QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Volley, SuperLega UnipolSai: Trento fa visita a Milano nel 18o turno

sabato, 7 febbraio 2015

Trento – Si gioca fra oggi e domani il diciottesimo turno di regular season SuperLega UnipolSai: l’ENERGY T.I. Diatec Trentino sarà impegnata in trasferta affrontando domenica 8 febbraio al Mediolanum Forum di Assago i padroni di casa della Revivre Milano. Fischio d’inizio programmato per le ore 18, con cronaca diretta su Radio Dolomiti e live streaming su Lega Volley Channel all’indirizzo www.sportube.tv.

QUI ENERGY T.I. DIATEC TRENTINO Dopo aver ripreso la propria corsa in campionato grazie alla secca vittoria nel derby dell’Adige con Verona di una settimana fa, la formazione trentina viaggia alla volta della Lombardia alla ricerca di altri punti in grado di confermarla ai vertici della classifica. Un eventuale “successo pieno” in casa del fanalino di coda Milano consentirebbe oltretutto alla Trentino Volley di tornare in testa da sola alla graduatoria approfittando del turno di riposo che Modena (attualmente a +2) deve osservare proprio in questo fine settimana.

L’ENERGY T.I. Diatec Trentino arriva all’appuntamento con alle spalle cinque giorni di allenamenti svolti quasi sempre al completo (solo Giannelli nella prima parte del periodo ha lavorato a parte per un problema alla spalla), in cui Radostin Stoytchev ha approfittato nuovamente dell’assenza di partite infrasettimanali per migliorare i meccanismi della macchina gialloblù. “Guardare la classifica in questo momento potrebbe essere fuorviante soprattutto per la nostra concentrazione – spiega l’allenatore bulgaro – . La sconfitta di Molfetta di due settimane fa ci deve insegnare qualcosa: affronteremo quindi il match con la massima determinazione e con il solo obiettivo di vincere, cercando di portare a casa il maggior numero di punti. In settimana abbiamo lavorato molto dal punto di vista fisico ma ciò non può essere una scusante. Stiamo cercando di migliorare la nostra pallavolo e mi aspetto di ricevere risposte importanti anche da questo punto di vista. Dobbiamo approfittare di questo mese di febbraio con meno impegni dei precedenti per crescere ed innalzare gli standard ed automatismi di gioco”.
I gialloblù partiranno alla volta di Assago subito dopo l’allenamento pomeridiano odierno e domani mattina, fra le 9.30 e le 11, sosterranno una seduta di rifinitura nell’impianto che può contenere sino a 12.000 spettatori. In Lombardia la Trentino Volley disputerà la 589^ gara ufficiale della sua storia (bilancio 407 vittorie, 181 sconfitte) e andrà alla ricerca del 200° successo esterno di sempre su 320 incontri giocati lontano dal PalaTrento. Sarà una giornata particolare per Emanuele Birarelli che proprio in tale occasione compirà 34 anni e disputerà la 322^ partita con la maglia gialloblù (la 69^ da Capitano)

SI GIOCA AL FORUM DI ASSAGO, DOVE LA TRENTINO VOLLEY VINSE IL 30 DICEMBRE LA SUA ULTIMA COPPA ITALIA Come anticipato la gara verrà disputata al Mediolanum Forum di Assago per precisa scelta della Revivre che per l’appuntamento ha deciso di affittare la principale struttura polivalente del Nord Italia per soddisfare le tante richieste pervenute dagli appassionati di pallavolo lombardi. La Power Volley emigra quindi dal PalaDesio al Forum, impianto che alla Trentino Volley evoca ricordi piacevoli (nella sua ultima apparizione ad Assago si portò a casa la Coppa Italia – 30 dicembre 2012, 3-0 su Macerata) e meno piacevoli (sconfitta con 2-3 Macerata nel V-Day 2012 il 22 aprile). In totale al Mediolanum Forum la Società di via Trener ha disputato un totale di quattro partite, tenendo conto anche di Cuneo-Trento 3-0 (2 febbraio 2002, semifinale Coppa Italia) e Trento-Vibo Valentia 3-0 (29 dicembre 2012 – semifinale Coppa Italia 2013).

