QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Tour de France, 2a tappa: vento e foratura, Nibali perde 1’27”. Greipel vince in volata, Cancellara in giallo

domenica, 5 luglio 2015

Zelande – Vento e pioggia condizionano la seconda tappa del Tour de France. La prima frazione in linea, Utrecht-Zelande di 166 km, è caratterizzata dai ventagli negli ultimi 100 chilometri: il gruppo si spezza e a rimetterci sono alcuni tra i favoriti della vigilia.greipel tour

A reggere Chris Froome e Alberto Contador che si mantengono nel gruppetto di testa: Vincenzo Nibali e Nairo Quintana sono le vittime illustri dell’azione del vento incessante del Mare del Nord olandese. Foratura per lo Squalo a 25 km dal traguardo: arriva a 1’27″ e il Tour, che era iniziato bene nel prologo di ieri, ora si mette in salita.

Andre Greipel regola in volata Sagan a Zelande centrando la sua settima vittoria alla Grande Boucle; Fabian Cancellara, terzo al fotofinish anticipando di un soffio Mark Cavendish, è la nuova maglia gialla grazie all’abbuono del terzo posto.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136