QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Trentino Volley, settore giovanile: gli aggiornamenti formazione per formazione

giovedì, 12 dicembre 2013

SERIE B1: un punto dalla trasferta a Segrate, i gialloblù si fermano sul più bello

Un punto importante ma anche qualche rammarico per l’occasione propizia non sfruttata sino in fondo. L’Itas Assicurazioni Trentino Under 20 domenica sera è tornata dalla trasferta di Segrate, sul campo della quarta forza del campionato, con una sconfitta al tie break dopo essere stata avanti anche 2-0: 19-25, 21-25, 25-18, 25-23, 15-12 i parziali di una partita combattutissima che ha messo comunque in mostra i giovani gialloblù in una partita di alto livello.Gianluca Galassi - centrale Itas Assicurazioni Trentino Under 17

Dopo un avvio efficacissimo, Giannelli e compagni hanno infatti dovuto subire la rabbiosa reazione dei padroni di casa subendo di fatto un parziale di 0-3 in quanto a computo set. Il rammarico sta tutto nel non essere riusciti ad invertire la tendenza nella quarta frazione che avrebbe potuto di fatto consegnare l’intera posta in palio alla squadra di Nico Agricola.

Il punto ottenuto in Lombardia permette comunque all’Itas Assicurazioni Trentino di restare in acque di classifica piuttosto tranquille: l’Under 20 della Trentino Volley occupa infatti il nono posto con dieci punti e due lunghezze di vantaggio rispetto alla zona retrocessione.

Sabato pomeriggio al PalaBocchi di Trento (ore 17) importante incontro da questo punto di vista, tenendo conto che a far visita ai locali arriverà il Fossano terzultimo della classe. Per qualche settimana il gruppo non potrà però contare sul proprio allenatore: Nico Agricola si è infatti rotto in allenamento il tendine d’Achille; l’operazione effettuata oggi dal professor Giorgio Benigni gli permetterà però di essere presto di nuovo in palestra.

1^DIVISIONE: l’Itas Assicurazioni Trentino vince col Tremalzo ed è quarta

Seconda vittoria consecutiva nello scorso weekend per l’Itas Assicurazioni Trentino nel campionato provinciale di 1^divisione. Dopo la brillante affermazione casalinga di mercoledì scorso contro il Brenta Volley, sabato sera la squadra di Mattia Castello è andata ad espugnare anche il campo di Tiarno di Sotto; i padroni di casa del Tremalzo sono stati piegati per 1-3 (15-25, 17-25, 25-21, 22-25), consentendo ai gialloblù di attestarsi al quarto posto in classifica.

Siamo riusciti a partire subito con la marcia giusta, vincendo agevolmente i primi due parziali, soprattutto grazie ad una buona gestione del servizio, fondamentale che ha messo in difficoltà i nostri avversari permettendoci di andare a segno a muro diverse volte – spiega l’allenatore trentino - . Nel terzo set invece non siamo riusciti a dare continuità a questo tipo di gioco, facendo rientrare in partita gli avversari che hanno meritatamente vinto questo parziale. Infine nel quarto set siamo sempre stati in svantaggio riuscendo solo con uno sprint finale a chiudere il match con un break di 4 punti. Sono soddisfatto della prestazione di chi ha provato in questa occasione un nuovo ruolo in una partita tutt’altro che facile, ma non della prestazione collettiva del gruppo. Ora dobbiamo continuare a lavorare duro per affrontare al meglio il doppio incontro contro le squadre lagarine prima delle vacanze natalizie: sabato contro la Stella Rossa (ore 20.30, ndr) di Rovereto e mercoledì contro il Lizzana”.

UNDER 17: domenica via al campionato regionale, subito derby con l’Argentario

Si apre ufficialmente domenica mattina alla palestra di Cristo Re di Trento, la stagione dell’Itas Assicurazioni Trentino Under 17. La squadra Campione d’Italia in carica, affidata nuovamente a Francesco Conci, avrà il compito di difendere nel miglior modo possibile il titolo 2012/13 vinto a Policoro il 9 giugno scorso con una rosa notevolmente rinnovata e ringiovanita.
Questo campionato ci servirà per amalgamare un gruppo che solo di rado ha la possibilità di lavorare insieme – avverte però Conci : gli atleti che lo compongo, infatti, si allenano con la serie C, con la Prima Divisione e uno dei due palleggiatori con un’altra società. Cercheremo quindi di sfruttare al massimo tutte le diciotto partite di questa prima fase per consolidare le competenze, le intese ed i meccanismi di squadra. Nel corso della stagione parteciperemo anche a diversi tornei per confrontarci costantemente con le principali realtà delle altre regioni”. L’esordio vedrà i gialloblù sfidare alle ore 11 l’Argentario Calisio; il torneo ha messo in programma anche una Final Four, che si gioca domenica 1 giugno 2014 ed assegna il titolo di campione provinciale che consente l’accesso diretto alle Finali Nazionali di categoria.

