QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Volley, Finali Regionali Under 14: a Pisogne trionfano i Diavoli Rosa, a Chiavenna vince Orago

lunedì, 1 maggio 2017

Pisogne – Grande appuntamento sportivo al PalaIseo di Pisogne (Brescia) dove ieri si sono concluse le finali regionali di Pallavolo Under 14. In terra camuna trionfano i “Diavoli Rosa” nel campo maschile, mentre le final four di Chiavenna hanno visto prevalere Orago. Un’altra giornata entusiasmante per gli appassionati della pallavolo giovanile in Lombardia: ieri si sono disputate le final four dei campionati regionali Under 14 maschile e femminile, organizzate dal Comitato Regionale della Lombardia della FIPAV.

UNDER 14  MASCHILE - Al PalaIseo di Pisogne i Diavoli Rosa si sono aggiudicati il titolo maschile, tornando sul gradino più alto del podio dopo tre stagioni di digiuno, grazie al successo per 3-0 in finale sulla Tonoli-Nyfil Montichiari. Nelle finali Under 14 maschili di Pisogne trionfano dunque i Diavoli Rosa Black, grazie al successo in finale sulla Tonoli-Nyfil Montichiari per 3-0 (25-16, 25-17, 25-13). Per la squadra di Brugherio si tratta della seconda affermazione in questa categoria dopo quella festeggiata nel 2013. Nel primo set nessun problema per i Diavoli, che si staccano sul 15-7 e conducono nettamente (19-10, 22-15) fino alla chiusura; più combattuto il secondo, che vede Montichiari resistere fino al 14-10 prima della fuga che porta gli avversari al 22-16 e da lì alla conclusione del set. Nel terzo parziale la Tonoli-Nyfil prova a reagire passando avanti 6-7, ma dall’11-12 arriva un tremendo break a favore dei Diavoli, che di fatto chiudono la partita con un parziale di 14-1.

Diavoli rossi 0

In mattinata si erano disputate le due semifinali, in cui Montichiari aveva avuto la meglio in rimonta sul Gonzaga Milano per 3-1 (18-25, 25-23, 25-15, 26-24) al PalaIseo, mentre i Diavoli Rosa si erano imposti sulla Pallavolo Milano Vittorio Veneto per 3-1 (25-23, 22-25, 25-23, 25-20) nella combattutissima sfida del PalaVibi di Piancogno.

Il trionfo dei Diavoli Rosa si completa con il premio di MVP attribuito a Matteo Staforini. Alle premiazioni ha partecipato anche il consigliere regionale FIPAV Massimo Nassini. Diavoli Rosa e Tonoli-Nyfil Montichiari festeggiano anche la qualificazione alle finali nazionali di categoria, in programma a Rossano Calabro dal 16 al 21 maggio prossimi.

UNDER 14 FEMMINILE - Contemporaneamente, al PalaMaloggia di Chiavenna (Sondrio), il Gruppo Immobiliare Varese Orago/Visette si è confermato campione regionale femminile, superando nettamente in finale il Vero Volley Torneria Colombo. La giornata si è conclusa, come di consueto, con la cerimonia di premiazione di tutte le squadre finaliste e dei migliori giocatori. Su tutti i campi è stato osservato un minuto di silenzio in onore della giovane pallavolista del Volley Certosa Iza Vitropeanu, tragicamente scomparsa nei giorni scorsi.

prima classificata femminile 0

Il titolo regionale Under 14 femminile resta nella bacheca del Gruppo Immobiliare Varese Orago/Visette, che al PalaMaloggia di Chiavenna si conferma sul trono per il sesto anno consecutivo battendo con un netto 3-0 (25-13, 25-16, 25-11) il Vero Volley Torneria Colombo. La finale per il primo posto non ha storia: Orago parte fortissimo (6-1) e controlla il primo set sul 14-5, andando a chiudere con tranquillità. Nel secondo set, dopo un altro avvio-choc (10-2), il Vero Volley prova a rimontare e si riavvicina alle avversarie sul 18-14, ma il finale è tutto di marca varesina. Nel terzo parziale ancora 10-1 per Orago, che questa volta gestisce con tranquillità il vantaggio fino al 25-11. Sul terzo gradino del podio sale la Lemen Volley, grazie al successo sulla Colombo Impianti Mezzana Corti per 3-0 (25-10, 25-16, 25-11) in una partita mai in discussione. Le bergamasche, insieme a Orago e Vero Volley, ottengono così la qualificazione per le finali nazionali di categoria, in programma dal 16 al 21 maggio a Treviso.

La final four, organizzata con la collaborazione della Pallavolo Chiavenna, si era aperta in mattinata con le due semifinali: a Chiavenna il Progetto Volley Orago/Visette aveva battuto per 3-0 la Lemen (25-23, 25-15, 25-17), mentre a Campodolcino il Vero Volley aveva avuto la meglio su Mezzana Corti sempre per 3-0 (25-10, 25-18, 25-20).

Al termine delle gare è stato assegnato il premio per la MVP delle finali a Roberta Purashaj (Orago/Visette). Alla cerimonia di premiazione hanno partecipato anche Cristina Cariboni, consigliere regionale, Bruno Savaris, presidente del Comitato Territoriale di Sondrio, e Nicoletta Quacci, presidente del Comitato Territoriale di Pavia.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136