QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Volley, Trento si gioca il quinto posto UnipolSai con Latina nell’andata dei quarti

sabato, 5 aprile 2014

Trento - Prendono il via domani, domenica 6 aprile, con la gara d’andata dei quarti di finale, i Play Off 5° posto UnipolSai. In questo primo turno del secondo tabellone (il primo è quello che assegna lo scudetto) la Diatec Trentino affronterà l’Andreoli Latina nella serie di due partite che assegnerà un posto in semifinale. Il match d’andata si giocherà nel Lazio, al PalaBianchini di Latina, con fischio d’inizio fissato per le ore 18. Diretta integrale su Radio Dolomiti.Diatec Trentino

QUI DIATEC TRENTINO Dopo l’eliminazione dal tabellone principale dei Play Off Serie A1 UnipolSai per mano di Modena, la corsa dei Campioni d’Italia prosegue nella fase che assegna la qualificazione alla 2015 CEV Challenge Cup, terza coppa europea in termini di importanza dopo Champions League e CEV. In virtù del quarto posto nella classifica della regular season 2013/14, i gialloblù sono la testa di serie numero uno e per tale motivo affronteranno Latina (che ha chiuso ultima la Serie A1) nei quarti di finale. A partire dal match d’andata in terra laziale di domenica ci sarà quindi l’opportunità per provare a chiudere nel miglior modo possibile la stagione, tenendo però conto che l’avventura nel tabellone potrebbe comunque finire anche in caso di passaggio del turno. Qualora Casa Modena non dovesse accedere alla Finale Scudetto, la Trentino Volley sarebbe infatti sicura – da indizione del regolamento Fipav-Lega – di partecipare alla 2015 Coppa Cev ed abbandonerebbe quindi il tabellone per fare spazio agli stessi emiliani.

E’ ovvio che avremmo preferito arrivare a questo punto della stagione preparando partite con in palio una posta maggiore ma siamo professionisti e daremo il massimo per concludere bene il nostro cammino anche nei Play Off per il quinto posto – ha presentato l’impegno l’allenatore della Diatec Trentino Roberto Serniotti - . Durante la settimana ci siamo avvicinati alla gara di Latina svolgendo un programma completo di allenamenti e senza lamentare alcuna defezione. Giocheremo quindi al PalaBianchini per vincere e per andare il più avanti possibile”.

Nella mattinata di sabato la squadra partirà in pullman alla volta di Latina, destinazione che verrà raggiunta in tarda serata. La preparazione del match sarà quindi completata nella serata odierna con una seduta tecnico-tattica della durata di circa due ore. Non avendo problemi di formazione, il tecnico gialloblù ha solo l’imbarazzo della scelta per lo starting six dove potrebbero trovare ancora spazio (come accaduto negli ultimi due set di domenica scorsa) Sintini in regia e Fedrizzi in banda.  Domenica sera la Trentino Volley giocherà la partita ufficiale numero 559 della propria storia ed andrà alla ricerca della 383^ vittoria assoluta; per la Società di via Trener si tratta della prima partita post regular season in un tabellone differente da quello dei Play Off Scudetto, da cui non usciva già a quarti di finale da sette stagioni (2006/07).

GLI AVVERSARI 
L’Andreoli Latina arriva al primo appuntamento dei Play Off 5° posto UnipolSai con addosso tanta voglia di riscatto. Dopo aver concluso all’ultimo posto la stagione regolare, totalizzando 18 punti ed appena cinque vittorie in ventidue incontri, e aver solo sfiorato il successo in 2014 CEV Challenge Cup (giusto una settimana fa la sconfitta nella gara di ritorno di finale in Turchia con il Fenerbahce), i pontini vogliono chiudere col segno positivo la propria difficile annata cercando la qualificazione nella coppa europea in cui quest’anno hanno fatto vedere le cose migliori.

La squadra, da due mesi e mezzo affidata al secondo allenatore Dario Simoni  dopo l’esonero di Roberto Santilli ,ha comunque offerto segnali importanti di ripresa proprio nell’ultimo mese: al PalaBianchini gli ultimi due precedenti giocati sono stati vincenti grazie al successo per 3-0 su Ravenna nel turno conclusivo di Serie A1 e al 3-2 imposto in rimonta allo stesso Fenerbahce nella gara d’andata di finale di Challenge. Il tecnico bresciano, già secondo di Serniotti per due stagioni a Roma, ha dato spazio allo spagnolo Noda Blanco in diagonale al bulgaro Skrimov e Candellaro al centro al posto di Gitto confermando poi il resto del sestetto in cui la punta di diamante è l’opposto Starovic. Pur essendo arrivato solo a metà novembre, il martello serbo ha realizzato 307 punti in campionato (col 45% in attacco) concludendo al dodicesimo posto finale la classifica dei bomber della Serie A1.

