QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Volley, Play Off quinto posto UnipolSai: Trento ospita Latina per andare in semifinale

venerdì, 11 aprile 2014

Trento – Si gioca domenica 13 aprile la gara di ritorno dei quarti di finale dei Play Off 5° posto UnipolSai. Dopo la vittoria della gara d’andata nel Lazio, la Diatec Trentino attende la visita dell’Andreoli Latina nella serie di due partite che assegnerà un posto in semifinale. Il match si giocherà al PalaTrento, con fischio d’inizio fissato per le ore 18. Diretta integrale su Radio Dolomiti.Birarelli Diatec

QUI DIATEC TRENTINO I Campioni d’Italia tornano a disputare una partita casalinga a distanza di più di due settimane dalla precedente (gara 1 dei quarti di finale dei Play Off Scudetto con Modena) con l’obiettivo di conquistare vittoria e qualificazione al turno successivo nel secondo tabellone post season (il primo è quello che assegna lo scudetto).

Per accedere alle semifinali potrebbe bastare anche una sconfitta per 2-3, ma i gialloblù sono determinati a ritrovare l’affermazione che al PalaTrento manca da più di un mese (3-1 su Vibo Valentia). Quella di domenica, fra l’altro, potrebbe anche essere l’ultima gara ufficiale della stagione in caso di eliminazione (Latina deve però vincere la sfida al massimo in quattro parziali e poi anche l’eventuale golden set) ma anche in caso di qualificazione se dovesse essere Macerata a vincere la serie di semifinale scudetto contro Modena. Con tale incrocio di risultati, la Trentino Volley otterrebbe, da regolamento, il pass per la 2015 CEV Cup per miglior piazzamento in classifica rispetto alla stessa squadra emiliana e non dovrebbe quindi più proseguire la corsa nei Play Off 5° posto.

Vogliamo offrire una buona prestazione, come quella che abbiamo messo in campo a Latina nello scorso weekend, per ottenere il miglior risultato possibile anche in questo tabellone – ha presentato l’impegno l’allenatore della Diatec Trentino Roberto Serniotti - . Ripeterci ci permetterebbe di passare il turno e proseguire nella corsa verso l’unico risultato significativo di questa parte di stagione che è l’accesso ad una coppa europea. Sappiamo che i risultati dei Play Off scudetto potrebbero comunque far terminare anticipatamente il nostro cammino ma preferiamo non pensarci troppo e continuare a lavorare seriamente come abbiamo fatto in queste ultime due settimane”.

La preparazione alla partita verrà completata fra oggi e domani, giornate in cui sono previste due sedute pomeridiane, che serviranno all’allenatore per scegliere la formazione da mandare in campo. Probabile che il tecnico piemontese confermi il sestetto già visto all’opera a Latina, con Sintini nuovamente preferito a Suxho in regia.
Domenica sera la Trentino Volley giocherà la partita ufficiale numero 560 della propria storia ed andrà alla ricerca della 384^ vittoria assoluta. Per la Società di via Trener si tratta della 257^ gara al PalaTrento: il bilancio è di 196 vittorie e 61 sconfitte.

GLI AVVERSARI
Dopo la sconfitta in tre set maturata al PalaBianchini domenica scorsa, l’Andreoli Latina deve per forza vincere quattro set (tre nella partite ufficiale e poi il successivo golden) e concederne al massimo uno alla Trentino Volley per non concludere già in questo weekend la propria stagione.

Un’impresa resa ancora più difficile dai problemi di formazione con cui ha dovuto fare i conti nell’ultimo periodo l’allenatore Dario Simoni che, già privo del terzo centrale Gitto, ha poi perso anche lo schiacciatore bulgaro Skrimov proprio nel riscaldamento pre-gara di andata. Con tutta probabilità quindi il tecnico subentrato a gennaio a Roberto Santilli dovrebbe nuovamente proporre Candellaro al centro della rete e Fragkos come schiacciatore da abbinare in diagonale a Noda Blanco. In Serie A1 l’ultima vittoria in trasferta dell’Andreoli risale al 9 febbraio 2014 (successo al tie break sul campo di Molfetta, l’unico esterno in tutta la regular season): successivamente sono arrivati solo ko (a Piacenza, a Modena e a Città di Castello).

I PRECEDENTI
Diatec Trentino e Andreoli Latina si trovano di fronte per la quarta volta nel corso delle stagione; nei tre precedenti ufficiali già disputati, i Campioni d’Italia si sono sempre imposti: 3-2 (25-17, 24-26, 25-21, 23-25, 24-22) al PalaTrento il 23 novembre e poi 3-1 (25-21, 23-25, 25-22, 25-23) e 3-0 (25-18, 25-17, 25-21) al PalaBianchini rispettivamente l’11 gennaio ed il 6 aprile scorso. Il bilancio complessivo è di 27 incontri, con 20 vittorie della Trentino Volley e 7 dei pontini, che non vincono al PalaTrento dal 6 gennaio 2007 (1-3). Dopo quell’affermazione per Latina sono arrivate solo sconfitte (7) all’ombra del Bondone.

