QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Campionati italiani, Bmc pigliatutto. Pinotti torna campione nella crono

domenica, 23 giugno 2013

Marilleva- E’ stato un weekend tricolore nel segno della Bmc quello che si è appena concluso in Val di Sole.  Nella crono di oggi, che ha visto la presenza di 22 partecipanti, Marco Pinotti torna a indossare la maglia tricolore aggiudicandosi la prova contro il tempo conclusiva del Trofeo Melinda 2013. E’ il sesto titolo in carriera per il ciclista della Bmc, squadra non italiana nella quale milita Ivan Santaromita(LEGGI L’ARTICOLO SULLA GARA DI IERI), neocampione italiano nella tappa in linea. Era una crono impegnativa quella da Mollaro-Mondo Melinda a Mezzana-Marilleva 900, di certo non un esercizio per passisti puri. “Il percorso era bello, impegnativo ma veloce, anche per via del vento a favore – ha spiegato Pinotti, ingegnere bergamasco – Quest’inverno quando ho avuto l’incidente avevo pensato di smettere, ma una volta passato il momento nero, avevo cerchiato la data del 23 giugno sul calendario. Ed eccoci qui”.marco-pinotti

Già primo con oltre 40” di margine su Dario Cataldo all’intertempo, Pinotti ha poi incrementato progressivamente il suo vantaggio chiudendo con il tempo di 49’04” a quasi 47 e mezzo di media. Meritatamente suo il gradino più alto di un podio dove hanno trovato posto il sempre più convincente Stefano Pirazzi a 1’11” e Adriano Malori, un altro dei favoriti della vigilia, a 1’28”.

Fra i trentini, Gianluca Leonardi (ottavo) ha fatto meglio di Moreno Moser che per quanto demotivato dalla delusione di sabato non ha voluto disattendere l’impegno, ma è apparso ben al di sotto del suo standard.

 

CLASSIFICA CAMPIONATO ITALIANO A CRONOMETRO PROFESSIONISTI
1. Marco Pinotti (BMC) in 49.04 media 47,435
2. Stefano Pirazzi (Bardiani) 50.15
3. Adriano Malori (Lampre) 50.32
4. Dario Cataldo (SKY) 50.47
5. Manuele Boaro (Saxo Bank-Tinkoff) 50.55
6. Mirko Coledan (Bardiani) 50.56
7. Alan Marangoni (Cannondale) 51.13
8. Gianluca Leonardi (Zalf) 51.41
9. Angelo Pagani (Bardiani) 51.46
10. Nicola Dal Santo (Ceramica Flaminia) 52.06


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136