QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Caldes: concessioni idroelettriche, il comitato per la difesa del Noce chiede documenti e incontro

lunedì, 9 ottobre 2017

Caldes – Il comitato per la difesa del fiume Noce ha inviato alla Comunità di Valle e all’Agenzia provinciale per le risorse idriche e l’energia due richieste in vista della conferenza di servizi del prossimo 26 ottobre, che affronterà le valutazioni preliminari inerenti tutte le richieste di concessione idroelettrica ricadenti nei comuni di Caldes, Cavizzana, Cis, Cles e Terzolaz. Luca Scaramella, portavoce del Comitato permanente per la difesa del fiume Noce, ha chiesto di acquisire la documentazione cartacea sulla questione e un incontro urgente con l’assemblea Comunità Valle di Sole.

ECCO I DUE DOCUMENTI E LE RICHIESTEtorrente Noce, malè 1

Egregio ing. Fabio Berlanda
Dirigente Agenzia provinciale per le risorse idriche e l’energia
Piazza Fiera, 3
38122 Trento

Egregio ing.
Franco Pocher
Dirigente Servizio Gestione Risorse Idriche ed Energetiche

P.c. Egr. dott.
Mauro Gilmozzi
Assessore alle infrastrutture e all’ambiente
Provincia autonoma di Trento
Via Vannetti, 32  38122 Trento

Oggetto: Richiesta consultazione documentazione tecnica progettuale inerente le domande di concessione sul fiume Noce, nel tratto da Malé a Mostizzolo.
In vista della Conferenza di Servizi del 26 ottobre 2017 – convocata dall’Agenzia Provinciale per le Risorse Idriche e l’Energia per “lo svolgimento delle valutazioni preliminari afferenti gli usi diversi delle acque e, rispettivamente, degli interessi ambientali” su un lungo tratto del fiume Noce in Val di Sole, da Terzolas a Mostizzolo – con la presente il Comitato permanente per la difesa del fiume Noce chiede gentilmente di poter consultare la “documentazione tecnica progettuale” in formato cartaceo conservata presso l’Ufficio Gestione Risorse Idriche del Servizio Gestione Risorse Idriche ed Energetiche afferente le seguenti domande di derivazione d’acqua ad uso idroelettrico: C/3573 VAR; C/13624; C/13644; C/15124; C/15125; C/15158; C/15159; C/15160; C/15161.
Luca Scaramella, Portavoce del Comitato permanente per la difesa del fiume Noce

Egregio Sign. Guido Redolfi
Presidente Comunità della Val di Sole
Egregio dott. Alessandro Fantelli
Vice Presidente Comunità della Val di Sole

Spettabili Consiglieri
Comunità della Val di Sole
e p.c. Autorità per la Partecipazione Locale
Via Romagnosi, 9
Centro Europa 38122 Trento

Oggetto: Richiesta incontro urgente in merito alle domande di derivazione d’acqua ad uso idroelettrico in Val di Sole.
In vista della convocazione della Conferenza di Servizi di giovedì 26 ottobre a Trento, presso la sala riunioni della sede dell’Agenzia Provinciale per le Risorse Idriche e l’Energia, per “lo svolgimento delle valutazioni preliminari afferenti gli usi diversi delle acque e, rispettivamente, degli interessi ambientali”  su un lungo tratto del fiume Noce in Val di Sole, da Terzolas a Mostizzolo, con la presente chiediamo un Incontro urgente con il consiglio della Comunità della Valle di Sole.
Contestualmente chiediamo alla Comunità di Valle di presentare all’Autorità per la Partecipazione Locale la richiesta di attivazione di un “processo partecipativo volontario” avente per oggetto lo sfruttamento idroelettrico del fiume Noce in Val di Sole, ai sensi dell’art. 17 duodecies della L.P. 16 giugno 2006, n. 3 e del relativo Regolamento d’attuazione approvato con D.P.G.P. n. 14-48/Leg di data 9 settembre 2016.
In attesa di una vostra comunicazione, colgo l’occasione per inviare i più cordiali saluti.
Luca Scaramella, Portavoce del Comitato permanente per la difesa del fiume Noce


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136