QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Vela: Europa Cup Classe Laser a Malcesine

giovedì, 24 aprile 2014

Malcesine –  Fino al 27 aprile la Fraglia Vela Malcesine ospita la più numerosa regata laser d’Europa con 583 derive. Oggi, nella prima giornata, l’assenza di vento non consente di disputare alcuna prova. Domani in acqua alle 8.

Per il secondo anno consecutivo la Fraglia Vela Malcesine ospita la tappa italiana dell’Europa Cup Classe Laser,laser Vela Malcesine 1 la regata laser più numerosa d’Europa visti i 583 equipaggi che si sono presentati sulle sponde dell’alto lago di Garda provenienti da tutto il continente. Oltra agli italiani, notevole la presenza soprattutto di svizzeri, tedeschi, olandesi, ungheresi, polacchi che come da tradizione non hanno voluto mancare l’appuntamento gardesano.

Purtroppo, sebbene le premesse fossero buone, con un bel sole caldo e vento teso durante la mattinata, la prima giornata è stata avara di soddisfazioni. I laser infatti sono entrati in acqua alle 13.30 (la mattina era dedicata alle registrazioni dei concorrenti) ma il vento, durante tutto il pomeriggio, si è dimostrato molto altalenante. Il Comitato di Regata ha così dovuto arrendersi, rimandando i laser a terra e la regata a venerdì. Si cercherà di sfruttare il vento del mattino, con i segnale della prima partenza che verrà dato alle 08.00. La regata infatti, da programma, prevede due prove al giorno fino a domenica, per un totale di 8 per ciascuna categoria in gara: Laser Standard, Laser Radial e Laser 4.7.

Lo scorso anno fu dominio per il fuoriclasse brasiliano, ma gardesano di adozione, Robert Scheidt, quest’anno assente perché impegnato a Hyeres, Francia, in una regata ISAF World Cup. L’attesa però qui a Malcesine è rivolta soprattutto allo squadrone di casa della Fraglia Vela Malcesine che da un paio d’anni domina l’attività nazionale. Soprattutto Gianmarco Planchestainer, campione del mondo Radial Youth Under 17 lo scorso anno, può puntare alla vittoria di categoria. A livello femminile grande curiosità per il ritorno alle competizioni di Gintare Scheidt, moglie di Robert, e fuoriclasse del Laser, medaglia d’argento a Pechino 2008.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136