Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Vela, European Spring Championship: Bissaro in testa agli “ACat”. I risultati

venerdì, 2 giugno 2017

Arco di Trento – È Vittorio Bissaro, l’olimpionico di Rio 2016, a dominare la prima giornata di prove dell’European Spring Championship, dedicato ai catamarani della Classe A e organizzato dal Circolo Vela Arco. Una giornata ricca di emozioni con una sola prova in cantiere dove le condizioni meteomarine hanno alimentato una battaglia accesa. Il vento divergente per direzione e intensità in due parti del campo di regata ha dato del filo da torcere agli atleti presenti, molti dei quali non sono riusciti a reggere le forti raffiche. Alcuni partecipanti hanno disalberato, mentre altri non sono riusciti a governare il mezzo causando qualche incidente di percorso. Bissarro si è subito sbrogliato e ha messo in mostra le proprie doti finendo la prova in testa e spodestando, per ora, il due volte detentore deo trofeo Mischa Heemskerk (Ned) costretto al ritiro. Ottima la gestione della competizione con il comitato di regata, presieduto da Antonio Micillo, che è riuscito a far concludere almeno una prova. La giornata è stata infatti molto ballerina e dopo la sola botta di vento del primo pomeriggio è calata aria piatta.

La cronaca vede al secondo posto Jakub Surowiec (Pol) e terzo l’olandese Coen De Koning. Circa 50 le imbarcazioni presenti al circolo arcense, multiscafi leggeri, dinamici e veloci che hanno saputo affascinare e coinvolgere anche il folto pubblico di turisti presenti sulle spiagge gardesane.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136