QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Tennis, Trofeo ITF Futures Città di Sondrio: chiuse le qualificazioni. Risultati, programma e tabellone

domenica, 12 marzo 2017

Sondrio – Il tabellone principale scatterà solo nella giornata di lunedì, ma il Trofeo Città di Sondrio targato 2017 ha già in tasca un record: la quarta edizione sarà la più azzurra di sempre, con la bellezza di 19 tennisti italiani nel main draw. carusNegli anni scorsi erano stati al massimo 14, nell’edizione inaugurale del 2014, non a caso l’unica vinta da un giocatore italiano, quel Luca Vanni che sarebbe poi arrivato fra i primi 100 del mondo.

Vuol dire che in Valtellina tornano altissime le probabilità di far sventolare di nuovo il tricolore, con una lista lunghissima di pretendenti al successo.

Clicca sulle immagini a lato per ingrandire programma (order of play) di domani, lunedì 13 marzo 2017, e main draw di singolo e doppio.

p3A guidarla c’è il siciliano Salvatore Caruso (foto di Francesco Panunzio), 24enne di Avola solitamente abituato a competere a livello Challenger. Un avvio di 2017 un po’ sottotono gli ha consigliato di inserire qualche Futures nella programmazione, e chissà che la sua scalata verso i primi 200 del ranking mondiale (oggi è n.237) non possa partire proprio dal TenniSporting Club, dove all’esordio sfiderà il calabrese Francesco Vilardo. Visto l’alto numero di azzurri al via, le sfide tutte italiane del 1° turno saranno ben 7: oltre a Caruso-Vilardo, anche Guerrieri-Virgili, Summaria-Di Nicola, Schena-Ferrari, Pancaldi-Donato, Bonadio-Petrone e Frigerio-Ricca.

Il campione uscente Markus Eriksson se la vedrà invece col piemontese Andrea Vavassori, mentre il finalista della scorsa edizione Marcin Gawron ha pescato il tedesco Cedrik-Marcel Stebe, quarta testa di serie ma soprattutto numero 71 al mondo nel 2012, prima che un infortunio all’anca lo tenesse fuori per ben due anni e mezzo.

p2La seconda testa di serie Petr Michnev, ceco n.274 del mondo, è atteso all’esordio dal serbo Ilija Vucic, mentre il terzo favorito Alessandro Bega, fresco vincitore del Futures dello Sporting Milano 3 di Basiglio, sfiderà il tedesco Christoph Negritu. Per Walter Trusendi, numero 6 del seeding, c’è il tedesco Ejupovic; per Matteo Viola (n.7), lo svedese Appelgren. Nel complesso, le qualificazioni terminate domenica hanno promosso al tabellone principale quattro italiani, tutti capaci di rispettare i pronostici della vigilia. Il duello più complicato l’ha vinto il veneto Francesco Ferrari, passato per 7-5 6-7 6-4 sul francese Walch, mentre Petrone e Pancaldi hanno staccato il pass vincendo in due set. In rimonta, invece, il successo di Giorgio Ricca, che ha eliminato la sorpresa della prima giornata Federico Arnaboldi.

penzIl sedicenne talento di Cantù, campione italiano under 16 in carica, è andato avanti di un set ma si è arreso alla distanza, cedendo per 5-7 6-3 6-3. Lunedì a Sondrio si parte alle 11, con dodici incontri: otto di singolare e quattro di doppio. Esordio per tre teste di serie: Walter Trusendi, Matteo Viola e il bombardiere francese Albano Olivetti, opposto allo svedese Rosenholm. In serata (non prima delle 19.00) in campo il tennista di casa Filippo Schena, nel derby con Ferrari. Ingresso gratuito, informazioni sul sito www.tennisondrio.com.

RISULTATI

Qualificazioni. Turno decisivo: Vucic (Srb) b. Fonio (Ita) 2-6 6-3 6-0, Pancaldi (Ita) b. Coppini (Ita) 6-3 6-3, Petrone (Ita) b. Ceppellini (Ita) 6-4 7-6, Ricca (Ita) b. F. Arnaboldi (Ita) 5-7 6-3 6-3, Dembek (Pol) b. Frost (Swe) 7-5 6-3, Appelgren (Swe) b. Marfia (Ita) 5-7 6-4 6-3, Mansson (Swe) b. Baltensperger (Sui) 6-4 ritiro, Ferrari (Ita) b. Walch (Fra) 7-5 6-7 6-4.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136