QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

A Trento Mertens&Insigne illuminano Napoli-Entella (5-0)

venerdì, 29 luglio 2016

Trento – Si chiude 5-0 (1-0) il primo vero test stagionale del Napoli, impegnato questa sera a Trento contro la Virtus Entella, formazione ligure di SerieB. A rendere rotondo il punteggio è stata una doppietta del belga Mertens e un eurogol di Lorenzo Insigne, autore di una palombella su imbeccata di Hamsik. Il primo tempo si è chiuso con il Napoli in vantaggio grazie a una papera del portiere ligure. Nel finale il quinto gol di David Lopez (foto Italo Cuomo).napoli

Per la squadra di Sarri domani è in programma una doppia seduta di lavoro e quindi sabato, dopo l’allenamento mattutino, il rientro a Napoli.

Anche domattina sarà possibile accedere alla promozione SSC Napoli legata all’annullamento della presentazione della squadra inizialmente prevista per domani sera a Dimaro. Per i tifosi presenti a Dimaro sarà possibile avere un biglietto a scelta tra Napoli – Nizza (primo agosto) e la prima partita di campionato al San Paolo, Napoli – Milan del 28 di agosto. Potranno ricevere i biglietti anche i non residenti in Campania, ma presenti in ritiro a Dimaro. Per poter accedere a tale opportunità è richiesto un accredito nei punti di raccolta anche domani venerdì 29 (dalle 09.00 alle 13.00), all’esterno dello stadio di Carciato. Sarà obbligatorio indicare Nome, Cognome, Luogo e Data di nascita, recapito telefonico e indirizzo mail in quanto i biglietti saranno recapitati solo in formato elettronico. Sarà inoltre necessario esibire un documento di identità.

NAPOLI – Rafael (dal 46’ Sepe); Maggio (dal 46’ Hysaj), Chiriches (dal 46’ Albiol), Koulibaly (dal 75’ Luperto), Ghoulam (dal 52’ Strinic); Allan (dal 46’ David Lopez), Jorginho (dal 46’ Valdifiori), Hamsik (dal 59’ Grassi); Callejon (dal 46’ Roberto Insigne, dal 77’ Giaccherini), Gabbiadini (dal 52’ L.Insigne), El Kaddouri (dal 46’ Mertens). A disp.: Contini  All. Sarri
ENTELLA – Iacobucci (dal 76’ Paroni); Iacoponi, Benedetti, Sini, Keita (dal 68’ Baraye); Palermo (dal 65’ Havlena), Gerli (dall’80’ Jadi), Troiano (dal 61’ Belli); Tremolada (dal 61’ Cutolo); Masucci (dal 46’ Moreo), Caputo (dal 61’ Diaw)). A disp.: Pellizzer, Puntoriere, Mota, Castagna. All. Breda

Arbitro: Davide Minelli di Varese

Assistenti: Bellutti di Trento e Lanza di Nichelino

Marcatori: 32’ aut. Iacobucci, 47’, 56’ Mertens, 58’ L.Insigne, 75’ David Lopez

Note: 1500 spettatori paganti

Cinquina azzurra al “Briamasco” di Trento, il Napoli dilaga nella ripresa. E’ questa la sintesi di Napoli-Virtus Entella, l’ultima amichevole degli azzurri durante il ritiro in Val di Sole. Nel primo tempo gli azzurri fanno fatica a trovare gli spazi, la circolazione del pallone è abbastanza lenta e la manovra non appare brillantissima. La possibilità di andare in vantaggio presto capita sui piedi di El Kaddouri che all’8’ calcia a lato da ottima posizione a porta sguarnita. Il Napoli passa al 32’ in modo abbastanza fortunoso, cross di Ghoulam dalla sinistra, deviazione di Benedetti in anticipo su Gabbiadini, il pallone s’impenna e beffa Iacobucci. La sfera scivola dalle mani del portiere della Virtus Entella e s’insacca per il vantaggio azzurro.

Nell’intervallo Sarri cambia volto al Napoli: entrano Sepe per Rafael, Hysaj per Maggio, Valdifiori per Jorginho, Mertens per El Kaddouri, Roberto Insigne per Callejon, David Lopez per Allan, Albiol per Chiriches e Strinic per Ghoulam.

E’ proprio Mertens al 47’ a raddoppiare con la prima magia di un secondo tempo che ha messo in mostra vari sprazzi di classe assoluta. Il belga inventa un destro dalla distanza, il pallone sbatte prima sul palo interno e poi finisce in rete per il raddoppio azzurro.

Mertens è al suo primo appuntamento ufficiale dopo le vacanze ed appare in grande forma, al 56’ sigla anche la doppietta. Calcio d’angolo dalla sinistra, anticipa tutti Koulibaly, Mertens ne approfitta e batte Iacobucci per la terza volta. Un gol da opportunista, da prima punta, ruolo in cui è schierato da Sarri al 52’ dopo l’uscita dal campo di Manolo Gabbiadini.

Passano due minuti e ritornano le magie al “Briamasco” di Trento. Lorenzo Insigne su un s’invola da sinistra, entra in area e sfodera un pallonetto che batte Iacobucci per il poker azzurro. Tutti in piedi al “Briamasco” e lungo applauso per la giocata d’alta scuola realizzata da Insigne che al 66’ mette suo fratello in condizione di segnare. Roberto, però, calcia di poco a lato e così sfugge l’occasione di bagnare con il gol l’emozione di giocare nel Napoli con suo fratello. L’ultima volta in gare ufficiali risale a tre anni e mezzo fa, al giorno dell’esordio in serie A di Roberto Insigne. Al San Paolo il Napoli affrontava il Palermo, sconfitto 3-0 dagli azzurri. Chiude il conto dei marcatori David Lopez, bravo a battere Paroni per sigillare la cinquina del Napoli ai danni della Virtus Entella, formazione che milita nel campionato di serie B.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136