QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Tour de France, 8a tappa: Vuillermoz vince a Mur de Bretagne, Nibali in difficoltà

sabato, 11 luglio 2015

Mur de Bretagne – Alexis Vuillermoz (Ag2R) conquista l’ottava tappa del Tour de France. Sul traguardo in salita il francese è il primo transalpino a vincere una frazione di quest’edizione di Grande Boucle. Decisivo lo scatto in contropiede nel finale mentre tra i big esplodeva la bagarre. Nibali perde 5 secondi dai migliori a testimoniare una imperfetta forma in quest’inizio di Tour. Domani cronometro a squadre.

L’ottava tappa da Rennes a Mur de Bretagne, di 181,5 km, presentava un Gpm di quarta categoria a metà percorso e soprattutto l’arrivo in salita, che è anche Gpm di terza categoria: si trattava di una salita lunga 2.000 metri con pendenza media del 6,9% ma con il primo km che ha un’inclinazione tra il 9,5 e il 10,1 %.Nibali Melinda - Malé1

Ordine d’arrivo
1. Alexis Vuillermoz
2. Dan Martin a 5”
3. Alejandro Valverde a 10”
4. Peter Sagan st
5. Tony Gallopin st

Classifica generale — 1. Chris Froome (Gb) in 26h40’51″; 2. Sagan (Svk) a 11″; 3. Van Garderen (Usa) a 13″; 4. Gallopin (Fra) a 26″; 5. Van Avermaet (Bel) a 28″; 6. Uran (Col) a 34″; 7. Contador (Spa) a 36″; 8. Stybar (R. Cec.) a 52″; 9. Barguil (Fra) a 1’07″; 10. Mollema a 1’32″


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136