Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Sci di fondo, De Fabiani e Brocard campioni italiani di lunghe distanze: i risultati

domenica, 25 marzo 2018

Dobbiaco – In una bella giornata di sole si sono svolti i Campionati Italiani di lunghe distanze a Dobbiaco con una bella cornice di pubblico che sulle salite e nella Nordic Arena hanno incitato i propri beniamini (foto @Flavio Becchis).

aadGrande prova di Francesco De Fabiani (Cs Esercito) che ha vinto sulla distanza dei 30 km nel tempo di 1:03.29.8, al 2° posto distanziato di 17”5 è giunto Giandomenico Salvadori (Fiamme Gialle) e 3° Paolo Fanton (Carabinieri) a 1:06.9.

Tra gli Under 23 ha prevalso Simone Daprà (Fiamme Oro) giunto sesto assoluto, 2° Lorenzo Romano (Cs Esercito) e 3° Giacomo Gabrielli (Cs Esercito).

Le donne hanno percorso 20 km ed Elisa Brocard (Cs Esercito) è riuscita nel finale ad imporsi distanziando Sara Pellegrini (Fiamme Oro) di 8”7 e 3a Anna Comarella (Fiamme Oro) a 51”6 che è risultata anche la prima atleta Under 23. Al secondo posto Caterina Ganz (Fiamme Gialle) e 3a Ilenia Defrancesco (Cs Esercito).

Si conclude anche la Coppa Italia Sportful che ha visto i due atleti del Centro Sportivo Esercito Fabio Pasini e Alice Canclini, vincere la classifica assoluta. Tra gli Under 23 il successo è andato a Simone Daprà (Fiamme Oro) e a Francesca Franchi (Fiamme Gialle). Lea Demez (Sc Gardena) e Florian Cappello (Asv Prad) è andata la Coppa della classifica di Coppa Italia Civili).

I RISULTATI DEI CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI DI LUNGHE DISTANZE – COPPA ITALIA RODE

Si è conclusa alla Nordic Arena di Dobbiaco la stagione dello sci di fondo giovanile con l’assegnazione dei titoli italiani di lunghe distanze. Una bella giornata di sole ha accolto gli atleti che si sono dati battaglia lungo il percorso che ogni anno accoglie la Coppa del Mondo di sci.

Nella categoria Under 20 maschile Luca Del Fabbro (Friuli VG) si è confermato il leader indiscusso andando a vincere sulla distanza del 30 km nel tempo di 1:05.43.9, al secondo posto si è classificato Martin Coradazzi (Friuli) distanziato di 55″5 e terzi a parimerito i due gemelli Chanoine Didier Dario e Jacques Lino giunti a 3:16.7. Tra le Under 20 al femminile Martina Bellini (Alpi Centrali) si è imposta sulla distanza dei 20 km e ha vinto nel tempo di 38:23.9, 2a Noemi Glarey (Asiva) ginta a 46″4 e 3a Cristina Pittin (Friuli) a 1:12.20.

Davide Graz (Friuli) ha vinto il suo ennesimo campionato italiano ed è giunto in solitaria alla Nordic Arena. Ha impiegato 35:12.3 per percorrere i 15 k, al secondo posto è giunto Giovanni Ticcò (Trentino) distaccato di 29″90 e 3° Michele Gasperi (Alpi Centrali) a 51:7.

Tra le Under 18 femminili successo per Martina Di Centa (Friuli) che ha vinto sulla distanza dei 10 km nel tempo di 28:48.0, 2a Emilie Jeantet (Asiva) a 10:5 e 3a Federica Cassol (Asiva) a 15″00.

Negli Under 16 maschi la vittoria è andata a Giacomo Varesco (Trentino) che ha preceduto al fotofinish Andrea Gartner (Friuli) e 3° Simone Matrobattista (Trentino). Nelle Under 16 femmine Silvia Campione è risultata la più veloce ed ha vinto davanti a Nadine Laurent (Asiva) e 3a Francesca Cola (Alpi Centrali).


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136