QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Trentino Olimpico, Rossi e Mellarini ringraziano gli atleti protagonisti

lunedì, 22 agosto 2016

Trento – Orgogliosi del Trentino Olimpico: Francesca Dallapè, i giocatori della Trentino Volley e gli altri atleti saranno protagonisti di una cerimonia in Provincia.

Dallape-Cagnotto

Il Trentino si conferma terra di sportivi ed è grande la soddisfazione per i successi che sono stati raggiunti a Rio, dove si sono appena concluse le Olimpiadi. Se il medagliere vede l’Italia al nono posto con 28 medaglie, lusinghieri sono stati i risultati degli atleti e delle atlete regionali. “Sicuramente ci ha riempito di orgoglio lo splendido argento conquistato dalla nostra trentina Francesca Dallapè, nei tuffi sincro insieme a Tania Cagnotto, l’atleta altoatesina che ha portato a casa anche una medaglia di bronzo – commentano il presidente della Provincia autonoma di Trento, Ugo Rossi e l’assessore allo sport, Tiziano Mellarini -, ma vorremmo anche ricordare l’eccezionale risultato della squadra italiana di volley maschile, dove vi sono ben quattro giocatori della Trentino Volley: Filippo Lanza, Massimo Colaci, Oleg Antonov e naturalmente l’altoatesino Simone Giannelli. A tutti loro, e naturalmente agli altri quattro atleti trentini che hanno partecipato ai Giochi Olimpici di Rio e ai loro allenatori e preparatori, un grazie sincero da parte di tutta la comunità trentina per questi risultati e per l’esempio che hanno saputo darci di coraggio e dedizione”.

Francesca Dallapè, i giocatori della Trentino Volley che hanno partecipato a Rio 2016 e gli altri quattro trentini in gara ai Giochi Olimpici – Giordano Benedetti negli 800 metri, Silvano Chesani per il salto in alto, Yuri Floriani per i 3.000 siepi e Ruggero Tita per la vela classe 49er – saranno protagonisti a breve di una cerimonia in Provincia.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136