QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Volley: domani nelle marche la fase finale della Del Monte Junior League. Itas Trentino under 19 a caccia di gloria

mercoledì, 21 maggio 2014

Trento - Scatta, domani, giovedì 22 maggio fra i palazzetti di Loreto (Ancona) e Porto Potenza Picena (Macerata), la ventitreesima fase finale del campionato italiano Under 19 organizzato dalla Lega Pallavolo Serie A e denominato anche “Trofeo Serenelli – Junior League”. Ai nastri di partenza dieci formazioni giovanili delle Società di Serie A1 e A2; l’Itas Assicurazioni Trentino sarà ancora una volta fra le partecipanti, tornando a caccia dello scudetto vinto tre anni prima a Sestola (2 giugno 2011, 3-0 su Modena). Nelle Marche i gialloblù arriveranno con un gruppo di giocatori che durante la stagione ha disputato campionati differenti: la fetta più consistente ha conquistato un ottimo ottavo posto finale nel campionato di Serie B1 (girone A), mentre una più esigua si è ben difesa nella Serie C regionale, ottenendo la seconda piazza.

Confermarsi fra le migliori d’Italia, come già successo nella passata edizione quando arrivò un insperato secondo posto finale, non sarà però semplice per la formazione affidata a Francesco Conci e Antonio Albergati: la concorrenza è molto agguerrita ed il calendario fittissimo di gare non offrirà pause. La formazione trentina nella prima fase è stata inserita nel girone B, che la vedrà opposta a Cuneo, Modena, Verona e Castellana Grotte. L’altro raggruppamento (girone A) è invece composto da Macerata, Città di Castello, Perugia, Monza e Ortona.

Nei primi due giorni le dieci formazioni daranno infatti vita a due gironi all’italiana che promuoveranno alle semifinali, in programma sabato 24 maggio, le due migliori classificate. Nello stesso giorno verranno disputate anche le partite che assegneranno tutte le altre posizioni (dal quinto al decimo posto). La finale per il terzo posto (ore 10.30) e quella per il primo (che assegnerà il titolo italiano di categoria e verrà trasmessa in streaming live su www.sportube.tv a partire dalle ore 15.30) si disputeranno invece domenica 25 maggio al PalaSerenelli di Loreto.

L’Itas Assicurazioni Trentino giocherà le quattro partite del girone B in rapida successione fra giovedì e venerdì presso il PalaPrincipi di Porto Potenza Picena: l’esordio è previsto domattina alle ore 9.30 contro Casa Modena, mentre alle 17.15 andrà in scena la sfida con Verona; il programma del 23 maggio invece prevede la sfida con Castellana Grotte alle 9.30 e poi quella con Cuneo alle 15. Nella rosa gialloblù figurano anche quattro giocatori della Nazionale Juniores: il palleggiatore Simone Giannelli, lo schiacciatore Tiziano Mazzone (che in questa stagione hanno già esordito in prima squadra), l’altro posto 4 Oreste Cavuto e il centrale Alberto Polo.

“Abbiamo a disposizione una squadra dalle ottime potenzialità individuali che potrebbe però soffrire il fatto di non aver disputato durante la stagione un campionato assieme – presenta l’appuntamento il tecnico Francesco Conci – . Proprio per questa ragione, negli ultimi allenamenti abbiamo cercato di curare meccanismi e competenze nei fondamentali di seconda linea, l’intesa fra i palleggiatori e gli attaccanti, ma soprattutto la coesione generale del gruppo. Inoltre, abbiamo cercato di assegnare a ciascuno un ruolo ben preciso, sapendo che in queste manifestazioni dove si giocano molte gare ravvicinate, il contributo dei giocatori che partono dalla panchina è fondamentale se non determinante. Con la giusta convinzione nei nostri mezzi, ma senza presunzione, cercheremo di dimostrare di partita in partita il nostro valore, consapevoli che contro di noi tutte le squadre daranno il 110%. Questa manifestazione ci servirà anche per capire in quali settori del gioco abbiamo dei margini di miglioramento a breve termine, considerando che al rientro da Loreto avremo una settimana di allenamento a disposizione per preparare al meglio la finale nazionale federale Under 19, a cui parteciperemo con la stessa rosa”.

Per la Trentino Volley si tratterà dell’ottava finale di Junior League di sempre della propria storia: dalla stagione 2006/07 la Società di via Trener non ha mai fallito l’accesso all’ultimo atto del torneo di Lega ottenendo, oltre alla vittoria della stagione 2010/11, anche due secondi posti (2009/10 – finale persa con Cuneo e 2012/13 – finale persa con Macerata), un 3° posto (2011/12), un 4° posto (2006/07), un 5° posto (2008/09) ed un 7° posto (2007/08).

La rosa dell’Itas Assicurazioni Trentino Volley Under 20 per questo appuntamento: Mattia Bosetti, Simone Giannelli, Andrea Hueller (palleggiatori); Mirco Cristofaletti (opposto); Oreste Cavuto, Tiziano Mazzone e Andrea Tomasi (schiacciatori); Lorenzo Codarin, Gianluca Galassi e Alberto Polo (centrali); Davide Dainese e Carlo De Angelis (liberi). Allenatore Francesco Conci, vice allenatore Antonio Albergati, dirigente Florian Kushi, fisioterapista Daniele Dalsass, medico Francesco Mattedi, preparatore atletico Giorgio Bertotti.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136