QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Vela: a Torbole l’Europeo dell’acrobatico 18 piedi va agli Ungheresi. Seguono Danesi e Tedeschi

martedì, 14 giugno 2016

Torbole – L’Europeo dei 18 piedi va agli Ungheresi. A Torbole (Trento) si è concluso lo spettacolare Campionati d’Europa dell’acrobatico  con gli Ungheresi davanti a Danesi e Tedeschi.

Vela Torbole 18 piedi 2

E’ stato definito il podio del Campionato d’Europa dell’acrobatico 18 piedi, lo skiff più veloce del Mondo, che ha chiuso oggi sul Garda Trentino di Torbole con l’ultima serie di regate. La vittoria è andata al team del lago Balaton comandato da Miklos Ujhelyi. Secondo è finito il danese Clausen Flemming e terzo il tedesco Peter Norbert con quarto Friedrich Renner, velista di sangue blu, figlio di Luitpold von Bayern, il bis nipote di re Ludwig III di Baviera, colui che inventò l’Ocktober Fest di Monaco di Baviera. Grandi sconfitti sono gli equipaggi della Gran Bretagna che, con australiani e statunitensi, sono stati per anni i grandi interpreti di questa vela veloce. La prima, oggi sorpassata, ma solo nella velocità e non certo dallo spettacolo, dalle barche con i “foil”, le alette che rendono le barche più simili ad aliscafi che a velieri classici.

Chiuso questo capitolo il Circolo Vela Torbole del sempre vulcanico Gian Franco Tonelli, proporrà per il fine settimana il suo Optimist d’argento, regata che vedrà in acqua quasi 500 giovanissimi Under 15 provenienti da tutta Europa. E sempre i giovanissimi saranno protagonisti della scuola di vela gratuita che il Circolo Vela Torbole promuoverà nelle prossime due settimane.

I partner del Circolo di Torbole sono per questo 2016: Stuffer, Zhik, Trentino spa, Ingarda spa, Fantastica Sailing Team, Cassa Rurale Altogarda, Contender Sailcloth, Trentingrana, Itas assicurazioni, Alpine Renault, Melinda, PROtect Tapes, WD 40, Suzuki Marine.

vela Torbole 18 piedi00

LA CLASSIFICA 

No Numero Nome Punti 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1 HUN 18 MIKLOS UJHELYI-GASPAR, BOTOND NEMETH, ZSOMBOR SZEPFY, SPARTACUS VE BELIGHT SKIFF TEAM 16,0 2 (6) 2 3 1 3 1 1 (4) 3
2 DEN 1 FLEMMING CLAUSEN, THOMAS EBLER, SOREN CLAUSEN, SOENDERBORG YACHT CLUB ORIGINAL CHIA 19,0 3 3 (dnf) 1 3 1 3 3 2 (6)
3 GER 33 PETER NORBERT, MRUGALLA, FINN, GRASSE, MARCO, VEREIN SEGLERHAUS AM WANNSEE
MAGIC MARINE 24,0 (5) (5) 4 5 5 4 2 2 1 1
4 GER 22 FRIEDRICH RENNER, THOMAS EGGERSDORFER, CHRISTIAN MEISSNER, SLRV
EUROLINK 27,0 1 2 1 2 9 2 (dnf) (dns) 3 7
5 GBR 115 JARROD SIMPSON, NICK MURRAY, SAM CASLIN, RYA
HAIER 33,0 (dnf) 4 3 4 2 5 5 (6) 5 5
6 GBR 91 GRAHAM BRIDLE, BEN RUSHTON, BEN RUSHTON, BRIGHTLINGSEA SC
CHAMELEON-I 40,0 4 1 5 (7) (7) 7 7 5 7 4
7 GBR 43 STEVE MCLEAN, NICK PRATT, OLLIE HARTAS, HISC
LED LOW ENERGY DESIGN 46,0 6 (7) 7 (dnf) 6 6 6 7 6 2
8 GBR 118 TOM HILL, MARK KUDLINSKI, MICHAEL ANDREW, RUTLAND SAILING CLUB
THE RUTLAND CHANDLERY 48,0 8 8 6 6 4 (dnf) 4 4 8 (dnf)
9 GBR 52 ALASDAIR YORK, SCOTT BONNER, MARK SEWELL, CALSHOT
SAIL 4 CANCER 70,0 7 9 8 8 8 (dnf) 8 (dns) dns dns
10 GER 42 DANIEL RUF, SIMON DIESC CHRISTIAN RITZLER, RVUE


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136