QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Trento, sette professionisti nominati a capo della sanità

lunedì, 3 aprile 2017

Trento – Nominati i direttori di area del servizio ospedaliero trentino. Sette professionisti di lunga esperienza nella sanità pubblica: saranno a capo dei dipartimenti strutturali previsti dalla nuova organizzazione. Entreranno in servizio da oggi.

Il direttore generale Paolo Bordon (nella foto) ha nominato sette direttori che guideranno le aree cliniche afferenti al Servizio ospedaliero provinciale dell’Apss.Paolo-Bordon 10
Gli incarichi di direttore di Area sono stati conferiti a Giuliano Brunori, Patrizio Caciagli, Giovanni de Pretis, Annunziata Di Palma, Claudio Ramponi, Walter Spagnolli e Giuseppe Tirone per la loro pluriennale esperienza e le loro competenze professionali e organizzative.
“Le nomine dei sette direttori delle articolazioni organizzative del Servizio ospedaliero provinciale – ha evidenziato il direttore generale Paolo Bordon – sono un tassello fondamentale della nuova organizzazione aziendale che si sta delineando in questi giorni e che si concluderà, come previsto dalla delibera della Giunta provinciale dello scorso dicembre, entro fine luglio. I sette professionisti avranno competenza gerarchica sulle unità operative e sui servizi afferenti con un mandato che sarà orientato a rendere le attività omogenee e trasversali all’interno delle aree del Servizio ospedaliero provinciale”.

“Mi aspetto – ha proseguito Bordon – che esercitino il loro mandato agendo attraverso il dialogo e il confronto con tutti gli attori in campo. Nella nuova organizzazione sarà altresì valorizzato il ruolo delle professioni sanitarie le quali saranno responsabilizzate nella gestione dei processi assistenziali e tecnici. Verrà valorizzato, inoltre, il dialogo con i professionisti del territorio per una presa in carico globale degli assistiti volta altresì all’umanizzazione dei percorsi di cura e finalizzata al miglioramento degli indicatori di performance aziendali riguardanti l’appropriatezza e il governo della domanda”.

Augurio di buon lavoro ai nuovi direttori arriva anche dall’assessore alla salute e politiche sociali Luca Zeni, che al contempo esprime soddisfazione per come sta procedendo la nuova organizzazione dell’APSS.
“Un’organizzazione – ha dichiarato Zeni – concretamente orientata alla configurazione di prestazioni ospedaliere fortemente integrate con le attività territoriali e domiciliari”.

Di seguito le sette aree con i relativi direttori
Area medica: Walter Spagnolli
Area medica specialistica: Giuliano Brunori
Area chirurgica: Giuseppe Tirone
Area chirurgica specialistica: Giovanni de Pretis
Area materno infantile: Annunziata Di Palma
Area servizi: Patrizio Caciagli
Area emergenza: Claudio Ramponi


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136