QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Arriva il portale di Trentino Riscossioni Pagosemplice

lunedì, 2 settembre 2013

Trento – E’ disponibile da oggi in Trentino il portale “PagoSemplice”, voluto da Trentino Riscossioni, la società a partecipazione pubblica che svolge il servizio di riscossione e gestione di tributi e di entrate degli enti pubblici del Trentino, per facilitare ai cittadini i pagamenti di imposte e servizi pubblici senza recarsi presso uno sportello. Il nuovo portale consente infatti di effettuare i pagamenti da un qualsiasi computer e in qualsiasi momento, in questa fase iniziale utilizzando la carta di credito. Inoltre, registrandosi sul portale i cittadini avranno a disposizione il proprio estratto conto: ovvero, la lista dei documenti emessi da Trentino Riscossioni, selezionando i quali si può procedere con il pagamento in modo veloce ed intuitivo. “Il nuovo portale – sottolinea il presidente di Trentino Riscossioni, Alberto Rella – si inserisce perfettamente in quel processo di semplificazione burocratica in atto nella nostra provincia, e siamo sicuri che rappresenti uno strumento utile per i cittadini che si devono rapportare con la pubblica amministrazione, andando a migliorare il complesso dell’operare pubblico in Trentino”.val-di-pejo-4

Il portale, raggiungibile dal sito di Trentino Riscossioni o direttamente digitando l’indirizzo www.pagosemplice.trentinoriscossionispa.it, è stato fortemente voluto dalla società e sostenuto dalla Provincia autonoma di Trento. Alla realizzazione del progetto hanno contribuito Informatica Trentina S.p.A., che ne ha curato l’aspetto tecnico/informatico, e la società SEDA S.p.A., che ha fornito il prodotto.

Numerosi i vantaggi offerti dal nuovo servizio: dalla possibilità di pagare in qualsiasi momento della giornata e senza doversi recare ad uno sportello, alla semplicità di utilizzo. Inoltre il portale consente al cittadino di verificare la propria posizione rispetto a imposte e servizi pagati e da pagare, gestiti da Trentino Riscossioni per conto degli enti pubblici trentini.

Registrandosi al portale o accedendo allo stesso attraverso la Carta Provinciale dei Servizi, è possibile – grazie all’estratto conto – visualizzare tutti i bollettini da pagare (ad esempio: tariffe sui rifiuti, canone idrico, tutti i documenti coattivi), selezionare quello di interesse e procedere con il pagamento. Oppure, si può effettuare il pagamento senza registrasi, ma digitando il codice del bollettino freccia allegato all’avviso di pagamento e il proprio codice fiscale.

In questa prima fase, è possibile effettuare il pagamento utilizzando le carte di credito appartenenti ai circuiti Visa, Mastercard e Maestro attraverso il servizio PagOnline di Unicredit, disponibile sul portale; in un secondo momento saranno attivati nuovi canali di pagamento quali Paypal e l’home-banking. A breve il portale sarà disponibile anche in versione “mobile” dedicata.
“Le potenzialità di questo nuovo portale non si esauriscono qui – ricorda Alberto Rella – e le prospettive di utilizzo sono numerose. Ad esempio, lo strumento è già predisposto per integrarsi con gli altri sistemi presenti sul territorio e consentire quindi ai cittadini di completare on line una qualsiasi istanza presentata ad un ente pubblico, concludendo tutto il processo via web, compreso il pagamento”.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136