QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Trentino Volley, per il settore giovanile solo successi per 3-0 dopo la sosta pasquale. Risultati e situazione squadra per squadra

martedì, 29 aprile 2014

Trento - La ripresa dell’attività nei campionati federali è stata quanto mai positiva per il Settore Giovanile della Trentino Volley targato Itas Assicurazioni Trentino. Nel fine settimana appena messo alle spalle il vivaio gialloblù ha infatti ottenuto sei vittorie per 3-0 in altrettanti incontri che l’hanno vista impegnato. Di seguito il dettaglio completo, campionato per campionato.Itas Btb Trentino Volley Under 17 (1)

SERIE B1: domani in Veneto il recupero del terzultimo turno sul campo della capolista

Torna in campo mercoledì sera l’Itas Assicurazioni Trentino Under 20 nel campionato di Serie B1. Dopo la lunghissima pausa pasquale, durante la quale ben quattro gialloblù (il palleggiatore Giannelli, gli schiacciatori Cavuto e Mazzone ed il centrale Polo) hanno disputato il torneo di qualificazione agli Europei Under 20 con la maglia dell’Italia Juniores, la squadra di Nico Agricola domani sarà di scena a Motta di Livenza (provincia di Treviso) per il recupero del ventiquattresimo turno del girone C.
In Veneto i gialloblù sfideranno l’attuale capolista del torneo nella gara posticipata proprio per permettere a una fetta consistente della rosa gialloblù di vestire l’azzurro. Con la salvezza già staccata ancora prima delle festività pasquali, l’Itas Assicurazioni Trentino (attualmente ottava) potrà quindi giocare a mente libera e senza particolari pressioni un match che si preannuncia difficile ma stimolante al tempo stesso. Fischio d’inizio previsto per le 20.30.
SERIE C: il successo col Villazzano lascia aperto ancora uno spiraglio per il primato
Dopo la bella vittoria ottenuta cinque giorni prima in Coppa Triveneto 2014, l’Itas Assicurazioni Trentino Under 19 ha confermato il suo ottimo momento di forma superando a domicilio il quotato Villazzano quarto della classe nel match andato in scena sabato scorso per il diciannovesimo turno di Serie C regionale.
I ragazzi di Francesco Conci si sono imposti per 3-0 con parziali di 25-16, 25-22, 25-22, ottenendo i tre punti in palio che consentono di tenere ancora aperto un piccolo spiraglio per il primo posto, distante quattro lunghezze a due giornate dalla fine. “Questo risultato ci soddisfa particolarmente, considerando che appena tre settimane prima avevamo affrontato la stessa squadra in casa nostra, giocando al completo e spuntandola solamente al tie-break – commenta l’allenatore – . Nei tre precedenti con il Villazzano, fra Coppa Trentino e campionato, avevamo sempre perso il primo set: questa volta siamo riusciti ad imporre da subito il nostro gioco ed anche questo è motivo di soddisfazione. Abbiamo sofferto un po’ più del solito nel fondamentale della ricezione come spesso accade in quella palestra, compensando con una prestazione di qualità in attacco e commettendo pochi errori punto (14 totali). Da sottolineare la rimonta operata nel terzo parziale: sotto 13-5 e 18-12 siamo riusciti a ribaltare la situazione e chiudere la gara in tre set”.
Sabato sera l’ultimo incontro casalingo della stagione: alle ore 21 alla Palestra di Cristo Re arriverà il Risto 3 Rovereto sesto della classe.

UNDER 17: Mezzolombardo travolto in un’ora, gialloblù sempre a punteggio pieno
Sedicesima vittoria consecutiva in tre set per l’Itas Assicurazioni Trentino Under 17 nel campionato regionale di categoria. Domenica mattina la formazione gialloblù ha superato senza particolari problemi in un’ora il Volley Mezzolombardo, imponendo ai rotaliani parziali di 25-13, 25-16, 25-11.
“Come nelle gare precedenti, abbiamo affrontato quest’appuntamento schierando un mix di giocatori provenienti dai gruppi di 1^divisione e Under 15 – argomenta l’allenatore Francesco Conci – . Sono soddisfatto del livello di gioco espresso, anche se non è stata una partita dai contenuti agonistici esaltanti, in cui abbiamo gestito in maniera piuttosto approssimativa delle situazioni semplici. Dobbiamo cercare di imporci maggior qualità in alcuni fondamentali, soprattutto in queste occasioni in cui si scende in campo senza particolari pressioni.”
Col primato nella classifica di regular season ormai blindato da tempo, la Trentino Volley attende solo di concludere la prima fase per poi concentrarsi sulla Final Four provinciale che si disputerà domenica 1 giugno. Il prossimo turno è in programma sabato 3 maggio alle ore 16 a Bolzano sul campo della seconda della classe Sudtirol Volley Team.

