QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Allievi vigili del fuoco: incontro in piazza Fiera a Trento e messaggio del presidente Rossi

domenica, 3 luglio 2016

Trento - Piazza Fiera coloratissima dalle tute e dai caschetti di un migliaio di giovani pompieri ieri sera a Trento. Davanti ad un pubblico numeroso e attento le diverse rappresentative che prendono parte in questi giorni al sediceTrento Vigili del fuoco volontari1simo campeggio estivo degli allievi vigili del fuoco volontari hanno offerto un autentico spettacolo grazie alle manovre con le scale e ad altre prove di abilità. Ad assistere, tra gli altri, anche il governatore del Trentino, Ugo Rossi, il presidente della Federazione VVF Volontari, Alberto Flaim e il dirigente del Dipartimento Protezione civile Stefano Devigili.

“La scelta che avete fatto – ha esordito Ugo Rossi salutando i ragazzi – è una scelta che mette al riparo la nostra comunità per almeno due motivi: anzitutto per una questione di sicurezza, perché quello che state imparando fin da giovanissimi vi sarà utilissimo per aiutare chi ne ha bisogno, specialmente se continuerete su questa strada e diventerete da adulti vigili del fuoco effettivi. Ma poi c’è un secondo aspetto che enfatizza ancora di più questo senso di “protezione”, perché il semplice fatto di mettere a disposizione il vostro tempo ed i vostri talenti in una organizzazione che richiede impegno, disciplina e capacità di lavorare in squadra è il miglior antidoto a quel senso di smarrimento che i tempi in cui viviamo purtroppo faticano a neutralizzare. È grazie a scelte come la vostra che la nostra comunità può continuare a guardare con fiducia al futuro”.

Rossi ha quindi chiesto a tutti i ragazzi un forte applauso per ringraziare attraverso questo gesto tutti i vigili del fuoco volontari che rappresentano un motivo di orgoglio per il Trentino


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136