QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Tiro a segno: alpini trentini Campioni italiani. I risultati

sabato, 7 ottobre 2017

Trento – Appartengono alla Sezione delle penne nere di Trento i campioni italiani di tiro a segno, vincitori del Campionato nazionale organizzato dall’Associazione nazionale alpini. Negli scorsi giorni la nostra delegazione ha vinto la gara a squadre con la carabina libera a terra in occasione del 48° Campionato che si è svolto a Verona, grazie agli ottimi risultati ottenuti da Paolo Isola (campione italiano assoluto), Sergio Stenico (terzo) e Giorgio Tomasi. Si tratta dell’undicesima vittoria tricolore di Isola.

tsegnoOttima è stata anche la performance del roveretano Vigilio Fait, ex olimpionico e primo classificato del 33° campionato nazionale pistola standard. Per Fait questo è il quarto titolo nazionale. Il team trentino ha quindi ottenuto la medaglia d’argento nella pistola, superato solo dalla squadra di Vicenza.

Entusiasti per lo splendido risultato ottenuto il presidente sezionale Maurizio Pinamonti, il responsabile sportivo Corrado Zanon e il suo predecessore Marino Zorzi che la scorsa primavera ha passato il testimone. Tutti esprimono soddisfazione e si congratulano con gli atleti, oltre che con il coordinatore della squadra di tiro a segno della Sezione di Trento Mariano Andreatta.

Gli iscritti frequentano il poligono di Cadine, appartengono a diversi gruppi della Sezione e sono iscritti all’Unione italiana tiratori sportivi. Partecipano dunque al circuito delle gare organizzato sul territorio provinciale e questo fine settimana una delegazione prenderà parte al campionato italiano Uits che si svolgerà nel capoluogo lombardo.

Gli alpini che hanno partecipato al Campionato nazionale di tiro a segno dell’Ana sono Mariano Andreatta, Giorgio Bragagna, Bruno Calamina, Vigilio Fait, Paolo Isola, Marco Masè, Paul Praxmarer, Sergio Stenico, Giorgio Tomasi, Giuseppe Tonezzere Renato Trentini; a questi si aggiungono i due “amici degli alpini” Martina Degasperi e Guido Santoni.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136