QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Volley, SuperLega UnipolSai 2014/2015: nel turno infrasettimanale la Diatec Trentino ospita Molfetta

martedì, 28 ottobre 2014

Trento – SuperLega UnipolSai 2014/15 senza soste: domani sera, mercoledì 29 ottobre, si torna subito in campo per il turno infrasettimanale (il terzo assoluto) di regular season, che si disputerà in contemporanea in tutti i palazzetti. Al PalaTrento andrà in scena il big match di giornata: la ENERGY T.I. Diatec Trentino affronterà l’Exprivia Neldiritto Molfetta nell’incontro che metterà di fronte terza e quarta forza del campionato. Fischio d’inizio programmato per le ore 20.30, con cronaca diretta su Radio Dolomiti e live streaming su Lega Volley Channel all’indirizzo www.sportube.tv.trento trentino volley Prima foto di squadra stagionale

QUI ENERGY T.I. DIATEC TRENTINO
La splendida affermazione esterna di domenica a Perugia ha ulteriormente caricato l’ambiente gialloblù, offrendo un nuovo impulso alla squadra ma anche ai tifosi che vedono i loro beniamini già proiettati nei piani alti della classifica.

Contro la sorprendente Molfetta di questo avvio di SuperLega, l’ENERGY T.I. Diatec Trentino cerca quindi un altro risultato positivo in grado di farle scalare ulteriori posizioni; Radostin Stoytchev deve però fare i conti con diverse problematiche, che lo stesso allenatore elenca presentando la partita. “Questo impegno è pericoloso per tanti motivi – spiega – : il primo fra tutti è sicuramente rappresentato dal possibile calo di concentrazione che la squadra potrebbe accusare dopo una vittoria bella ed importante come quella ottenuta a Perugia. Non ce lo possiamo assolutamente permettere, anche se dovremo fare i conti con la stanchezza che inevitabilmente si farà sentire dopo i cinque set del PalaEvangelisti ed il successivo viaggio di ritorno completato all’alba di lunedì.

Non sarà quindi una partita semplice, abbiamo avuto pochissimo tempo per prepararla: Molfetta oltretutto sta giocando bene, merita la posizione in cui si trova e non ci regalerà nulla. Possiamo però contare sul fattore campo e sulla voglia di proseguire la nostra marcia dopo un inizio molto promettente”.

L’ENERGY T.I. Diatec Trentino si presenterà al secondo appuntamento casalingo di SuperLega in formazione tipo; lo starting six che l’allenatore bulgaro schiererà domani sarà lo stesso di Perugia e così probabilmente andrà anche sabato a Verona nell’anticipo del quarto turno, tenendo conto pure dei problemi fisici accusati negli ultimi giorni dal secondo opposto Nelli (addominali) e dal terzo schiacciatore Fedrizzi. Quella di domani sarà solo la prima di tre partite che i gialloblù sosterranno nei prossimi sei giorni: nel calendario gialloblù c’è infatti spazio anche per gli impegni al PalaOlimpia (sabato) e a Novi Sad (Serbia – martedì prossimo), che sancirà l’esordio nei sedicesimi di finale di 2015 CEV Cup.

Contro Molfetta, la Trentino Volley disputerà la 566^ partita ufficiale della sua storia, la 361^ in regular season, ed andrà a caccia del 198° successo di sempre al PalaTrento. Qualora dovesse essere impiegato, il centrale trentino Matteo Burgsthaler (già splendido protagonista del finale di gara del PalaEvangelisti) taglierà il traguardo delle 100 presenze in maglia gialloblù; Filippo Lanza è invece ad appena sei punti personali da quota 700 con la Trentino Volley.