I PRECEDENTI Diatec Trentino e Andreoli Latina si trovano di fronte per la seconda volta nella loro ultradecennale storia per un confronto post regular season. La sfida si ripropone infatti a due anni di distanza dalla semifinale dei Play Off Scudetto 2012, risolta proprio in due partite con un doppio 3-0 (il 12 aprile 2012 al PalaTrento e poi il 15 aprile a Frosinone – campo scelto per limiti di capienza del PalaBianchini). Tutti gli altri precedenti ufficiali fra le due Società sono relativi a gare di regular season di Serie A1; dall’annata 2001/02 (la seconda di attività della Trentino Volley), il confronto si è sempre giocato quindi due volte a stagione, ad eccezione della 2008/09, quando i pontini disputarono la Serie A2. In archivio vi sono quindi ben 26 partite, che collocano Latina al settimo posto nella classifica delle squadre sfidate il maggior numero di volte dal Club di via Trener. Il bilancio sorride per 19-7 alla Trentino Volley, capace di espugnare il campo dei laziali in otto occasioni (6 al PalaBianchini, 1 al PalaCesaroni di Genzano – impianto utilizzato dai pontini nella stagione 2001/02, 1 al Palasport di Frosinone). L’ultimo precedente positivo lo scorso 11 gennaio, quando la squadra di Roberto Serniotti ottenne la vittoria per 3-1 (25.21, 23-25, 25-22, 25-23) proprio al PalaBianchini migliorando il 3-2 ottenuto al PalaTrento il 23 novembre nel match d’andata.

LA FORMULA E GLI ALTRI INCONTRI 
La partita di domani è valida come match d’andata dei quarti di finale dei Play Off 5° posto UnipolSai, tabellone che prevede anche semifinali (con gara d’andata e ritorno) e finale in gara unica ed assegna alla vincente la qualificazione alla 2015 CEV Challenge Cup; le quattro squadre eliminate ai quarti di finale dei Play Off Scudetto affrontano le ultime quattro squadre della classifica di regular season 2013/14 di Serie A1 (Latina, Vibo Valentia, Molfetta e Ravenna). Per gli accoppiamenti si è tenuto come riferimento il piazzamento in classifica: la Diatec Trentino (squadra con la migliore graduatoria del tabellone) affronta perciò Latina, compagine con la peggiore posizione di classifica. Accederanno alle semifinali le formazioni che vinceranno entrambe le partite; solo qualora le due squadre abbiano entrambe vinto una partita a testa al tie break o nel caso in cui abbiano entrambe vinto una partita a testa al massimo in quattro set si disputerà al termine della seconda gara il Golden set al 15° punto. Queste le altre tre sfide in programma domenica, ore 18: Ravenna-Verona (la vincente affronterà la vincente di Latina-Trento), Molfetta-Città di Castello e Vibo Valentia-Cuneo. La gara di ritorno dei quarti di finale è programmata per domenica 13 aprile al PalaTrento alle ore 18.

I PROBABILI SESTETTI 
Roberto Serniotti potrebbe confermare la formazione schierata in campo negli ultimi due set di domenica scorsa al PalaPanini di Modena, che prevede Sintini in regia, Sokolov opposto, Lanza e Fedrizzi (o Ferreira) in banda, Solé e Birarelli al centro, Colaci libero.
Dario Simoni potrebbe rispondere con Sottile al palleggio, Starovic opposto, Noda Blanco e Skrimov laterali, Candellaro e Verhees centrali, Rossini libero.

GLI ARBITRI
 La gara sarà arbitrata da Fabrizio Saltalippi (primo arbitro di Perugia, in serie A dal 1995 ed internazionale dal 2000) e Simone Santi, secondo di Città di Castello (Perugia) di ruolo dal 1994 ed internazionale FIVB dal 2011. I due fischietti sono alla loro quarta direzione stagionale congiunta in Serie A1 UnipolSai 2013/14, la quattordicesima assoluta per Saltalippi, la tredicesima per Santi. Assieme avevano arbitrato già Cuneo-Trento 1-3 del 13 novembre 2013.

RADIO, INTERNET E TV 
Il match sarà raccontato in cronaca diretta ed integrale da Radio Dolomiti, radio partner della Trentino Volley, a partire dalle ore 17.55. I collegamenti col PalaBianchini di Latina saranno effettuati all’interno di “Campioni di Sport”, il contenitore sportivo domenicale dell’emittente di via Missioni Africane. Le frequenze per ascoltare il network regionale sono consultabili sull’home page www.trentinovolley.it, mentre sul sitowww.radiodolomiti.com sarà inoltre possibile ascoltare la radiocronaca live in streaming.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136