QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Volley, Nazionali: il Brasile supera al tie break l’Italia di Birarelli e Lanza davanti ai 3500 del PalaTrento

mercoledì, 27 agosto 2014

Trento - Era l’ultimo test prima del Mondiale ma vista l’intensità e l’agonismo messo in campo dalle due squadre il match disputato è parso già come una sfida dal valore iridato. Italia e Brasile non si sono risparmiate stasera al PalaTrento, regalando agli oltre 3.500 spettatori presenti un grande spettacolo. Ad avere la meglio la Şeleçao che, dopo essersi fatta rimontare due volte (da 0-1 a 1-1 e 1-2 a 2-2) ha chiuso senza problemi un quinto set a senso unico. Gli azzurri si sono dimostrati troppo fallosi al servizio (32 errori a fronte di 5 ace) ma tutto sommato ispirati in attacco con un 57% di squadra notevole visto l’avversario che avevano di fronte.Emanuele Birarelli in attacco

Due i gialloblù scesi in campo: il capitano Birarelli (foto), che ha fatto registrare il 58% in primo tempo e due ace, lo schiacciatore Lanza, chiamato in causa dal quarto set e a segno due volte (50%) con il 22% in ricezione. Dall’altra parte della rete tanti applausi per i due ex di turno Raphael e Vissotto, abbracciati calorosamente – non solo in senso lato – dal PalaTrento.
Per gli azzurri ora un giorno di riposo prima della partenza per la Polonia: l’esordio al Mondiale è previsto per domenica 31 agosto
(Italia-Iran, ore 13 a Cracovia)

Di seguito il tabellino del match amichevole disputato stasera al Palazzetto dello Sport di Cavalese.

Italia-Brasile 2-3
(25-27, 29-27, 17-25, 30-28, 10-15)
ITALIA: Birarelli 9, Travica 1, Kovar 19, Anzani 3, Zaytsev 26, Parodi 10, Rossini (L); Vettori, Buti 6, Piano 4, Baranowicz, Lanza 2. N.e. Sabbi, Colaci (L). All. Mauro Berruto.
BRASILE: Sidao 7, Bruninho, Murilo 2, Saatkamp 20, Wallace 17, Lucarelli 17, Mario Junior (L); Vissotto 7, Felipe 6, Raphael, Renan, Eder 4. N.e. Silva e Mauricio. All. Bernardinho.
ARBITRI: Pol di Tarzo (Treviso) e Zanussi di Lughignano di Casale sul Sile (Treviso)
DURATA SET: 31’, 33’, 24’, 34’, 13’; tot 2h e 15’.
NOTE: 3.500 spettatori circa. Italia: 7 muri, 5 ace, 32 errori in battuta, 8 errori in attacco, 57% in attacco, 50% (34%) in ricezione. Brasile: 9 muri, 9 ace, 19 errori in battuta, 9 errori in attacco, 57% in attacco, 51% (21%) in ricezione.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136