Questo, nel dettaglio, il cammino che attenderà l’Itas Assicurazioni Trentino Under 17 nel campionato regionale; Tra parentesi la data della gara d’andata e di ritorno; le partite casalinghe si giocheranno domenica mattina alle ore 11 presso la palestra di Cristo Re in via Lavisotto.

1ª giornata – (15 dicembre 2013 – 9 marzo 2014)
Itas Assicurazioni Trentino-Argentario Calisio
2ª giornata – (22 dicembre 2013 – 16 marzo 2014)
Anaune Pallavolo-Itas Assicurazioni Trentino
3ª giornata
 – (12 gennaio 2014 – 23 marzo 2014)
Itas Assicurazioni Trentino-Volano Volley
4ª giornata
 – (19 gennaio 2014 – 30 marzo 2014)
Promovolley-Itas Assicurazioni Trentino
5ª giornata
 – (26 gennaio 2014 – 5 aprile 2014)
Itas Assicurazioni Trentino-Ausugum Borgo
6ª giornata
 – (1 febbraio 2014 – 13 aprile 2014)
Cembra Volley-Itas Assicurazioni Trentino
7ª giornata – (9 febbraio 2014 – 27 aprile 2014)
Itas Assicurazioni Trentino-Volley Mezzolombardo
8ª giornata – (16 febbraio 2014 – 3 maggio 2014)
Sport Team Sudtirol-Itas Assicurazioni Trentino
9ª giornata – (22 febbraio 2014 – 11 maggio 2014)
Itas Assicurazioni Trentino-Brenta Volley

UNDER 14: la squadra di Trento vince il derby cittadino con la Promovolley

L’anticipo del settimo turno di campionato regionale Under 14, giocato lunedì alla palestra di Cristo Re, premia l’Itas Assicurazioni Trentino. La squadra allenata da Matteo Zingaro, una delle due gialloblù partecipanti al torneo assieme a quella di Rovereto, ha infatti superato per 3-0 (25-19, 34-32, 25-16) la Promovolley nel derby cittadino.
I tre punti conquistati soffrendo solo nel terzo parziale consentono ai gialloblù di restare in vetta alla classifica con un buon margine di vantaggio sulle prime inseguitrici. “E’ stato un appuntamento sicuramente interessante – spiega lo stesso Zingaro – perché abbiamo affrontato una compagine che ha saputo giocare per buona parte del match al nostro livello. Siamo riusciti a venirne a capo alzando la qualità della nostra prestazione proprio nel momento topico del match. Sono particolarmente soddisfatto dell’apporto di quei giocatori che hanno vestito per la prima volta i panni dei titolari”.

Domenica i prossimi impegni: l’Itas Assicurazioni Trentino alle ore 9 riceverà la visita del Cembra Volley mentre l’Itas Assicurazioni Arcivescovile Rovereto sarà di scena alla stessa ora a Cles contro l’Anaune.

UNDER 13: la stagione del 3×3 inizia con una domenica di grande divertimento

Ha preso il via ufficialmente domenica scorsa la stagione 2013/14 per le quattro formazioni Under 13 della Trentino Volley impegnate nel campionato di categoria 3×3.

Il torneo provinciale, che adotta la nuova formula varata durante l’estate 2012 dalla Federvolley (si gioca in un campo con dimensioni ridotte, schierando tre giocatori per squadra con tre set obbligatori che si concludono al 15) e che si affianca al tradizionale campionato provinciale 6×6, ha vissuto il suo primo atto in quattro sedi diverse; la Società di via Trener è stata fra le principali protagoniste di questo debutto portando alla Vela il proprio team gialloblù di Rovereto (composto da due terzetti più le riserve), allenato da Alessandra Campedelli e Francesco Conci, e alla palestra Cristo Re di Trento la tradizionale squadra del capoluogo (sempre con due terzetti più le riserve) guidata da Matteo Zingaro.

Al di là dei risultati, che in questi primi mesi non contano considerato che si giocherà senza classifica proprio per dar modo alle formazioni di prendere le misure a questo nuovo tipo di formula, il divertimento ed il successo sono stati grandi. Per la cronaca la squadra A dell’Itas Assicurazioni Arcivescovile di Rovereto ha vinto il proprio concentramento superando per 3-0 in finale la squadra B gialloblù; terzo e quarto posto invece rispettivamente per la squadra B e A dell’Itas Assicurazioni Trentino di Trento nel raggruppamento giocato a Cristo Re.

Il 26 gennaio la seconda tappa della manifestazione, come sempre nel segno del divertimento e della possibilità di giocare, provando a muovere i primi passi verso l’imitazione dei gesti atletici dei grandi campioni gialloblù.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136