QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Serie D, il Dro ha acquistato dall’Hellas Verona il classe 1997 Grossi

domenica, 27 luglio 2014

Dro - Nuovo ritocco all’organico dell’Unione Sportiva Dro, squadra che nei giorni scorsi ha avviato la preparazione verso la propria seconda esperienza in Serie D. La società del patron Loris Angeli ha infatti tesserato Davide Grossi, giovane promessa gardesana classe ’97 di proprietà dell’Hellas Verona. L’esterno sinistro (può giocare sia sulla linea difensiva che più avanzato) approda in riva al Sarca con la formula del prestito: Grossi ha mosso i primi passi nella Varonese (sodalizio di Varone di Riva del Garda che si occupa esclusivamente di settore giovanile) prima di trasferirsi all’Hellas, dove ha giocato per quattro anni tra giovanissimi e allievi, esordendo pure in Primavera nonostante la giovane età. Nello scorso marzo, il gardesano si è messo in mostra pure al «Città di Arco-Beppe Viola», torneo per allievi internazionale ospitato ogni anno dal Garda Trentino.gross col patron angeli

Ora Grossi è a disposizione di mister Stefano Manfioletti e della squadra droata, che oggi termina il miniritiro al centro sportivo di Oltra. Gli allenamenti riprenderanno martedì, il giorno successivo invece i gialloverdi si recheranno a Moena per un’amichevole con lo Spezia, ambiziosa formazione di Serie B in ritiro alle pendici delle Dolomiti. Nella foto il giovane gardesano Davide Grossi con il presidente Loris Angeli.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136