GLI AVVERSARI Con due vittorie per 3-1 (la prima sul campo della Revivre Milano nel turno inaugurale, la seconda domenica sera in casa contro Città di Castello) in altrettante giornate di regular season, l’Exprivia Neldiritto Molfetta si presenta al PalaTrento a punteggio pieno e con addosso la giustificatissima etichetta di principale sorpresa dell’avvio di stagione. Ai nastri di partenza per provare a raccogliere qualche soddisfazione ed un posto nei Playoff, la compagine pugliese è invece balzata subito in testa ma, al di là degli importantissimi risultati raccolti, a sorprendere è stato soprattutto il modo in cui le affermazioni sono arrivate.

L’esperto tecnico Vincenzo Di Pinto è stato bravissimo a trasformare la defezione dell’ultima ora del palleggiatore Zhukouski (problemi di tesseramento hanno costretto il croato ad abbandonare la Puglia proprio a pochi giorni dal via) in motivazioni per i suoi naturali sostituti, il giovanissimo Spirito ed il cubano Hierrezuelo, che hanno fatto subito la loro parte. Il terminale offensivo di riferimento è l’olandese Kooistra, tornato in Italia per giocare opposto proprio quest’estate dopo una lunga esperienza nel campionato polacco come centrale; l’ex di turno (ha giocato a Trento nella stagione 2005/06 totalizzando 31 presenze e 154 punti) è stato sin qui ben spalleggiato da un posto 4 molto votato al fondamentale d’attacco come lo sloveno Sket. L’uomo d’ordine del sestetto biancorosso è lo spagnolo Noda Blanco, mentre al centro della rete un ottimo contributo l’hanno fornito Candellaro e Piscopo, altro ex (in gialloblù fra il 2007 e 2009).

I PRECEDENTI Trentino Volley e Pallavolo Molfetta hanno in archivio solo due confronti ufficiali, disputati nella regular season di Serie A1 della scorsa stagione. Il bilancio è totalmente favorevole ai gialloblù che, fra il match giocato al PalaTrento quasi un anno fa (3 novembre 2013) e quello del 26 gennaio di quest’anno in Puglia, non hanno mai concesso agli avversari nemmeno un parziale, mettendo costantemente in mostra un ottimo Birarelli (22 punti in due gare).

GLI ARBITRI L’incontro sarà arbitrato dalla coppia veneta composta da Andrea Puecher (di Rubano, in Serie A dal 2003 ed internazionale dal 2013) e Umberto Zanussi (di Lughignano di Casale sul Sile – Treviso, in massima categoria dal 2006). Per il fischietto trevigiano si tratta della prima direzione assoluta rispetto alla Trentino Volley, mentre quello patavino ha diretto i gialloblù l’ultima volta il 27 marzo scorso proprio al PalaTrento (sconfitta con Modena in gara 1 dei quarti di finale dei playoff).

RADIO, TV ED INTERNET La gara sarà raccontata in cronaca diretta ed integrale da Radio Dolomiti, network partner della Trentino Volley. I collegamenti col PalaTrento saranno effettuati all’interno della trasmissione “Campioni di Sport”: le frequenze per ascoltare il network regionale sono consultabili sull’home page www.trentinovolley.it, mentre sul sito www.radiodolomiti.com sarà inoltre possibile ascoltare la radiocronaca live in streaming.

Prevista anche la diretta in streaming video sul neonato spazio web “Lega Volley Channel”, all’indirizzo internet www.sportube.tv; il servizio è gratuito, per vedere le immagini della gara basterà cliccare sul link presente nella home page del sito.

In tv la differita integrale della gara andrà in onda in prima serata già giovedì 30 ottobre alle ore 21 su RTTR, tv partner della Società di via Trener.

Su internet, infine, gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo serie A (www.legavolley.it) e dallo stesso www.trentinovolley.it.

BIGLIETTI La prevendita biglietti per la sfida con Molfetta si chiude mercoledì alle ore 16 presso il Trentino Volley Point di via Trener 2 a Trento. I tagliandi saranno disponibili a partire dalle ore 18.30 anche presso le casse del PalaTrento; gli ingressi del palazzetto verranno aperti attorno alle ore 19.30.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136