QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Vela, Mondiale Europe sul Garda Trentino: Francia e Danimarca sul podio

giovedì, 14 luglio 2016

Torbole – Gran finale per il Campionato Mondiale del singolo “Europe” e affermazioni per Francia (Maschile) e Danimarca (Femminile), dopo 8 e 7 regate per una bellissima giornata di sole, proposta come sempre dal lago. Ottimo  il lavoro degli organizzatori del Circolo Vela Torbole, capitanati da Gian Franco Tonelli.Circolo Vela Torbole

Il nuovo Campione del Mondo “Europe” è francesce Valerian Lebrun tra i maschi, mentre la danese Anna Livbejerg (foto Vuilleumier) lo è tra le ragazze. Lebrun precede il norvegse Lars Brodtkorb (mondiale 2014),  fresco vincitore della settima di Kiel (Germania) dove aveva preceduto proprio Lebrun,  quel Lars già più volte protagonista del Meeting di Pasqua, che il Circolo Vela di Torbole propone ogni anno a primavera, mentre terzo sale il danse Kristian Prast. Nella flotta maschile c’erano 88 skipper compreso il triestino Alan Travaglio che si piazza all’ 82° posto

Tra le ragazze non cambia nulla rispetto ai giorni scorsi e vince la danese Anna Livbejerg (Mondiale anche nel 2014 a La Rochelle) che precede l’altra danese Anna Munch e  la tedesca Janika Puls. Due le italiane presenti Anna e Lisa Ferro, al 57° e 58° posto per i colori della Triestina Sport Mare.

Quindi sul Garda il derby finale è stato Francia-Danimarca con un bel pareggio e fortunatamente senza la lotteria dei calci di rigore.

La Nazioni in gara al Mondiale dell’Europe  erano 19 e ciò conferma come questa imbarcazione in singolo sia ancora considerata come la più formativa per i futuri equipaggi, senza dimenticare che l’ “Europe” è stato per varie edizioni delle Olimpiadi il singolo femminile (da Barcellona ad Atene).

La regata arriva in una stagione che ha visto a Torbole altre gare internazionali di grande valore, gli ultimi quelli del Mondiale Master dei Finn (400 partecipanti di 32 Nazioni) e quello della deriva australiana-britannica del B14 con abbinato il Campionato d’Europa. Una storia infinita della vela più appassionante, quella dei giovani e dello spirito d’Olimpia.

Risultati EUROPEGIRLS

Punteggi presi in considerazione 1  scarto
No Numero Nome Punti 1 2 3 4 5 6 7
1 DEN 1804 Femmina, ANNA LIVBJERG, KALØVIG 12,0 1 1 5 1 3 1 (7)

2 DEN 1787 Femmina, ANNA MUNCH, KBL 23,0 3 2 3 4 (21) 2 9
3 GER 99 Femmina, JANIKA PULS, LYC 27,0 2 3 1 (19) 2 3 16
4 POR 14 Femmina, MAFALDA PIRES DE LIMA, CLUBE DE VELA ATLANTICO 39,0 12 8 (25) 8 1 9 1
5 ESP 250 Femmina, ASCENSION ROCA DE TOGORES, REAL CLUB NAUTICO TORREVIEJA 49,0 8 5 2 11 17 6 (2
Risultati EUROPEBOYS – Flotta 01
Punteggi presi in considerazione 1  scarto
No Numero Nome Punti 1 2 3 4 5 6 7 8
1 EUROPEBOYS FRA 11 Maschio, LEBRUN VALÉRIAN, X 51,0 3 1 1 (27) 14 9 14 9
2 EUROPEBOYS NOR 428 Maschio, LARS JOHAN BRODTKORB, HORTEN SEILFORENING 51,0 6 2 2 16 (23) 1 12 12
3 EUROPEBOYS DEN 99 Maschio, KRISTIAN PRAST, KALØVIG 67,0 (26) 13 6 1 2 12 20 13
4 EUROPEBOYS BEL 960 Maschio, MATTIJS VAN HOOREWEGHE, VVW INSIDE OUTSIDE 74,0 9 (25) 16 11 11 21 2 4
5 EUROPEBOYS GER 1755 Maschio, FABIAN KIRCHHOFF, SEGLERVEREINIGUNG HÜDE

© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136