QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Serie D, Girone C: Cremonini illude il Dro, ma la trasferta di Fontanafredda è amara. TABELLINO

lunedì, 27 ottobre 2014

Fontanafredda – È amarissima la trasferta in quel di Fontanafredda per il Dro. I gialloverdi, dopo esser passati in vantaggio nella prima frazione con il giovane Davide Cremonini, sfiorano il raddoppio e poi subiscono il ritorno dei friulani, che con tre gol liquidano la formazione di Stefano Manfioletti: a rendere ancora più pesante la sconfitta in uno scontro diretto per la salvezza, l’espulsione per doppia ammonizione del centravanti Andrea Cicuttini, che sarà quindi indisponibile nel match di domenica prossima con il Belluno.manfioletti 2

Al “Tognon” il Dro, schierato con il collaudato 4-3-3, parte bene. Al 7′ bella azione in tandem sulla destra tra Cremonini e Bazzanella, con il cross di quest’ultimo neutralizzato da Vicario. Al 17′ è Cicuttini a provarci con un’azione personale sulla destra, terminata con un mancino che si spegne a lato. Un minuto dopo risponde Tonizzo su punizione, ma la mira del friulano latita. Al 25′ il meritato vantaggio gialloverde: Colpo recupera palla sulla mediana e lancia Cremonini, che prima si libera del diretto marcatore e poi trafigge Vicario con un bel destro. Alla mezzora bella discesa di Bazzanella sulla sinistra, il centrocampista gialloverde mette poi la palla in mezzo per Cicuttini, la cui girata finisce di pochissimo fuori. Al 37′ il Dro va nuovamente vicino al raddoppio: un fallo laterale di Ciurletti è spizzato da Donati, la palla giunge a Cremonini che sul più bello viene stoppato da Ortolan. Nel momento migliore dei gardesani giunge così il pari locale: un lungo lancio dalle retrovie coglie impreparata la retroguardia gialloverde, con un fraintendimento generale che per Alcantara è un vero e proprio tappeto rosso per l’incornata vincente. Si chiude così un’imbattibilità che per il Dro durava da 250 minuti.

L’inatteso pari è come una doccia gelata per i ragazzi di Stefano Manfioletti, che ad inizio ripresa capitolano nuovamente. È il 3′ quando Nastri affonda sulla sinistra e mette in mezzo un ottimo suggerimento per Florean, che di testa anticipa tutti siglando il 2-1. Reagiscono i gardesani con il generoso Cicuttini, che al quarto d’ora prende palla a centrocampo, lascia sul posto un paio di difensori ma al momento di battere a rete viene contrastato da Malerba, il cui recupero è prodigioso. Al 26′ è Proch, servito da Ruaben, ad avere sui piedi un buon pallone, ma la conclusione del giovane gardesano è troppo debole. Al 40′ il Dro rimane in dieci per il secondo “giallo” rimediato da Cicuttini, ma due minuti dopo Colpo su punizione va comunque vicinissimo al pari, con Vicario che deve superarsi per respingere il piazzato del ce ntrocampista ospite. Sul conseguente corner è Bazzanella ad avere l’occasionissima per il 2-2, ma il numero 6 gialloverde spara incredibilmente alto da pochi passi. Al 45′ cala quindi il sipario sul match con un contropiede di Florean che consegna al Fontanafredda tre punti pesantissimi.

TABELLINO
Comunale Fontanafredda – Dro 3-1
RETI: 25′ pt Cremonini (D), 40′ pt Alcantara (F), 3′ st e 45′ st Florean (F)
COMUNALE FONTANAFREDDA (4-4-2): Vicario; Ortolan, Malerba, Ianneo, Zorzetto (33′ st Salvador); Alcantara (23′ st Taccoli), Tonizzo, Tellan, Nastri; Florean (46′ st Ceolin), Grotto. All. De Piero
DRO (4-3-3): Bonomi; Chesani (8′ st Proch), Serrano, Ischia, Ciurletti; Bazzanella, Ruaben, Colpo; Cremonini (28′ st Maran), Cicuttini, Donati (8′ st Bortolotti). All. Manfioletti
ARBITRO: Di Paolo di Chieti (Passarella di Ferrara e Reggiani di Ravenna)
NOTE: spettatori 150. Espulso al 40′ st Cicuttini per doppia ammonizione. Ammoniti Florean (F), Ciurletti, Ruaben (D). Recupero tempo pt 1′ st 5′. Angoli 1-4.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136