QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Trentino Volley, domani sera al PalaTrento nuovo test match con Verona

venerdì, 27 settembre 2013

Trento – La sesta settimana di preparazione della Trentino Volley si chiude domani sera, sabato 28 settembre, al PalaTrento con un nuovo test amichevole contro la Calzedonia Verona. A settantadue ore di distanza dal Trofeo AGSM, che ha visto le due squadre misurarsi a Quaderni per un’ora e mezza di battaglia vera (vittoria dei Campioni del Mondo in tre parziali terminati sempre ai vantaggi), si torna quindi in campo alle ore 19.30 per la prima amichevole ufficiale interna della nuova annata gialloblù.Alexandre Ferreira supera il muro di Gonzales e Coali

Il match offrirà diversi spunti di interesse e al tempo stesso l’opportunità al pubblico trentino, numeroso anche nelle precedenti esibizioni casalinghe non ufficiali con Innsbruck e Piacenza, di vedere nuovamente all’opera buona parte della nuova rosa. Oltre a Birarelli, Lanza e Sokolov, che nello stesso momento a Copenaghen si staranno contendendo l’accesso alla Finale dell’Europeo 2013, Roberto Serniotti dovrà fare infatti a meno solo di Donald Suxho; il regista americano è stato tenuto precauzionalmente a riposo anche nell’amichevole di mercoledì sera per un risentimento al ginocchio e non sarà della partita nemmeno domani, continuando a svolgere lavoro differenziato. Tutti a disposizione invece gli altri nove elementi del roster 2013/14; lo starting six dovrebbe quindi essere nuovamente composto dalla coppia di posto 4 Ferreira-Fedrizzi, che a Quaderni ha offerto una prestazione particolarmente confortante, dalla diagonale palleggiatore opposto Sintini-Szabò e da quella di posto 3 Burgsthaler-Solé, con Colaci libero.

Rispetto a tre giorni fa, anche la Calzedonia Verona non presenterà particolari novità; in attesa dei rientri dei nazionali Zingel (centrale), Gasparini (opposto), Ter Horst (schiacciatore) e Giani (primo allenatore), l’Assistant Coach Matteo De Cecco metterà in campo uno schieramento simile in tutto e per tutto a quello visto al Trofeo AGSM. L’unica novità potrebbe essere riferita all’avvicendamento nel ruolo di libero fra Pesaresi e Centomo, mentre al centro dovrebbe trovare ancora spazio il centrale trentino Coali, in prestito quest’anno alla Società scaligera.

Il derby dell’Adige sarà la prima gara del pacchetto proposto nell’abbonamento stagionale 2013/14; tutti gli abbonati potranno quindi occupare regolarmente il proprio posto numerato mentre per i non abbonati sarà possibile acquistare il biglietto (posto unico, 5 euro l’intero e 3 il ridotto) esclusivamente presso le casse del PalaTrento il giorno stesso della gara a partire dalle ore 18. Presso l’impianto di via Fersina non sarà possibile ritirare gli abbonamenti prenotati nei giorni precedenti.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136