QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Trentino Volley, settore giovanile: l’Under 20 torna al successo in Serie B1

giovedì, 26 dicembre 2013

SERIE B1: dopo due sconfitte, riecco la vittoria: espugnato il campo di Asti

Ritorno alla vittoria, dopo due sconfitte consecutive al tie break, per l’Itas Assicurazioni Trentino Under 20 nel campionato nazionale di Serie B1 (girone A). Domenica scorsa i gialloblù hanno infatti ottenuto una preziosissima vittoria esterna, sempre al quinto set, sul campo di Asti contro una diretta concorrente per la salvezza. Ancora priva del proprio primo allenatore Nico Agricola e senza poter contare sull’opposto titolare Gabriele Nelli (che proprio nello stesso momento faceva il suo esordio in Serie A1 al PalaEvangelisti di Perugia), la squadra affidata in questo caso al secondo Roberto Deanesi è quindi riuscita a fare di necessità virtù imponendosi in rimonta in Piemonte con parziali di 25-21, 25-18, 20-25, 20-25, 10-15. Grande protagonista della serata nella metà campo gialloblù il muro, andato a segno addirittura 30 volte (!) nell’arco di cinque frazioni di gioco.Itas Assicurazioni Trentino Under 15

Abbiamo giocato una partita alterna, condizionata dalla scarsa efficacia in fase di cambiopalla a cui fortunatamente abbiamo risposto con una bella prova in fase di break point – spiega lo stesso Roberto Deanesi, vice di Agricola sulla panchina trentina - . Il grande numero di block realizzati dimostra quello che dico, tant’è vero che la partita sul 2-0 per i nostri avversari è cambiata nel momento in cui siamo riusciti ad avere percentuali più accettabili in ricezione e quindi di conseguenza a migliorare anche in fase di cambiopalla. I ragazzi sono stati bravissimi a reagire nel momento più difficile, considero questo risultato davvero importante; non deve trarre in inganno l’ultimo posto di Asti: con l’arrivo di Rabezzana (palleggiatore a Trento fra il 2002 ed il 2005, ndr) ha sicuramente cambiato marcia diventando una squadra insidiosa e completa”.
Grazie ai due punti conquistati, l’Itas Assicurazioni Trentino tiene a debita distanza la zona retrocessione, confermando il nono posto con tredici lunghezze e due di vantaggio sul quartultimo piazzamento. Nel prossimo turno, programmato solo per sabato 11 gennaio alle ore 17, impegno proibitivo con la capolista Motta di Livenza da sfidare al PalaBocchi di Trento.

UNDER 17: a Cles arriva un’altra vittoria, nel weekend gialloblù di scena a Ravenna

L’ultimo impegno prima di Natale non ha riservato particolari grattacapi all’Itas Assicurazioni Trentino Under 17, passata con autorità a Cles sul campo dell’Anaune. 3-0 il risultato finale in favore dei gialloblù, che si sono imposti con parziali di 25-12, 25-15, 25-17 collezionando così la seconda vittoria in altrettanti impegni nel campionato regionale condotto a punteggio pieno.
Non sono comunque soddisfatto della nostra prestazione – ha dichiarato l’allenatore Francesco Conci - : abbiamo affrontato la gara con molta sufficienza, senza la giusta cattiveria o semplicemente la volontà di dimostrare il nostro valore. Rispetto alla gara d’esordio con l’Argentario Calisio abbiamo quindi registrato un doppio passo indietro: dobbiamo riuscire a rendere utili e allenanti tutte le gare di questo campionato anche se, spesso, le squadre avversarie hanno un potenziale inferiore al nostro”.
Prima della ripresa del campionato, fissata solo per domenica 12 gennaio (impegno casalingo contro Volano), l’Itas Assicurazioni Trentino Under 17 disputerà due tornei extraregionali con l’obiettivo di guadagnare ulteriore esperienza sul campo. Nell’imminente weekend, i gialloblù saranno di scena a Ravenna per disputare il 10° “Memorial Paolo Fabbri – Coppa Città di Ravenna”, quadrangolare che vedrà la partecipazione anche di Macerata, Padova e dei padroni di casa della Porto Robur Costa. Il regolamento della manifestazione prevede un girone all’italiana con partite al meglio dei tre set nella giornata di sabato, semifinali e finale al meglio dei cinque set in quella di domenica. “Si tratta del primo impegno extraregionale per questo gruppo: sfrutteremo l’occasione per confrontarci con squadre di prima fascia, cercando di capire i punti di forza ed i limiti di una squadra che è ancora tutta da decifrare – presenta l’impegno lo stesso Conci - . Di sicuro dovremo provare a dare il massimo sin dalla prima partita per trovare un’identità ben precisa, selezionando ovvero alcuni aspetti del gioco e alcuni fondamentali in cui puntare alla massima qualità. Solo così possiamo pensare di competere con formazioni che hanno un potenziale fisico o tecnico superiore al nostro. Quest’esperienza sarà senz’altro molto utile anche per capire come impostare il lavoro in palestra delle prossime settimane”. I gialloblù faranno il loro esordio nel Memorial Fabbri sabato alle 11.30 contro Macerata, poi nel pomeriggio affronteranno in rapida successione Padova (15.30) e Ravenna (17.30).

