QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Corvatsch: piste aperte il 23 novembre e festa del mezzo secolo

lunedì, 11 novembre 2013

Corvatsch - Il comprensorio sciistico dell’Engadina, che festeggia 50 anni di sci con un grande evento il 7 dicembre, posticipa di una settimana l’apertura degli impianti. Piste aperte dal 23 novembre  fino a maggio, con importanti eventi sportivi, una nuova APP e prezzi convenienti con l’offerta “Albergo Skipass incluso” a partire da 2 notti.

L’APERTURA 

Il comprensorio sciistico dell’Engadina festeggia 50 anni di sci con un grande evento il 7 dicembre. Da segnare in agenda la data del 23 novemCorvatschbre, sarà l’occasione per il primo slalom stagionale. Nell’avvicinarsi a quella data ci sono tanti appuntamenti: il 16 novembre aprirà la funivia che parte da Surlej, seguita dalla funivia di Sils Maria. Quindi 50 anni di emozioni sulla montagna che sovrasta il villaggio di Silvaplana presso St. Moritz è il Corvatsch. L’omonima stazione in vetta si trova a quota 3303 m ed è la più alta delle Alpi orientali. Incomparabile è la vista panoramica sui ghiacciai con il Piz Bernina alto 4049 m e sul paesaggio lacustre dell’Alta Engadina.

MEZZO SECOLO FA

ll 7 dicembre del 1963 veniva inaugurata la seconda sezione della funivia del Corvatsch, da Murtèl fino a quota 3303, la più alta vetta raggiunta da una funivia nelle Alpi Orientali. Per festeggiare i 50 anni di sci nel comprensorio svizzero, il 7 dicembre ci sarà una grande festa, una giornata all’insegna della nostalgia, con attività per i grandi e i piccoli, specialità gastronomiche e prezzi ridotti.

LE GARE

Dal 6 al 9 febbraio sarà la volta dell’Engadinsnow, gara di freeride sulla ripida parete nord del Corvatsch, il 14/15 marzo della FIS Slopestyle World Cup (la più giovane delle discipline del freestyle) e il 12/13 aprile degli Swiss Freestyle Championships. Un inverno dunque all’insegna del freestyle e dello snowboard, con tante novità proprio per gli amanti delle discipline più ‘free’ del mondo della neve.Corvatsch1

LE NOVITA’

Sciare al Corvatsch sarà conveniente. Infatti dal 19 ottobre 2013 al 25 maggio 2014, con l’offerta “Albergo skipass incluso”, dal secondo pernottamento lo skipass costa solo CHF 25 a persona e al giorno.

Una APP per sciare meglio: la nuova App del Corvatsch, scaricabile gratuitamente dall’App Store Apple o da Google Play per Android, è la migliore compagna per una sciata sui 120 chilometri di piste del comprensorio svizzero. Oltre alla skimap con localizzazione GPS si può sempre trovare il bollettino delle piste, le informazioni sui ristoranti, sui noleggi, le scuole sci, le escursioni con le racchette da neve e tanto altro. Il tutto in italiano.

SNOWNIGHT
Il comprensorio del Corvatsch-Furtschellas, grazie alla quota elevata (da 1797 a 3303 metri) e agli impianti hi-tech (3 funivie, 4 seggiovie, 8 skilift), offre un’esperienza sciistica unica da novembre a maggio. Di giorno 10 ristoranti permettono piacevoli soste in quota e da questo inverno una nuova terrazza riparata dal vento rende ancora più piacevole fermarsi all’Osteria Rabgiusa. Dal 6 dicembre, invece, riparte la stagione dello ‘Snownight’: tutti i venerdì la funivia da Surlej a Murtèl rimane aperta e la lunga pista di 4,2 km è illuminata per sciate doc. Per uno spuntino c’è il ristorante all’arrivo della funivia e poi, dopo lo slalom, c’è il party all’Hossa Bar, per continuare a divertirsi. Il costo dello skipass notturno è di 25 CHF (15 CHF fino a 12 anni).


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136