QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Sci nordico, gara Sprint: ai Mondiali Federico Pellegrino vince la medaglia d’oro

giovedì, 23 febbraio 2017

Lahti – Il valdostano Federico Pellegrino è il nuovo campione del mondo della sprint. Ai Mondiali di Lahti  Pellegrino ha realizzato un sogno e centrato un’impresa: la prima medaglia d’oro nella sprint per l’Italia.

Pellegrino ski nordic

Pellegrino si accosta così ai più grandi italiani di sempre nel fondo internazionale: Albarello, De Zolt, Fauner e Piller Cottrer. Pellegrino ha portato in fondo una gara da vero maestro: sempre in controllo e senza il minimo errore. In batteria ha tenuto sotto controllo il norvegese Klaebo, che puntava su una gara tattica, beffandolo nel finale. In semifinale evitava di rimanere intruppato, scappando con il russo Ustiugov e superandolo poi nel finale. la finale è stato il capolavoro di Pellegrino. Partito avanti, ha lasciato Ustiugov all’andatura per quasi tutta la gara, mantenendone le code. Sull’ultima salita, poi, lo scatto che distanziava Northug, Hakola e Krogh. Rimanevano in tre per le medaglie, ma Pellegrino era in cerca dell’oro e non lo nascondeva. Controllava Klaebo in terza posizione, con la coda dell’occhio, e sul rettifilo infilava di prepotenza il russo Ustiugov per andare a prendersi la più bella delle medaglie d’oro.

Ordine d’arrivo sprint maschile
1. Federico Pellegrino ITA 3’13″76
2. Sergey Ustiugov RUS +0″15
3. Johannes Klaebo NOR +0″44
4. Finn Haagen Krogh NOR +0″67
5. Petter Northug NOR +12″13
6. Ristomatti Hakola FIN +12″28


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136