LA FORMULA E GLI ALTRI INCONTRI
La partita di domenica è valida come match di ritorno dei quarti di finale dei Play Off 5° posto UnipolSai, tabellone che prevede anche semifinali (con gara d’andata e ritorno) e finale in gara unica ed assegna alla vincente la qualificazione alla 2015 CEV Challenge Cup. In questo primo turno le quattro squadre eliminate ai quarti di finale dei Play Off Scudetto affrontano le ultime quattro della classifica di regular season 2013/14 di Serie A1 (Latina, Vibo Valentia, Molfetta e Ravenna). Per gli accoppiamenti si è tenuto come riferimento il piazzamento in classifica: la Diatec Trentino (squadra con la migliore graduatoria del tabellone) affronta perciò Latina, compagine con la peggiore posizione. Accederanno alle semifinali le formazioni che vinceranno entrambe le partite; solo qualora le due squadre abbiano entrambe vinto una partita a testa al tie break o nel caso in cui abbiano entrambe vinto una partita a testa al massimo in quattro set si disputerà al termine della seconda gara il Golden set al 15° punto. Per ottenere la qualificazione alla Diatec Trentino basterà quindi anche la sconfitta per 2-3, considerando la vittoria nel match d’andata per 3-0 che le ha consegnato 3 punti. Queste le altre tre sfide in programma domenica, ore 18: Verona-Ravenna (2-3 all’andata, la vincente affronterà la vincente di Latina-Trento), Città di Castello-Molfetta (2-3) e Cuneo-Vibo Valentia (3-1). Le semifinali prenderanno il via giovedì 24 aprile e vedranno la Diatec Trentino al via solo in caso di passaggio del turno e contemporanea qualificazione alla Finale di Modena. In tutti gli altri casi, la corsa dei Campioni d’Italia terminerà già con il match di domenica.

I PROBABILI SESTETTI
Roberto Serniotti dovrebbe confermare i sette titolari visti in campo domenica scorsa a Latina: Sintini in regia, Sokolov opposto, Lanza e Ferreira schiacciatori, Solé e Birarelli al centro, Colaci libero.
Dario Simoni dovrebbe rispondere con Sottile al palleggio, Starovic opposto, Noda Blanco e Fragkos laterali, Candellaro e Verhees centrali, Rossini libero.

GLI ARBITRI
La gara sarà arbitrata da Ilaria Vagni (primo arbitro di Perugia, in serie A dal 2003) e Daniele Zucca, secondo di Trieste di ruolo dal 2001. I due fischietti sono alla loro prima direzione stagionale congiunta in Serie A1 UnipolSai 2013/14, la nona per la Vagni, l’undicesima per Zucca che è anche l’unico dei due a poter vantare precedenti con la Trentino Volley in questo campionato, sempre al PalaTrento: sconfitta per 1-3 l’8 gennaio con Verona e vittoria per 3-1 il 2 marzo con Vibo.

RADIO, INTERNET E TV
Il match sarà raccontato in cronaca diretta ed integrale da Radio Dolomiti, radio partner della Trentino Volley, a partire dalle ore 17.55. I collegamenti col PalaTrento saranno effettuati all’interno di “Campioni di Sport”, il contenitore sportivo domenicale dell’emittente di via Missioni Africane. Le frequenze per ascoltare il network regionale sono consultabili sull’home page www.trentinovolley.it, mentre sul sito www.radiodolomiti.comsarà inoltre possibile ascoltare la radiocronaca live in streaming.

In tv la differita integrale andrà in onda in prima serata già lunedì 14 aprile alle ore 21 su RTTR, tv partner della Società di via Trener, ed in replica a mezzanotte dello stesso giorno.

Su internet, infine, gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo serie A (www.legavolley.it) e dallo stessowww.trentinovolley.it.

BIGLIETTI E MERCHANDISING Per tale appuntamento il PalaTrento non sarà diviso in settori; è stato infatti previsto un biglietto unico al prezzo di 5 euro (3 euro il ridotto riservato ad Under 14 ed over 65) che darà diritto quindi a sedersi in qualsiasi posto (numerato o non numerato). Per gli abbonati alla stagione 2013/14 l’ingresso sarà gratuito: basterà portare con sé la tessera per ricevere un biglietto omaggio. Le prevendite si chiudono questa sera alle ore 18 presso il Trentino Volley Point di via Trener 2, ma domenica pomeriggio dalle ore 16 sarà possibile acquistare i tagliandi direttamente presso le casse del PalaTrento.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136