QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Trentino Volley, tra una settimana il via alla stagione. Serniotti: “Tanta voglia di ripeterci”

domenica, 11 agosto 2013

Trento – L’inizio della stagione 2013/14 della Trentino Volley Campione del Mondo e d’Italia è ormai alle porte; fra una settimana per più di metà della nuova rosa trentina sarà infatti il momento di cominciare la preparazione in vista di un’annata contraddistinta ancora una volta da tantissimi impegni, nazionali ed internazionali.Roberto Serniotti

Il primo atto ufficiale avrà come sempre luogo al PalaTrento nel pomeriggio di lunedì 19 agosto, quando agli ordini di Roberto Serniotti e Martin Poeder dovrebbero rispondere presente otto giocatori più un paio di elementi del settore giovanile, chiamati a rinfoltire numericamente il gruppo al lavoro in questa primo periodo. All’appello mancheranno almeno cinque atleti, tutti impegnati con le rispettive nazionali: Birarelli e Lanza con l’Italia, Sokolov con la Bulgaria, Ferreira col Portogallo e Nelli con l’Italia Under 21.

“In questi ultimi giorni ho sentito diversi giocatori e ho riscontrato in loro una grande voglia di iniziare la preparazione e di mettersi subito a nostra disposizione – ha raccontato il nuovo allenatore Roberto Serniotti, tornato a Trento proprio in questo fine settimana – . E’ stata un’estate particolare per la Trentino Volley, lo sappiamo bene, ma finalmente sta per arrivare il momento di iniziare gli allenamenti; tutto ciò ci servirà molto per metterci alle spalle quello che è successo. Inizieremo gli allenamenti già con un gruppo numeroso di atleti, sostenendo una prima parte con molto lavoro fisico bilanciato sin dal primo giorno da esercitazioni tecniche con la palla. Ritengo questo periodo fondamentale per la nuova idea di squadra giovane e da plasmare che abbiamo stilato, perché con tanti giocatori ancora in cerca di affermazione si potranno curare anche i fondamentali ed il gesto tecnico del singolo. In questo senso mi farà piacere avere con noi anche qualche giocatore dell’Under 20 che disputerà nella prossima stagione la Serie B1: sarà l’occasione giusta per vederli all’opera, conoscerli meglio e sapere di conseguenza chi chiamare durante l’anno in caso di necessità”.

“Dovremo lavorare per tutto l’anno con un unico obiettivo: crescere assieme, staff, giocatori, pubblico e squadra nel suo complesso. Sarà utile ogni tipo di indicazione che raccoglieremo, a partire dagli errori e dalle sconfitte che sicuramente ci faranno maturare. Parlando con tutti i componenti ho subito trovato lo spirito positivo che volevo: nessuno si preoccupa di quello che non abbiamo più in organico e tutti sono stimolati a fare la propria parte per portare in alto Trento. Vogliamo dimostrare che questa squadra è viva e può dare ancora grandi soddisfazioni ai tifosi”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136