Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Pericolo valanghe, a Livigno chiuso il passo del Gallo

giovedì, 17 gennaio 2019

Livigno – Rischio valanghe, chiuso il Passo del Gallo, tra Livigno (Sondrio) e la Svizzera. La perturbazione nevosa che nei giorni scorsi, con oltre un metro di neve nel Piccolo Tibet lombardo e in Engadina, ha portato alla chiusura del valico per ragioni di sicurezza. L’elicottero con la campana Daisy Bell ha pilotato il distacco di valanghe, ma il pericolo di distacco di valanghe resta alto. Quindi le autorità italiane e svizzere hanno ritenuto di prolungare la chiusura del valico, che verrà riaperto appena le condizioni lo permetteranno. Livigno è regolarmente raggiungibile attraverso il passo del Foscagno.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136