QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Trentino Volley, gli aggiornamenti dal settore giovanile: conclusa la prima fase dell’attività 3×3 nel campionato regionale Under 13

martedì, 1 aprile 2014

Trento – Spazio all’aggiornamento settimanale sulle squadre del settore giovanile della Trentino Volley.

SERIE C: la sconfitta esterna col C9 Arco Riva allontana la vetta a sette punti

Dopo tre vittorie consecutive, l’Itas Assicurazioni Trentino ha dovuto fare i conti sabato sera a Varone con una sconfitta. I ragazzi di Francesco Conci, in formazione largamente rimaneggiata, sono infatti caduti sul campo del C9 Arco Riva terzo della classe per 3-1 (25-23, 25-20, 18-25, 25-21) perdendo ulteriore contatto dalla vetta. Il primo posto dell’Anaune ora è distante sette punti con la compagine di Cles che però ha giocato una partita in più.

Avevamo preventivato la possibilità di tornare da questa trasferta a mani vuote, considerate le assenze pesanti e l’ennesimo assetto improvvisato che siamo stati costretti a schierare – ha spiegato l’allenatore trentino riferendosi al match giocato nello scorso weekend in riva al Garda - . Ci tengo comunque a fare i complimenti ai ragazzi che sono scesi in campo per avere giocato con il cuore e senza mai mollare fino all’ultimo pallone, nonostante tutto. Questo senza nulla togliere ai nostri avversari, autori di un’ottima prestazione che ha consentito loro di ottenere tre punti assolutamente meritati”.

I gialloblù torneranno in campo già domani sera, mercoledì 2 aprile, per recuperare il match con il Villazzano del dodicesimo turno (ore 20.30, palestra di Cristo Re di Trento) mentre sabato sera saranno impegnati a Tione per affrontare il Brenta Volley ultimo della classe.

1^DIVISIONE: 3-1 sulla Stella Rossa, la marcia spedita dei gialloblù riprende subito

Pronto riscatto dell’Itas Assicurazioni Trentino nel campionato provinciale di 1^divisione. Dopo la sorprendente sconfitta patita nel turno precedente contro il Brenta Volley, la squadra allenata da Mattia Castello ha infatti ritrovato subito confidenza con la vittoria superando mercoledì scorso per 3-1 (25-16, 16-25, 25-22, 26-24) la sempre ostica Stella Rossa Rovereto.

Ci siamo ripresi subito portando a casa tre punti preziosi ed importanti – spiega l’allenatore gialloblù - ; non si è trattato di una grandissima prova ma ho visto sicuramente progressi incoraggianti, a partire dallo spirito di gruppo che forse ci era un po’ mancato a Tione. Ho ottenuto buone risposte soprattutto da servizio e ricezione contro una squadra molto esperto. Ora ci aspettano solo scontri diretti per la nostra zona di classifica fino a fine campionato: vogliamo affrontarli con la mentalità giusta per poter mostrare cosa possiamo fare”.

Venerdì sera alle ore 21 importante verifica sul campo del Lizzana quinto della classe, con tre punti in più in classifica dell’Itas Assicurazioni Trentino che si trova al settimo posto.

UNDER 17: derby cittadino con la Promovolley risolto ancora una volta per 3-0

Il derby cittadino con la Promovolley di domenica mattina nel campionato regionale Under 17 è stato risolto ancora una volta in tre set dell’Itas Assicurazioni Trentino che così ha raccolto la sua tredicesima vittoria per 3-0 su tredici incontri disputati. Il primato dei gialloblù nel torneo non è assolutamente in discussione, anche se poi al termine della regular season ci sarà spazio per la Final Four che assegnerà il titolo e conseguentemente il posto di rappresentante del Trentino nella fase nazionale di categoria.

In questa circostanza siamo andati via via spegnendoci nel corso dell’incontro – ammette l’allenatore Francesco Conci - ; dopo aver disputato primo e secondo parziale su buoni livelli di gioco, nel terzo abbiamo commesso parecchie imprecisioni e diversi errori in attacco, come è facile intuire anche dal punteggio. Nel complesso, quindi, è stata una discreta prestazione in cui abbiamo variato in ogni set il sestetto in campo, provato alcuni giocatori fuori ruolo e schierato nuovamente dei ragazzi dopo qualche settimana di stop forzato”. Sabato pomeriggio alle ore 16, testacoda del torneo sul campo di Borgo contro l’Ausugum.

UNDER 14: dopo la Final Eight di Boy League, giovedì riparte il campionato regionale

Dopo la bella esperienza vissuta a Cesenatico nello scorso weekend in occasione della Final Eight di Del Monte Boy League 2014, le due squadre Under 14 dell’Itas Assicurazioni Trentino (da cui è nata la rosa in grado di vincere in Romagna la medaglia di bronzo, nella foto i festeggiamenti) sono pronte a rituffarsi nel campionato regionale.

Itas Assicurazioni Trentino Under 14 terza in Del Monte Boy League 2014La formazione di Rovereto tornerà in campo già giovedì sera alle 17.45 sul campo dell’Argentario e poi anche domenica in casa contro il Sudtirol andando a caccia dei punti necessari a consentirle di restare al terzo posto in classifica; quella di Trento invece dovrà attendere sino a lunedì prima di affrontare il C9 Arco Riva.
Al link www.youtube.com/watch?v=h2VVCA_eFu0 è possibile visualizzare l’intervista all’allenatore Matteo Zingaro, in cui viene stilato un bilancio dell’avventura vissuta dai gialloblù a Cesenatico.

UNDER 13 3×3: l’ultima domenica di concentramenti regala emozioni e tanto gioco

E’ andato in scena domenica scorsa il quinto concentramento del campionato provinciale Under 13 3×3. La competizione, che adotta la nuova formula varata durante l’estate 2012 dalla Federvolley (si gioca in un campo con dimensioni ridotte, schierando tre giocatori per squadra con tre set obbligatori che si concludono al 15) e che si affianca al tradizionale campionato provinciale 6×6, ha vissuto il suo ultimo atto della prima fase in quattro sedi diverse. La Società di via Trener è stata fra le principali protagoniste del concentramento del palestra di Cristo Re di Trento, portando a casa un primo ed un terzo posto con i due terzetti messi in lizza come Itas Assicurazioni Arcivescovile Rovereto e guidati da Mattia Castello, e di quello di Borgo, dove le due squadre gialloblù in campo come Itas Assicurazioni Trentino e seguite da Ugo Buzzelli hanno ottenuto la quarta e sesta piazza.

Al di là dei risultati, che in questa fase non contano considerato che si gioca senza classifica proprio per dar modo alle formazioni di prendere le misure alla particolare formula, il divertimento ed il successo sono stati davvero grandi, permettendo ai ragazzi di disputare in almeno cinque partite per ogni terzetto.  Nelle prossime settimane la Fipav Trentino renderà noto il calendario per le finali regionali che consegneranno alle squadre vincitrici il pass per la fase nazionale. In quel caso i risultati conteranno un po’ di più.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136