UNDER 15: l’Itas Assicurazioni Trentino passa con autorità a Cles
Il confronto in casa dell’ultima classe Anaune non ha regalato particolari sorprese all’Itas Assicurazioni Trentino nel campionato regionale Under 15. La squadra di Matteo Zingaro sabato pomeriggio ha superato in scioltezza gli avversari imponendo il 3-0 (25-9, 25-18, 25-20) al termine di una prestazione piuttosto convincente.
“Sfruttando l’occasione di dover giocare anche un paio di ore dopo sullo stesso campo per la gara di Under 14, ho schierato in sestetto titolare una formazione molto giovane, composta quasi esclusivamente da atleti classe 2000 – rivela l’allenatore trentino – . Così facendo i ragazzi hanno vissuto quindi un pomeriggio simile a quello che si affronta durante una final four regionale. Il gruppo ha sfoderato una prova molto convincente nei primi due set, in cui fra servizio e attenzione massima in situazioni di gioco anche semplici, siamo riusciti ad esprimere tutto il nostro potenziale di attacco”.
In classifica i gialloblù sono saldamente al secondo posto ed ora attendono lo scontro casalingo con la prima della classe Volano, in programma domenica 4 maggio alle ore 11 presso la Palestra di Cristo Re.
UNDER 14: regular season chiusa con tre splendide affermazioni. L’11 maggio la F4
Weekend quanto mai proficuo per le due squadre dell’Itas Assicurazioni Trentino nel campionato Under 14, capaci di far registrare tre vittorie in altrettante partite per 3-0 nelle ultime partite della regular season. In particolar modo il successo con parziali di 25-11, 25-17, 25-16 della formazione di Trento in casa dell’Anaune ha consentito ai ragazzi di mister Zingaro di chiudere la prima fase del torneo al comando della classifica senza sconfitte.
“Tutto il gruppo ha avuto spazio e modo di esprimersi in una partita che aveva poco da dire dal punto di vista agonistico e che invece è diventata un buon test per saggiare l’attenzione di ogni giocatore sui molteplici impegni ravvicinati – ha spiegato il tecnico – . I ragazzi hanno dato prova di continuità e determinazione vincendo la seconda gara contro a Cles nel giro di pochissime ore tenendo conto anche del precedente impegno in Under 15”.
Due successi casalinghi per 3-0 di domenica pomeriggio, fra le ore 16 e le ore 19, anche per l’Itas Assicurazioni Arcivescovile Rovereto, capace di superare alla palestra di Cristo Re prima il Brenta Volley (parziali di 25-9, 25-22, 25-10) e poi il Cembra Volley (25-15, 27-25, 25-13). “Sono state due prestazioni molto simili – ha spiegato l’allenatrice Alessandra Campedelli – ; siamo stati bravi a giocare da squadra vera mettendo in mostra una battuta a tratti davvero efficace”.
In classifica la squadra della Città della Quercia ha concluso il proprio cammino al terzo posto, qualificandosi quindi per la Final Four che domenica 11 maggio assegnerà il titolo provinciale presso la palestra di Gabbiolo. Le semifinali vedranno l’Itas Assicurazioni Trentino sfidare alle ore 9 la Promovolley mentre due ore più tardi l’Itas Assicurazioni Arcivescovile affronterà la Pallavolo C9 Arco Riva.

UNDER 13 3×3: domenica scatta la 2^fase, gialloblù a caccia delle finali nazionali
Si apre domenica 4 maggio, presso la palestra del Polo Scolastico di Cles, la seconda fase del campionato regionale Under 13 con formula 3×3. Dopo il primo periodo sperimentale di concentramenti, articolatosi nei precedenti quattro mesi con l’intento di avvicinare i giovani pallavolisti in erba a questo tipo particolare di formula varata durante l’estate 2012 dalla Federvolley (si gioca in un campo con dimensioni ridotte, schierando tre giocatori per squadra con tre set obbligatori che si concludono al 15) e che si affianca al tradizionale campionato provinciale 6×6, l’Itas Assicurazioni Trentino è pronta per andare a caccia della qualificazione alla Finale Nazionale di Ascoli Piceno (29 maggio – 1 giugno).
Per ottenerla, la squadra affidata ad Alessandra Campedelli e Matteo Zingaro dovrà classificarsi fra le prime due del raggruppamento di Cles e poi vincere la successiva tappa finale regionale in programma il 18 maggio in una sede ancora da definire. A contendere il passaggio del turno ai gialloblù in questo primo step in scena in Val di Non ci saranno i terzetti di Volley Pro Rovereto, i padroni di casa dell’Anaune, Cembra Volley e Promovolley. La Trentino Volley si presenterà all’appuntamento con cinque giocatori provenienti dal bacino di Rovereto, che la Società di via Trener ha curato anche quest’anno iscrivendo una squadra Under 14 e una Under 13.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136