QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Serie C Gold, Poule Promozione: il Basket Iseo perde con la corazzata NP Vigevano 1955

martedì, 20 marzo 2018

Vigevano – Niente da fare per il Basket Iseo che torna dalla difficile trasferta di Vigevano con un nulla di fatto (84-60). I gialloblu resistono per trenta minuti alla furia della squadra di casa, poi l’indiscutibile forza dei lomellini è emersa e complice l’uscita per falli di giocatori cardine ha portato ad un KO dalle dimensioni eccessive che non rispecchia il reale andamento dell’incontro. L’Argomm, che perde all’ultimo Permon per un problema alla mano sinistra, si schiera con Leone, Furlanis, Tedoldi, Franzoni e Baroni mentre coach Piazza propone Grugnetti, Boffini, Verri, Pilotti e Benzoni. Si parte con il canestro di Furlanis e la schiacciata bimane di Tedoldi per lo 0-4, la tripla di Boffini accende la squadra di casa che subito dopo opera il sorpasso con Pilotti. Si assiste ad un continuo cambiamento di fronte fino al 05’10” quando il canestro di Leone dà il via all’allungo sebino, Furlanis in entrata e Baroni dalla lunga distanza portano al 10-16 col conseguente time out di coach Piazza. Al rientro Baroni dalla media allunga, Ferri da tre torna a segnare per la ForEnery che grazie ai liberi si rifà sotto (16-18 a circa un minuto dalla fine del periodo). Al decimo si arriva sul 16-20 con l’ennesimo canestro di un Furlanis superlativo. Secondo quarto che si apre con un nuovo break Argomm: Furlanis, tripla di Arici e contropiede di Veronesi dopo rubata di Boccafurni per il 16-27 del 12’24”.  Questa volta il time out locale cambia l’andamento della partita, in campo torna una NP Vigevano 1955 più concreta in attacco e attenta a rimbalzo. Dopo la tripla di Verri c’è il 2/2 di Baroni quindi arrivano i cinque punti consecutivi di Grugnetti e il canestro da sotto di Pavone per il 26-29 del minuto ventiquattro. Subito dopo Pavone commette il terzo fallo e la ForEnergy ha esaurito il bonus falli, Leone prova ad approfittarne ma Benzoni e Minoli questa volta non fanno scappare l’Argomm. Al 16’44” arriva così il nuovo sorpasso con il canestro di Ferri, a Baroni risponde Benzoni che infila la retina iseana dopo tre rimbalzi offensivi. Benzoni è una furia e fa male, Verri invece fa 1/3 ma la squadra di casa allunga pericolosamente. A ottantuno centesimi dal lungo riposo c’è una rimessa in attacco per il Basket Iseo con Boccafurni che viene ingenuamente fermato fallosamente da Bassi, l’ala gialloblu rimasto solo sul parquet non si fa intimorire dall’assordante rumore del PalaBasletta e fa 2/2 per il 42-39 che manda le due squadre negli spogliatoi.

Alla ripresa nell’Argomm troviamo Veronesi per Baroni già a tre falli, c’è subito la tripla di Franzoni e immediata la risposta locale con il 2+1 di Pilotti. Benzoni mette dall’angolo un canestro dalla lunga distanza ma nell’azione successiva commette il terzo fallo, a breve in panchina gli fa compagnia Grugnetti anche lui gravato di tre falli. Il Basket Iseo ora però in attacco fatica mentre in difesa riesce ancora a fare buone cose (due stoppate di Tedoldi) così rimane a contatto dei quotati avversari, alla metà il 2/2 di Pilotti vale il 50-43. Leone è l’unico a segnare per i sebini, i suoi canestri riportano sotto i gialloblu bresciani che al minuto ventisette sono distanti solamente quattro punti (52-48). Ma la bomba di Pilotti suona la carica per i lomellini, il canestro di Verri che nel pitturato approfitta della maggior prestanza fisica ed il contropiede di Pavone portano al primo svantaggio in doppia cifra (59-48 a ottanta secondi dalla fine del quarto con time out iseano). Al rientro si assiste al solo 2/2 di Furlanis per il 59-50 del trentesimo. Gli ultimi dieci minuti purtroppo hanno poca storia, infatti dopo l’iniziale equilibrio (62-54 del 32’10”) il Basket Iseo perde uno dopo l’altro Boccafurni, Baroni e Leone tutti fuori per falli. L’NP Vigevano 1955 piano piano se ne va, coach Mazzoli prova anche la difesa a zona per limitare lo strapotere ducale nel pitturato ma Grugnetti e Boffini sono una sentenza (74-58 del 35’40”) con le loro triple. Franzoni segna l’ultimo canestro dell’Argomm mentre Pavone e Grugnetti continuano a martellare implacabilmente fino all’84-60 della sirena che punisce fin troppo duramente l’Argomm. L’NP Vigevano 1955 si dimostra con merito la regina del campionato, ma il Basket Iseo ha lottato senza remore reverenziali giocando alla pari fino a quando l’energia lo ha permesso. Sabato al PalAntonietti è in programma la sfida ad un’altra pavese, il Basket Team E. Battaglia Mortara in una partita importante per le posizioni dietro alle grandi favorite di questo torneo.

TABELLINO
FORENERGY VIGEVANO 84-60 ARGOMM ISEO 
(16-20; 26-19; 17-11; 25-10)

Nuova Pallacanestro Vigevano 1955: Verri 10, Ferri 12, Minoli 4, Grugnetti 9, Boffini 9, Pilotti 17, Bottacin, Bassi, Pavone 10, Benzoni 13. All.: P. Piazza.

Basket Iseo: Ghitti, Leone 16, Permon ne, Baroni 11, Furlanis 14, Boccafurni 2, Franzoni 8, Tedoldi 2, Arici 3, Pelizzari ne, Veronesi 4, Alibrandi ne. All.: M.S Mazzoli.

Arbitri: M. Lucotti di Binasco (MI) e F. Di Pilato di Paderno Dugnano (MI).

Note – Parziali: 16-20; 42-39; 59-50 e 84-60. Tiri da due: Nuova Pallacanestro Vigevano 1955 15/34 – Basket Iseo 14/36. Tiri da tre: Nuova Pallacanestro Vigevano 1955 12/33 – Basket Iseo 05/19. Tiri liberi: Nuova Pallacanestro Vigevano 1955 18/29 – Basket Iseo 17/22. Rimbalzi: Nuova Pallacanestro Vigevano 1955 41 – Basket Iseo 28. Assist: Nuova Pallacanestro Vigevano 1955 15 – Basket Iseo 06. Palle perse/recuperate: Nuova Pallacanestro Vigevano 1955 06/02 – Basket Iseo 08/01. Stoppate fatte: Nuova Pallacanestro Vigevano 1955 01 – Basket Iseo 03. Falli commessi: Nuova Pallacanestro Vigevano 1955 22 – Basket Iseo 25. Usciti per falli: Boccafurni (BI) al 31’25” (62-52), Baroni al 34’17” (68-56) e Leone (BI) al 34’48” (69-56). Spettatori presenti 1.400 circa.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136