QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Valpalot: super Colombi nello slalom speciale. Sci alpinismo: Damiano Lenzi campione del Mondo

venerdì, 24 febbraio 2017

ValpalotUn super Nicolò Colombi quest’oggi in Valpalot. Il lombardo “griffato” sci club UBI Banca Goggi sbanca nella prova di slalom aggiudicandosi la classifica assoluta. Il lombardo si è messo alle spalle per 19 centesimi Giordano Ronci ed ha rifilato 24 centesimi a Riccardo Tonetti giunto terzo. Ed ancora entrano nella top ten altri due ragazzi della formazione lombarda dello sci alpino del Comitato FISI Alpi Centrali. Nicola Rota, anche lui alfiere dello sci club UBI Banca Goggi, raccoglie l’ottava posizione e Francesco Gori, Ski Racing Camp, termina al nono posto. Nei primi venti entrano anche Andrea Testa, undicesimo e Francesco Sorio dodicesimo.

SLALOM SPECIALE FEMMINILE
In campo femminile, sempre in slalom speciale, Sara Dellantonio si è imposta sulle nevi piemontesi di Limone Piemonte chiudendo con il crono di 1:40.18 e rifilando 41 centesimi a Marta Rossetti e 77 centesimi alla porta colori dell’Esercito Jasmine Fiorano. Buon quinto posto per la lecchese Petra Smaldore che al termine delle due manche chiude con un gap di 1.28. Nelle top venti entra anche Ilaria Ghisalberti che raccoglie il 15esimo posto con un distacco di 4.07 dalla Dellantonio.

SCI ALPINISMO: DAMIANO LENZI CAMPIONE DEL MONDO. COMPAGNONI E’ BRONZO FRA LE ESPOIR

Iniziano nel migliore dei modi i campionati del mondo dello sci alpinismo che si sono aperti quest’oggi a Tambre-Piancavallo, con la prova individuale per i colori azzurri e per quelli del Comitato FISI Alpi Centrali.

Nella prova senior maschile ad imporsi è stato il portacolori dell’Esercito, ed ossolano di nascita, Damiano Lenzi. Il campionissimo delle pelli si è messo alle sue spalle Killian Bourgada ed il tedesco Anton Palzer al termine di una competizione che ha visto l’ossolano sempre in testa. Lenzi chiude la sua performance con il crono di 1 ora 52 primi e 10 secondi in una gara quasi al foto finish con lo spagnolo. Palzer chiude la sua performance con 33 secondi di gap dai primi due. In campo femminile medaglia d’oro per una super Letizia Roux che ha sbaragliato la concorrenza.

Ma le buone notizie non si fermano qui. Il valtellinese Robert Antoniol termina con un ottimo quinto posto. Ed ancora scendendo di categoria e parlando della prova rosa degli espoir arriva un altra bellissima medaglia. Il colore è quello dell’argento ed a mettersela al collo è stata la valtellinese Giulia Compagnoni.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136