Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Sci alpino, l’US Ski Team entusiasta degli allenamenti all’Alpe Cimbra

sabato, 22 dicembre 2018

Folgaria (A.P.) – “E’ una grande occasione per la nostra località che si fa conoscere oltre i confini nazionali e gli atleti dell’US Ski Team sono i nostri testimoni”, con queste parole Michael Rech, presidente di Apt Alpe Cimbra (Folgaria, Lavarone e Luserna), è intervenuto ieri per tracciare il bilancio della prima fase di allenamenti dei campioni statunitensi. La scorsa settimana l’Alpe Cimbra ha ospitato i gigantisti e tra questi i fuoriclasse Ted Ligety e Tommy Ford. Quest’ultimo ha poi realizzato un ottimo quinto posto nella tappa in Val Badia. In questi giorni, invece, sono scesi in pista i velocisti, tra i quali spiccano i nomi di Bryce Bennet e Steven Nyman che hanno preparato la gara in programma Bormio della prossima settimana.

alpe Cimbra 03“Siamo molto soddisfatti – ha proseguito il presidente dell’Apt Alpe Cimbra – della collaborazione avviata in questa stagione, che porterà per quattro anni gli atleti statunitensi ad allenarsi sulle nostre piste. Un percorso iniziato alcuni mesi fa che si è concretizzato in autunno con l’accordo”. Gli atleti statunitensi sono arrivati il 10 dicembre e fino a ieri si sono allenati sulle piste Salizzona e Agonistica.

Alla conferenza stampa, oltre a Micheal Rech (nel video sotto), hanno partecipato, Maurizio Rossini, Ceo di Trentino Marketing, Daniela Vecchiato, direttrice di Apt Alpe Cimbra, Ivan Pergher e Denis Rech, presidente e amministratore di FolgariaSki, la società che gestisce gli impianti di risalita del Comprensorio, i rappresentanti dello Ski team Alpe Cimbra, Francesco Moser il campione di ciclismo di casa Alpe Cimbra, l’allenatore dellUs Ski team, Jhon Mac Bride e gli altelti che si sono allenati in questa settimana.

Jhon Mac Bride ha ringraziato tutti per l’accoglienza e la disponibilità di queste settimane e ha anticipato che in gennaio – per preparare la seconda parte della stagione – gli atleti torneranno sulle piste dell’Alpe Cimbra. “Siamo entusiasti – ha affermato l’allenatore statunitense – di questa località e di come sono state preparate le piste per i nostri atleti”.

Alpe Cimba 02La Skiarea Alpe Cimbra – Folgaria e Lavarone è stata scelta dal team americano che ha sottoscritto una partnership con l’Apt dell’Alpe Cimbra e Trentino Marketing. “Il feeling del team con la nostra località è stato più che mai positivo da subito – ha proseguito Michael Rech – e questo ha permesso un ottimo allenamento fin dal primo giorno. Hanno apprezzato i grandi sforzi della FolgariaSki nel preparare in pochissimi giorni piste perfette e dello Ski Team Alpe Cimbra con i suoi allenatori e volontari impegnati nelle operazioni di barratura. E sono rimasti stupiti del sole che bacia le nostre piste e da qui è scattato immediatamente il paragone dell’Alpe Cimbra con la California”.

Invece Maurizio Rossini CEO di Trentino Marketing, ha ribadito che “l’accordo raggiunto congiuntamente all’Alpe Cimbra è importante perché coprirà le prossime quattro stagioni agonistiche fino al 2021-2022 e per il Trentino è una occasione unica di visibilità internazionale e promozione”.

Alpe Cimbra 01L’intervento dell’ex campione di ciclismo, Francesco Moser, ha posto l’accento del legame della località Alpe Cimbra con lo sport, lo sci ma anche il ciclismo e i ricordi torno tornati agli anni in cui tra dicembre e gennaio il mitico Francesco Moser e la sua squadra si preparava sull’Altopiano tra Folgaria e Lavarone. Al termine l’ex “sceriffo” delle due ruote ha stappato con una sciabolata una bottiglia del vino della sua tenuta. Un momento importante per salutare la nuova stagione e soprattutto augurare buona fortuna ai campioni statunitensi.

VIDEO



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136