QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Sci di fondo, Coppa Italia Sportful e Rode: i risultati della 2a giornata di gare a Gressoney

domenica, 24 dicembre 2017

Gressoney – Si è conclusa la tappa pre-natalizia di Gressoney Saint Jean (Aosta) valevole come prova di Coppa Italia Sportful. Organizzazione affidata allo sci club Sci Club Gressoney Monte Rosa e giornata di sole con il massiccio del Monte Rosa ad illuminare la valle del Lys che si contraddistingue per le tradizioni Walser.

pDopo una prima giornata nel segno delle Fiamme Oro, pronto riscatto in campo maschile dei Carabinieri che hanno vinto con Mirco Bertolina, che ancora una volta si dimostra a suo agio nella tecnica di pattinaggio. Il carabiniere di dell’Alta Valtellina ha vinto percorrendo i 15 km in tecnica libera nel tempo di 37:16.3, ha preceduto il bergamasco Fabio Pasini (Cs Esercito) distanziato di 24″0 e 3° Paolo Fanton (Carabinieri) a 27″9.

In campo femminile si è confermato lo stesso podio della prova in tecnica classica con Giulia Stuerz che metteva tutti in fila e vinceva di misura la 10 km nel tempo di 28:44.2 e precedeva di soli 2″1 la collega delle Fiamme Oro Sara Pellegrini, 3a Anna Comarella (Fiamme Oro) distanziata di 44″3. Appuntamento a Fiera di Primiero per la classica Team Sprint di Santo Stefano valevole come Campionato Italiano.

CATEGORIE GIOVANILI
Una giornata di sole accompagna la prova in tecnica libera di Gressoney. Dopo i quattro successi del Friuli nella prova in tecnica classica si riscatta parzialmente il Comitato Alpi Centrali che ha vinto in due categorie e il Trentino che con Nicole Monsorno ha vinto nella Under 18 femminile.

Le Under 16 femminili hanno percorso 5 km e la dominatrice della prova valevole come seconda prova di Coppa Italia Sportful è stata la valtellinese Francesca Cola con il tempo di 14:08.0, 2a Silvia Campione (Trentino) a 7″8 e 3a Nadine Laurent (Asiva) a 17″8. Negli Under 16 maschi si riconferma il friulano di Tarvisio Andrea Gartner che ha percorso i 7,5 km nel tempo di 18:53.6. 2° Martino Carollo (Alpi Occidentali) distanziato di 25″1 e 3° Marco Barale (Alpi Occidentali) a 33″3.

Tra le Under 18 femmine è stata la leader provvisoria di Coppa Italia Nicole Monsorno (Trentino) che ha vinto sui 7,5 km nel tempo di 20″51.3, 2a Emilie Jeantet (Asiva) staccata di 7″9 e 3a Martina Di Centa (Friuli) a 18″8. Tra gli Under 18 maschi successo quasi scontato per Davide Graz (Friuli) che sui 10 km ha vinto nella sua categoria con il tempo di 25:39.0 (3° tempo assoluto di giornata sulla distanza dei 10 km), 2° Luca Compagnoni (Alpi Centrali) distanziato di 33″6 e 3° Michele Gasperi (Alpi Centrali) a 49″5.

Tra le Under 20 femmine riscatto per Martina Bellini (Alpi Centrali) che ha vinto sui 7,5 km nel tempo di 20:09.7, 2a Cristina Pittin (Friuli) a 28″0 e 3a Alessia De Zolt Ponte (Veneto) a 29.1. In campo maschile ancora Friuli con il successo di Martin Coradazzi che in pattinato dimostra di poter contrastare Luca Del Fabbro (Friuli) che è giunto distanziato di 6″1. 3° il valdostano Didier Dario Chanoine a 1’07″7.

La Coppa Italia Rode riprende il 13 gennaio a Vermiglio in Val di Sole dove sono previste due giornate di gare in tecnica libera con una sprint ed una prova individuale


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136