QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Trentino Volley: il punto sulle squadre del settore giovanile

martedì, 13 maggio 2014

Trento – Sta volgendo al termine la stagione sportiva anche per le giovanili della Trentino Volley. Situazione squadra per squadra.

SERIE B1: campionato chiuso con la vittoria sul Sant’Anna, 3-2 nonostante le assenzeItas Assicurazioni Trentino Under 15

Il successo esterno sul campo del Sant’Anna Torino per 2-3 (parziali di 25-18, 22-25, 25-21, 23-25, 12-15) ha chiuso sabato sera nel miglior modo possibile il campionato di Serie B1 per l’Itas Assicurazioni Trentino Under 20. La squadra di Nico Agricola ha mandato in archivio le proprie ventisei partite disputate nel girone A con il settimo posto finale, quaranta punti in classifica e la vittoria di metà gare giocate (tredici su ventisei). Un ruolino di marcia strepitoso per una compagine formata solo da giovanissimi ed impreziosito ulteriormente proprio dalla vittoria in terra piemontese, ottenuta con una formazione assolutamente in emergenza viste le contemporanee assenze di Giannelli, Polo, Nelli e Mazzone. A fare la voce grossa per una volta sono state quindi le impropriamente cosiddette seconde linee, a conferma di quanto la crescita del gruppo gialloblù sia stata davvero corale.
“E’ stato un campionato di buon livello tecnico e sicuramente molto stimolante per ragazzi – analizza Nico Agricola, allenatore dell’Itas Assicurazioni Trentino Under 20 e Responsabile Tecnico dell’intero Settore Giovanile – . All’inizio della stagione c’era il timore dell’impatto con la Serie considerato che tutti i ragazzi erano alla prima esperienza in Serie B1 ma, partita dopo partita, il gruppo è riuscito ad adeguarsi al livello di gioco. Personalmente sono soddisfatto di quanto siamo riusciti a fare ma lo sono ancora di più per i miglioramenti ottenuti sia sotto l’aspetto tecnico sia tattico. E’ stata un’esperienza utile e formativa, che ha dato preziose indicazioni sul percorso di crescita di tutti gli elementi”.
Per buona parte del gruppo la stagione proseguirà ora con la preparazione delle fasi finali di Del Monte Junior League (in programma nelle Marche fra il 21 e 25 maggio) e Under 19, di scena a Chianciano Terme fra il 5 e 8 giugno.
SERIE C: stasera in campo a Levico per l’ultimo impegno stagionale
Si conclude stasera sul campo dell’Alta Valsugana Levico l’avventura dell’Itas Assicurazioni Trentino nel campionato regionale di Serie C. Già certa del suo ottimo secondo posto finale, ottenuto anche grazie due vittorie su tre gare giocate contro la capolista Anaune, la squadra gialloblù a partire dalle ore 21 andrà alla ricerca dell’ultima soddisfazione stagionale che le permetterebbe di terminare il proprio cammino con diciotto vittorie e a soli due o tre punti dalla neopromossa Anaune.
La formazione per l’occasione sarà guidata in panchina da Nico Agricola e non da Francesco Conci che nello stesso momento sarà invece impegnato nel primo allenamento con il gruppo Under 19 che inizierà a preparare il doppio importante appuntamento di fine stagione (finali di Del Monte Junior League e finali Nazionali di categoria).

1^DIVISIONE: splendida vittoria esterna col Bolghera, mirino sul terzo posto
L’ultima gara in trasferta della stagione regala un inaspettato exploit all’Itas Assicurazioni Trentino. La squadra di Mattia Castello venerdì sera ha infatti espugnato, un po’ a sorpresa, il campo della seconda della classe Bolghera vincendo la sfida della venticinquesima giornata per 3-1 (parziali di 25-17, 25-20, 22-25, 25-14).
“Colpiti da molte assenze e con gli Under 15 già impegnati con la rappresentativa regionale, abbiamo disputato questo impegno dovendo schierare in campo un paio di giocatori del gruppo solitamente agli ordini di Francesco Conci in Under 17 ed è per questo che il risultato probabilmente non ha rispecchiato sino in fondo gli abituali valori di classifica – spiega però con onestà l’allenatore gialloblù – . Sono molto soddisfatto del risultato ma anche consapevole che non è maturato con il nostro solito sestetto. Nonostante queste premesse voglio comunque sottolineare la grandissima prova di chi gioca abitualmente questo campionato. Trascinati da un paio di innesti occasionali, i ragazzi hanno saputo giocare una partita di alto livello contro una squadra molto forte come il Bolghera”.
Domani sera alle 21 presso la palestra di Cristo Re di Trento, ghiotta occasione per l’Itas Assicurazioni Trentino: vincendo al massimo in quattro set l’ultimo impegno stagionale potrebbe maturare anche il terzo posto in classifica qualora poi C9 Arco Riva e Mezzolombardo perdessero la propria gara. Ipotesi non facilissima da realizzarsi ma comunque praticabile.

UNDER 15: derby cittadino con la Promovolley risolto in tre set
L’Itas Assicurazioni Trentino si aggiudica in maniera perentoria il derby cittadino con la Promovolley disputato sabato scorso alla palestra Dante Alighieri di Trento: 3-0 (parziali di 31-29, 25-14, 28-26) per i ragazzi di Matteo Zingaro, bravi a chiudere la contesa in un’ora e dieci di gioco.
“Con i ragazzi classe 1999 impegnati con la maglia della rappresentativa regionale, questa è stata una buona occasione per far maturare un po’ di esperienza alla nostra Under 14 il giorno prima delle finali provinciali di categoria – ha spiegato l’allenatore gialloblù – . E’ stata una prestazione buona di tutto l’organico chiamato in causa; sono soddisfatto dell’attenzione dimostrata dal gruppo, capace di giocare sia in situazioni di vantaggio che nel punto a punto. Un risultato che non ammette repliche con tutti i classe 2000 in campo contro la terza forza del campionato regionale”.
Domenica mattina alle ore 11 presso la palestra di Cristo Re di Trento nuovo scontro diretto contro il Sudtirol Bolzano, che insegue i gialloblù (secondi) con nove punti di ritardo.

UNDER 13 3×3: sabato a Varone la finale regionale, caccia al pass per la fase nazionale

Si disputa nel pomeriggio di sabato 17 maggio presso la palestra di Varone (vicino a Riva del Garda) la finale del campionato regionale Under 13 con formula 3×3. Il torneo sperimentale varato dalla Federvolley nell’estate 2012 con l’intento di avvicinare i giovani pallavolisti in erba al volley (si gioca in un campo con dimensioni ridotte, schierando tre giocatori per squadra con tre set obbligatori che si concludono al 15) e che si affianca al tradizionale campionato provinciale 6×6, vivrà quindi il suo ultimo atto, offrendo alla vincitrice la qualificazione alla Finale Nazionale di Ascoli Piceno (29 maggio – 1 giugno).
A partire dalle ore 15 si gioca un girone unico di sola andata; la classifica stilata al termine di tutte le partite decreterà la vincitrice che accederà all’appuntamento conclusivo nelle Marche. L’Itas Assicurazioni Trentino di mister Matteo Zingaro se la vedrà alle 15 contro il Villazzano, alle 16 con i padroni di casa del C9 Arco Riva e alle 17 con la Promovolley. L’obiettivo è ovviamente quello di vincere tutte le gare per avere l’occasione di confrontarsi poi a fine maggio con tutte le altre principali realtà italiane.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136