UNDER 15: derby con la Promovolley risolto in tre set. Legittimato il secondo posto

La bella vittoria ottenuta venerdì scorso nel derby cittadino con la Promovolley rilancia le quotazioni di classifica dell’Itas Assicurazioni Trentino nel campionato regionale Under 15. Imponendosi per 3-0 (parziali di 25-21, 25-16, 25-17) sullo storico rivale del capoluogo, la squadra di Matteo Zingaroha infatti legittimato il secondo posto dietro la capolista Volano, che proprio il ko nel confronto diretto con i lagarini aveva messo a repentaglio.
La necessità di vincere di vincere senza lasciare nessun punto per strada, in questo campionato a volte condiziona il gioco da un punto di vista emotivo, a discapito delle prestazioni – afferma l’allenatore trentino -  . Non abbiamo perciò giocato una partita all’altezza delle nostre potenzialità ma siamo stati bravi però a gestire situazioni di stress grazie anche all’apporto della nostra panchina”.
Per rivedere in campo i gialloblù bisognerà attendere il 2014: il prossimo turno del campionato è infatti fissato per domenica 12 gennaio sul campo di Bolzano, dove ad attendere l’Itas Assicurazioni Trentino ci sarà il Sudtirol Volley Team che condivide proprio con la squadra di Zingaro la seconda posizione a quota nove punti.

UNDER 14: domenica in Veneto per il Trofeo “Cantina Riva Callisto”

Impegno extraregionale nell’imminente weekend anche per l’Itas Assicurazioni Trentino Under 14. Domenica 29 dicembre i gialloblù saranno di scena in provincia di Treviso, fra le palestre di Col San Martino e Farra di Soligo, per disputare il 1° “Trofeo Cantina Riva Callisto” con altre cinque formazioni di categoria. Organizzato da La Piave Volley, Società sempre attivissima da questo punto di vista, la manifestazione vedrà al via anche Gemona, Bassano, Treviso e Ravenna oltre ovviamente ai padroni di casa; nella prima fase l’Itas Assicurazioni Trentino capolista del proprio campionato regionale dopo sette giornate, se la vedrà proprio con il La Piave e Gemona, che sfiderà fra le ore 10.30 e 12 a Col San Martino nel girone A. A seconda dei risultati ottenuti e quindi del piazzamento conseguito nella classifica, la squadra di Matteo Zingaro disputerà nel pomeriggio semifinali e finali per il titolo oppure direttamente la gara che assegna il quinto e sesto posto (riservata alle ultime in graduatoria dei raggruppamenti iniziali).
E’ un appuntamento importante, che ci offre l’opportunità di confrontarci con realtà di spessore extraregionale – spiega Zingaro ; un’occasione che in questa categoria avremo poche altre volte, considerata la cancellazione delle finali nazionali per tale fascia di età. Ogni occasione per giocare con squadre forti è quindi davvero d’oro per offrire a questo gruppo un riscontro che vada al di là dei match che in ogni weekend giochiamo in Trentino. Sarà il nostro ultimo impegno del 2013 e vorrei davvero che i ragazzi mettessero grande attenzione ad ogni particolare per chiudere bene l’anno e ripartire ancora con maggiore convinzione nel 2014”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136