Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Una medaglia d’oro, tre d’argento e due di bronzo per i pattinatori trentini alla terza gara nazionale

martedì, 6 febbraio 2018

Cavalese – Una quindicina di pattinatori artistici del Comitato Trentino ha preso parte nell’ultimo fine settimana di gennaio alla terza gara nazionale di fascia élite (la più elevata nel campionato italiano della FISG), organizzata all’Agorà di Milano e hanno decisamente lasciato il segno, dato che sono numerose le medaglie pesanti collezionate nelle rispettive categorie, da Basic Novice ad Advanced Novice, da Junior a Senior.

pattinaggioCominciando dalle giovani leve, nel comparto femminile è stata Sophia Weinreich del club Fiemme On Ice di Cavalese, head coach Joanna Szczypa, a guadagnare il terzo gradino del podio su 21 atlete in categoria Basic Novice A, 2° gruppo, con il punteggio di 36,50. Nei tre gruppi della numerosissima categoria delle Advanced Novice brilla d’argento la medaglia dell’elegante e musicale Clara Gutmann nel Gruppo 2, con un ottimo secondo corto e il primo programma lungo di categoria (su 18 atlete), pattinato sulle note dell’intramontabile “Over the Rainbow”, per il punteggio totale di 85,41, suo best di stagione. Altro ottimo argento nel Gruppo 3 (17 atlete) per Ester Schwarz, che ottiene il primo short program e il secondo libero pattinato sulle note di “Don Chischiotte”, per un punteggio totale di 88,66. Bella anche la performance di Clara Zadra nella stessa categoria, che sale sul terzo gradino del podio, grazie a due performance piene di brio e un programma lungo pattinato sulle note de “La Donna Cannone” di De Gregori, con un total score di 82,43. Tutte le tre atlete portano i colori del Circolo Pattinatori Artistici di Trento, dell’head coach Gabriele Minchio, accompagnate in gara dall’allenatrice Elena Mattivi.

Sempre del Circolo Pattinatori di Trento, in categoria Junior, è d’argento la medaglia della neo vicecampionessa italiana Lara Naki Gutmann, che, nonostante non fosse nella miglior giornata nel free skating, ha confermato tutte le proprie doti ed è salita sul secondo gradino del podio (su 18 atlete) con il consistente punteggio totale di 128,28.

In ambito maschile, pur molto meno affollato, oro trentino sia in basic novice con Edoardo Comi dell’Artistico Ghiaccio Fiemme di Diana Mich (punteggio totale 34,65), sia in Junior con Alessandro Fadini, del Nuovo Fiemme Hockey Club 97 con la coach Silvia Martina, primo con il punteggio totale di 175,84, con un distacco enorme dal secondo classificato. In ambito internazionale, buona prova in categoria Junior di Marina Piredda del Fiemme On Ice, nona classificata nella gara ISU Bavarian Open a Oberstdorf, in Germania, con il punteggio totale di 131,20.

Questi risultati degli atleti trentini sono un ottimo viatico per i prossimi appuntamenti: la terza gara di fascia nazionale a Merano, e la gara internazionale su convocazione federale a Lubiana: a difendere i colori azzurri Lara Naki Gutmann e Marina Piredda in Junior e Clara Zadra e Ester Schwarz per le Advanced Novice.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136