QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Sci nordico: a Passo Cereda nella Coppa Italia Rode vincono Pittin e Milesi tra gli Under 18, Pellegrin e Stuerz nella Coppa Italia Sportful. RISULTATI E CLASSIFICHE

domenica, 8 marzo 2015

Passo Cereda –  Altra giornata splendida sia climatica che agonistica nella gara di sci nordico. Nella Coppa Italia Rode vincono Cristina Pittin (Friuli Venezia Giulia) e Luca Milesi (Alpi Centrali) negli Under 18; Caterina Ganz (Trentino) e Simone Romani (Alpi Centrali) negli Under 20. Trionfo di Mattia Pellegrin (Fiamme Oro) e Giulia Stuerz (Fiamme Oro) nella Coppa Italia Sportful

Altra giornata di sole ai piedi delle dolomiti con gare avvincenti e combattute per la seconda giornata in programma a Passo Cereda (Trento), organizzazione impeccabile affidata all’Unione Sportiva Primiero. Prova ad inseguimento in tecnica classica che ha visto nella categoria Under 18 femminile la vittoria di Cristina Pittin (Friuli Venezia Giulia) che riusciva, dopo un inizio di gara in compagnia di Martina Bellini (Alpi Centrali) e a Chiara De Zolt Ponte (Veneto) a staccare le compagne e a vincere con un vantaggio di 13” su Martina Bellini e 33” su Chiara De Zolt Ponte che giungeva terza.

Nella categoria Under 18 maschile gruppo che quasi subito si compattava, dopo 3 km di gara Lucunnamed (1)a Milesi (Alpi Centrali) centrava una fuga che gli permetteva di giungere al traguardo con un vantaggio di 20” su Mattia Armellini che precedeva Simone Daprà (Trentino).

Nelle Under 20 femminili gara in solitaria per Caterina Ganz (Trentino) che si conferma l’atleta più in forma della sua categoria, al traguardo giungeva 2a Ilenia Defrancesco distanziata di 30” e 3a Elisa Carrara (Alpi Centrali) a 1’12”.

Negli Under 20 maschile assolo di Simone Romani (Alpi Centrali) che imponeva un ritmo che i suoi diretti inseguitori non riuscivano a tenere. Intanto, dopo la prova sprint sfortuna di ieri Michael Abram (Asiva) rosicchiava secondi importanti e riusciva a raggiungere gli inseguitori del battistrada Simone Romani che ormai non era più raggiungibile. Al traguardo dunque vittoria per Simone Romani seguito da Michael Abram distanziato di 14”e 3° Stefan Zelger.

Per la Coppa Italia Sportful per quanto riguarda la categoria senior femminile dopo una prima parte di gara con il gruppo compatto Giulia Stuerz e Lucia Scardoni facevano selezione per poi giorcarsi la vittoria nell’ultimo rettilineo finale dove la trentina Giulia Stuerz aveva la meglio su Lucia Scardoni, buona prova di Sara Pellegrini che giungendo terza conserva e consolida la sua posizione di leader nella Coppa Italia Sportful.

Nella categoria senior maschile nella 15 km ad inseguimento a tecnica classica gruppo che si compatta e dalle retrovie Mattia Pellegrin riduce drasticamente lo svantaggio dai battistrada.

Ai 10 km Mattia riesce a raggiungere il gruppo e continua con un ottimo ritmo e fa selezione, soltanto Fabio Clementi (Cs Carabinieri) riesce a tenere il contatto dal fuggitivo. Al traguardo vince Mattia Pepodio maschile fondoi Coppa italia 1llegrin davanti a Fabio Clementi e Sergio Rigoni che dopo una prova sprint non convincente riesce ad arrivare sul podio riprendendosi ancora una volta il pettorale di leader provvisorio della Coppa Italia Sportful. A rallegrare ulteriormente gli animi sul campo di gara da Lathi giungeva la notizia della prima vittoria in Coppa del Mondo di Francesco De Fabiani e del 6° posto di Dietmar Noeckler.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136