QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Sci nordico, Coppa Italia Sportful a Mocogno: i risultati. Pellegrin e Pellegrini vincono l’inseguimento

domenica, 14 febbraio 2016

Piane di Mocogno – Dopo la bella giornata di sole che ha accompagnato la prova ko sprint, la giornata di oggi è stata caratterizzata dalla pioggia scesa per gran parte della mattinata che ha messo a dura prova l’organizzazione e il percorso che nonostante tutto ha tenuto fino al termine della gara in questa tappa della Coppa Italia Sportful che si è svolta a Piane di Mocogno (Modena ) sull’appennino modenese.pellegrin

La prova ad inseguimento che prevedeva partenze con distacchi di 2” tra i vari concorrenti si pensava potesse trasformarsi in una mass start ma una condotta di gara attenta di Mattia Pellegrin non ha permesso il ricongiungimento da parte degli atleti che inseguivano. Mattia ha continuato ad incrementare il suo vantaggio ed è andato a vincere con un vantaggio su Fulvio Scola (Fiamme Gialle) che ha regolato in volata Fabio Clementi (Cs Carabinieri) e Luca Orlandi (Fiamme Oro).

Nella categoria femminile all’ultimo giro Debora Agreiter (Cs Carabinieri) e Sara Pellegrini (Fiamme Oro) avevano conquistato un po’ di vantaggio su Erica Antoniol (Fiamme Oro), nell’ultimo giro allungo di Sara Pellegrini che le permetteva di arriva da sola al traguardo, 2a Debora Agreiter e 3a Erica Antoniol.podio-femminile

CLASSIFICA
Nella classifica di Coppa Italia Sportful Mattia Pellegrin torna leader mentre Sara Pellegrini consolida la sua posizione in vetta alla classifica. Tra gli Under 23 leader Francesco Ferrari (Fiamme Oro) ed Erica Antoniol (Fiamme Oro).

Un plauso va all’organizzazione dello sci club As Olimpic Lama che nonostante le avversità atmosferiche è stato impeccabile nel mantenere un percorso che non ha ceduto nonostante la pioggia continua per gran parte della mattinata.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136