QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Vela, alla Fraglia di Riva Ferrari-Calabrò dominano nei 470

sabato, 5 agosto 2017

Riva del Garda – Ferrari-Calabrò dominano nei 470. Ad una settimana dai Campionati Europei Juniores 420 e 470, in programma alla Fraglia Vela Riva dal 7 al 13 agosto, si è disputata la 67^ Intervela per la classe 420 e la regata nazionale della classe olimpica 470. Sono state due giornate piuttosto classiche come condizioni meteo dell’Alto Garda, con vento sui 12-14 nodi e 6 regate portate a termine per i 470 e 5 per i 420.

velaGli azzurri della Marina Militare Ferrari-Calabrò, atleti olimpici a Rio 2016  (sesti al mondiale 470 di qualche settimana fa a Salonicco e campioni europei juniores 2016) hanno vinto con 17 punti di vantaggio la regata nazionale 470 FIV; allenati dall’ex olimpico Gabrio Zandonà hanno realizzato ben 4 primi, un secondo e un undicesimo nella regata di esordio, scartato. Secondo posto per gli ungheresi Balazs-Zsombor e con ulteriore distacco di 10 punti terze le turche Kaynakci-Aslam, prime femmine. Ventinove gli equipaggi in gara provenienti da 9 nazioni. Più combattuto il podio  dell’Intervela 420 con il successo seppur di un solo punto degli austriaci Jannis-Haber; secondi i portacolori del centro velico 3V Gabriele Romeo e Giulio Tamburini (due primi, un secondo, un ottavo e un 11 scartato), che hanno avuto la meglio su Alessandro Caldari con a prua Gianluca Marzocchi (CV Cesenatico). Prime femmine le svizzere Moseggard-Rast. Anche in questa classe quasi 30 equipaggi provenienti da 5 nazioni.

Ora l’attenzione è rivolta al campionato Europeo Youth, che segue a sole due settimane all’Europeo Open disputato in Grecia:  lunedì 7 agosto è in programma la practice race e in serata la cerimonia d’apertura.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136