QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Trentino Volley: il 25 agosto il raduno in vista della stagione 2014/2015. Il programma di inizio anno

mercoledì, 30 luglio 2014

Trento – Scatterà fra poco meno di quattro settimane la stagione 2014/15 della Trentino Volley. Il primo atto della nuova annata agonistica della Società gialloblù è stato infatti fissato per il pomeriggio di lunedì 25 agosto al PalaTrento, quando la squadra si radunerà ufficialmente.Volley Diatec

In tale occasione, seppur a ranghi incompleti per via degli impegni con le rispettive nazionali di almeno sei dei tredici elementi attuali della nuova rosa, la formazione gialloblù si ritroverà nell’impianto di via Fersina per iniziare il lavoro in vista di una stagione che si profila ricca di impegni fra partecipazione alla SuperLega UnipolSai (il via il 19 ottobre), 2015 CEV Cup (primo match il 4 novembre in Serbia) ed, eventualmente, alla Final Eight di Coppa Italia di inizio 2015, a cui accedono le prime otto classificate del girone d’andata di regular season.

Al raduno del 25 agosto saranno sette i giocatori a disposizione: il palleggiatore Lukasz Zygadlo, gli opposti Martin Nemec e Gabriele Nelli, gli schiacciatori Matey Kaziyski e Michele Fedrizzi, il centrale Matteo Burgsthaler ed il libero Sebastiano Thei; il gruppo almeno inizialmente dovrà fare a meno di Birarelli, Colaci, Lanza e Solé (impegnati con le rispettive nazionali che preparano il Mondiale 2014) ma anche dei baby Giannelli e Mazzone (in Slovacchia per l’Europeo con l’Italia Juniores); ragion per cui molto probabilmente saranno aggregati anche un paio di giovani del vivaio gialloblù, che avranno il compito di aiutare la squadra nello svolgimento della prima parte di preparazione.

Il lavoro sarà guidato sin dal primo giorno dal rientrante allenatore Radostin Stoytchev assieme allo staff tecnico e medico.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136