QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Corvatsch: Snow Night natalizio con neve fresca e al chiar di luna

venerdì, 20 dicembre 2013

Corvatsch – Torna oggi lo Snow Night natalizio. Un evento alquanto atteso dopo la nevicata delle scorse ore e la possibilità di una sciata – come da conferma del meteo – al chiar di luna.

I grandi classici,  Snow Night, un nome che è diventato negli anni un vero e proprio neologismo, un marchio dello sci e del divertimento notturno non sembra tramontare.  Gli ingredienti sono semplici: la pista illuminata più lunga della Svizzera, la neve perfetta dell’Engadina, la “night life” di St. Moritz. Ed ecco che il risultato sarà quello del divertimento Corvatsch3che si può provare in discoteca abbinato a una salutare sciata notturna. Nel comprensorio del Corvatsch, a due ore di auto da Milano, un’ora e mezza da Lecco.

Ogni venerdì fino al 4 aprile per chi si vuole divertirsi, la più lunga pista illuminata artificialmente di tutta la Svizzera (4,2 chilometri apre alle 19 e rimane aperta fino all’una di notte (l’ultima salita della funivia è alle 00.40). Si scende con gli sci lungo gli ampi pendii sotto il cielo stellato per vivere un’esperienza suggestiva. A febbraio e marzo si scia un’ora in più, fino alle due! Tra una discesa e l’altra ci si può rifocillare al ristorante Murtèl, presso la stazione intermedia della funivia, dove è ottima la pizza. Per l’après-ski, invece, l’appuntamento è all’Hossa Bar, dove la notte à lunga… molto lunga!

Il biglietto costa 25 franchi per gli adulti, 15 per i ragazzi fino a 12 anni, e 20 per le comitive di almeno 15 persone. Con 45 franchi si ha diritto anche alla fonduta al ristorante Murtèl. Esclusivamente per gruppi è la VIP Snow Night, la serata in cui il Corvatsch fa brillare le piste come gioielli nella notte e persino la funivia sembra un locale trendy sospeso nel vuoto! A disposizione tutta la pista Snow Night per chi prenota la propria serata nei giorni dal sabato al giovedì dal 1° dicembre fino a inizio aprile.

Corvatsch 3303 – Top Engadin

La montagna che sovrasta il villaggio di Silvaplana e St. Moritz è il Corvatsch. L’omonima stazione in vetta si trova a quota 3303 m ed è la più alta delle Alpi orientali. Incomparabile è la vista panoramica sui ghiacciai con il Piz Bernina alto 4049 m e sul paesaggio lacustre dell’Alta Engadina.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136