Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Tour de France, 1a tappa: pioggia e cadute, sprint vincente di Kristoff a Nizza

sabato, 29 agosto 2020

Nizza – Subito colpi di scena e una volata al Tour de France: l’edizione 107 della Grande Boucle si apre con lo sprint di Nizza vinto da Alexander Kristoff (UAE Emirates). Foto © Pressesports/Bernard Papon.

kristoffI numerosi appelli per la situazione sanitaria molto difficile nel territorio transalpino non hanno fatto desistere migliaia di appassionati che hanno assistito dal vivo il più grande evento ciclistico al mondo, al via dalla capitale della Costa Azzurra.

Il meteo ha condizionato la frazione, con la pioggia e l’asfalto viscido e le numerose cadute fortunatamente senza gravi conseguenze. I corridori hanno deciso di rallentare in discesa per non rischiare prima della bagarre finale: la prima maglia gialla del Tour 2020 ha regolato in volata ha battuto il campione del mondo Mads Pedersen (Trek-Segafredo) e Cees Bol (Team Sunweb), quindi Bennett e Sagan. Per il norvegese è la quarta vittoria di tappa al Tour dopo le due nel 2014 e quella prestigiosa di Parigi nel 2018. Il 33enne è il secondo norvegese della storia a vestire la maglia gialla dopo Thor Hushovd.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136