QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Short Track, Coppa del Mondo: due medaglie per l’Italia, Maffei e Fontana

domenica, 12 novembre 2017

Shanghai – Short track, Italia scatenata: a Shanghai altri due podi. Nell’ultima giornata della tappa cinese di Coppa del Mondo, Arianna Fontana coglie due terzi posti, all’individuale sui 1.000 e con la staffetta femminile.  Un’Italia in forma olimpica quella di short track guidata dal c.t. Kenan Gouadec, che dopo il secondo posto di Arianna Fontana nei 500, si è presa oggi altre due strepitosi podi nell’ultima giornata della tappa cinese di Coppa del Mondo a Shanghai.

Nel terzo fondamentale appuntamento per guadagnare punti in vista delle qualificazioni ai Giochi Olimpici Invernali di Pyeongchang 2018, la campionessa valtellinese delle Fiamme Gialle Predazzo si è tolta un’altra soddisfazione chiudendo al terzo posto la finale dei 1.000, dietro soltanto alle due canadesi Boutin e St.Gelais. Seconda ai quarti di finale, la Freccia Bionda in semifinale si era vista prima esclusa dall’ultimo atto sulla distanza a causa di un contatto con l’australiana Lockett, quindi successivamente riammessa su indicazione della giuria. Nella foto il quartetto azzurro: Martina Valcepina, Arianna Fontana, Cecilia Maffei e Lucia Peretti

Short Track 1

Fontana che poi fa festa anche insieme alle compagne della staffetta femminile con cui sale nuovamente sul podio in virtù del terzo posto odierno nella finale A: il quartetto azzurro composto da Fontana, Lucia Peretti (C.S. Esercito Courmayeur), Martina Valcepina (Fiamme Gialle Predazzo) e Cecilia Maffei (Fiamme Azzurre Roma) nell’ultimo atto si è visto infatti superato soltanto da Corea del Sud e Cina, con il Canada squalificato e quarto.

Un risultato fondamentale per blindare la partecipazione ai Giochi Invernali di Pyeongchang 2018, aspettando ovviamente la quarta e ultima tappa di Coppa del Mondo in programma il prossimo fine settimana a Seul (Corea del Sud).

PINZOLO OMAGGIA CECILIA MAFFEI

Cecilia Maffei, l’atleta di Pinzolo, che gareggia per le Fiamme Azzurre Roma, si è messa al collo la medaglia di bronzo conquistando, insieme alle compagne di squadra, il terzo posto nella finale A di staffetta. Il bronzo è valso anche il nuovo record italiano con il tempo di 4:06:126. Nel terzo appuntamento internazionale, molto importante per acquisire punti in vista del sempre più vicino appuntamento dei Giochi Olimpici invernali di Pyeongchang 2018, le azzurre dello short track si sono guadagnate l’ingresso in finale A e poi il terzo gradino del podio. Il quartetto azzurro, composto dalla pattinatrice di Pinzolo Cecilia Maffei (Fiamme Azzurre Roma), Arianna Fontana (Fiamme Gialle Predazzo), Lucia Peretti (C.S. Esercito Courmayeur) e Martina Valcepina (Fiamme Gialle Predazzo), è stato battuto solo dalla Corea (medaglia d’oro) e dalla Cina (medaglia d’argento). Il Canada, invece, che pure aveva raggiunto la finale A, è stato squalificato. Quello di oggi è un risultato fondamentale per assicurarsi la qualificazione alle Olimpiadi di Pyeongchang (9-25 febbraio 2018) e far crescere l’entusiasmo in vista della quarta e ultima tappa della Coppa del Mondo di short track che si terrà il prossimo fine settimana a Seul, in Corea del Sud. Lì, per la Nazionale azzurra allenata dal c.t. Kenan Gouadec sono attese le ultime verifiche, gli ultimi punti e i verdetti finali per “staccare i biglietti” verso le Olimpiadi. Cecilia Maffei, che ha vinto l’oro in staffetta ai Campionati Europei di Torino 2017, è un’atleta di lunga esperienza e ha già partecipato alle Olimpiadi di Torino (2006), Vancouver (2010) e Sochi (2014) oltre a vincere, in staffetta, diverse medaglie nella Isu World Cup sia nella stagione 2015-’16 che 2016-‘17. Vederla anche sulla pista ghiacciata di Pyeongchang a gareggiare nella sua quarta olimpiade sarebbe un grande risultato per questa pattinatrice determinata e tenace come poche. Il suo paese, Pinzolo, e tutta la Val Rendena, stanno già facendo un gran tifo per lei.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136