QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Vela: Optimist Kinder Sport e Laser, podi per i giovani della Fraglia Vela

mercoledì, 15 giugno 2016

Arco – Optimist e Laser fragliotti sui podi di Mandello e Arco. Il lavoro della Fraglia Vela Riva con e per i giovani prosegue inesorabile e i risultati sono decisamente confortanti dato che ad ogni maggior appuntamento nazionale qualche atleta fragliotto sale sempre sul podio.Premiazioni Mandello

Tra qualche settimana arriveranno anche gli eventi internazionali dove bisognerà trovarsi nella miglior forma possibile per puntare in alto e confermare le belle prestazioni a cui le squadre agonistiche rivane ci hanno abituati. Nel weekend appena trascorso sia la squadra Optimist che quella Laser erano impegnate nel principale evento di classe in programma: ben 10 atleti Optimist della categoria cadetti (9-11 anni) sono stati impegnati a Mandello del Lario per la III tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport, accompagnati dall’allenatore Santiago Lopez; squadra Laser al completo invece nelle acque di casa, ad Arco, per la Coppa Italia Laser.

A Mandello la Fraglia Vela Riva (nelle due foto i podi) ha vinto come prima squadra della categoria cadetti, affiancata alla bella vittoria nella classifica generale di Emma Mattivi, che è salita sul gradino più alto del podio ex aequo al barese Paolo Pettini (entrambi con 1-5). Un po’ di amarezza per Agata Scalmazzi e Greta Moreschi entrambe ufd nella prima prova (squalifica in partenza), riscattate poi con un 1-2. 

Premiazioni Mandello

Week end intenso anche per la squadra Laser Fraglia Vela Riva, impegnata al completo all’Italia Cup di Arco. Buoni i risultati: nella classe Laser Radial, Michele Vezzoli ha vinto e Nicola Duchi si è classificato ad un ottimo terzo posto. Nella classe Laser 4.7 Chiara Benini Floriani ha vinto la classifica femminile U16; Guido Gallinaro secondo assoluto (1-1-4-1), a pari punti con l’ungherese Veisse (6-1-1-1).

“Questi risultati fanno ben sperare per i prossimi campionati internazionali: lavoreremo comunque sodo per arrivare agli eventi al massimo della forma!” ha commentato il tecnico Laser Fabio Zeni.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136