GLI AVVERSARI Cinque sconfitte consecutive, le ultime quattro senza vincere set, hanno fatto scivolare la Revivre Milano all’ultimo posto in classifica della SuperLega UnipolSai. Complice anche una serie di infortuni che l’hanno pesantemente condizionata (il più importante è quello dell’olandese Horstink, fuori da fine novembre), la squadra di Maranesi ha perso il proprio ritmo di gioco dopo che nella parte centrale del girone d’andata aveva iniziato a trovarlo vincendo tre volte al tie break fra la settima e l’undicesima giornata. Per provare a ripartire cercherà di sfruttare l’entusiasmo di giocare al Mediolanum Forum per la seconda volta in questa stagione (la precedente fu il 2 novembre con Modena). L’allenatore meneghino per l’occasione recupera l’opposto Bencz, che ha risolto il problema alla spalla che l’aveva costretto ai box durante il match di domenica scorsa a Modena, e che sicuramente ingaggerà una interessante sfida a distanza col connazionale Nemec. L’altro punto di riferimento del gioco della Revivre (che spesso alterna i due palleggiatori Kauliakamoa e Mattera) è l’ungherese Veres; arrivato a fine ottobre, l’ex Dinamo Mosca è diventato in fretta il giocatore perno di posto 4, a cui Maranesi alterna in diagonale Vinicius o Preti. Al centro nelle ultime settimane non sta trovando molto spazio Damiano Valsecchi (centrale di scuola Trentino Volley, campione d’Italia e del Mondo in maglia gialloblù nella stagione 2012/13) a causa di un problema alla schiena: in precedenza si era fatto notare per il buon apporto di punti offerto sia in attacco sia a muro scalzando sovente dal sestetto titolare l’ex Lube Patriarca.

I PRECEDENTI Domenica sera si scriverà solo il secondo atto del confronto fra Trentino Volley e Power Volley Milano (Società nata solo lo scorso anno e che in questa stagione partecipa per la prima volta al massimo campionato italiano). Fra i due club quindi l’unico precedente ufficiale è quello giocato nel girone d’andata al PalaTrento il 9 novembre 2014, con vittoria dei gialloblù per 3-0 (25-14, 25-18, 25-18 – Nemec mvp e best scorer assieme a Lanza). Nelle sue precedenti quattordici stagioni di campionato di Serie A1, Trentino Volley aveva affrontato già altre due differenti compagini milanesi: l’Asystel, in sei circostanze, fra il 2000 e il 2003 e la Sparkling, in due circostanze, fra il 2007 e 2008. Il bilancio complessivo è negativo per i colori gialloblù: quattro vittorie (di cui solo una in trasferta – 22 ottobre 2007, 3-2 sulla Sparkling) contro le cinque meneghine.

GLI ARBITRI L’incontro sarà diretto da Diego Pol (di Tarzo – Treviso, in Serie A dal 2000 ed internazionale dal 2013) e Gianluca Cappello (di Sortino – Siracusa, in massima categoria dal 2004). I due fischietti sono alla prima direzione stagionale congiunta in SuperLega UnipolSai 2014/15, l’ottava personale per Pol (ultimo precedente coi gialloblù in Monza-Trento 0-3 del 26 dicembre 2014), la sesta per Cappello, il cui l’unico incrocio di sempre con la Trentino Volley risale addirittura al 26 febbraio 2012 (vittoria 3-0 a Ravenna).

RADIO, INTERNET E TV La gara sarà raccontata in cronaca diretta ed integrale da Radio Dolomiti, network partner della Trentino Volley; i collegamenti col Forum di Assago saranno effettuati all’interno della trasmissione “Campioni di Sport” a partire dalle ore 17.55. Le frequenze per ascoltare il network regionale sono consultabili sull’home page www.trentinovolley.it, mentre sul sito www.radiodolomiti.com sarà inoltre possibile seguire la radiocronaca live in streaming.

Prevista anche la diretta streaming video su “Lega Volley Channel”, all’indirizzo internet www.sportube.tv; il servizio è gratuito, per vedere le immagini della gara basterà cliccare sul link presente poco prima dell’inizio nella home page del sito.

In tv la differita integrale della gara andrà in onda in prima serata lunedì 9 febbraio alle ore 21.15 su RTTR, tv partner della Società di via Trener, subito dopo il magazine “RTTR Volley” ed in replica a mezzanotte dello stesso giorno.

Su internet, infine, gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo Serie A (www.legavolley.it), dallo stesso www.trentinovolley.it e saranno attivi anche sui Social Network gialloblù (www.trentinovolley.it/facebook e www.trentinovolley.it/twitter).

UN PULLMAN DI TIFOSI AL SEGUITO Saranno circa una cinquantina i tifosi che seguiranno dal vivo la squadra in Lombardia grazie alla trasferta organizzata in pullman dalla Trentino Volley in stretta collaborazione con il vettore ufficiale Italian Travel Company. A beneficio degli iscritti si ricordano gli orari di partenza dei pullman sabato: da Mezzolombardo in Piazza Fiera alle ore 14, da Trento in piazzale area ex Zuffo alle ore 14.20, dal casello autostradale di Rovereto Nord alle ore 14.40 circa. Gli interessati dell’ultima ora possono presentarsi direttamente presso tali fermate (a disposizione restano una decina di posti).


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136