QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad


Sci di fondo, Coppa Italia Sportful e Rode e Valtellina Ski Tour: i risultati delle ultime gare

domenica, 28 gennaio 2018

Isolaccia – Si è concluso il mini-tour della Valtellina Ski Tour, che si è disputato tra Isolaccia e Santa Caterina Valfurva. Organizzazione affidata allo sci club Alta Valtellina in collaborazione con la Polisportiva Le Prese e Biathlon-Fondo Livigno (foto di Flavio Becchis).

tourNella terza gara ad inseguimento Debora Roncari (Cs Carabinieri) dopo aver raggiunto Alice Canclini (Cs Esercito) e 3a Francesca Franchi (Fiamme Gialle). Francesca Baudin era al comando quando ha accusato un problema alla caviglia ed è stata costretta al ritiro.

Nella prova maschile Maicol Rastelli ha rinunciato a disputare la prova ad inseguimento per ultimare la preparazione pre-olimpica in vista di PyeongChang. Sergio Rigoni (Fiamme Oro) è dunque stato il primo a prendere il via seguito a pochi secondi dal bergamasco Fabio Pasini (Cs Esercito). Ben presto Pasini ha raggiunto l’atleta di Asiago e hanno fatto gara insieme. Sul rettilineo di arrivo Fabio Pasini ha anticipato la volata vincendo così la prima edizione del Valtellina Ski Tour, 2° Sergio Rigoni e 3° Paolo Fanton.

Fabio Pasini si conferma leader della Coppa Italia Sportful assoluta, Mikael Abram (Cs Esercito), miglior atleta Under 23, è anche leader della Coppa Italia Sportfulf Under 23. La prossima prova è in programma fra quindici giorni a Gromo in casa di Fabio Pasini.

I RISULTATI DELL’ULTIMA PROVA DEL VALTELLINA SKI TOUR – COPPA ITALIA RODE

Grande spettacolo nella prova di chiusura che si è svolta ad Isolaccia, nella categoria Under 18 femminile Martina Di Centa che partiva con un margine di 21” su Maria Eugenia Boccardi (Trentino) e 29” sull’atleta di Asiago Giorgia Rigoni, è riuscita ad incrementare il margine di vantaggio sulle dirette inseguitrici. Nicole Monsorno è riuscita a raggiungere le inseguitrici e a concludere in seconda posizione finale. Martina Di Centa ha vinto precedendo di 30”6 Nicole Monsorno (Trentino) e 3a Giorgia Rigoni (Veneto) a 32”3.

Negli Under 18 gara in solitaria per Michele Gasperi (Alpi Centrali) che è riuscito anche a realizzare il miglior tempo di giornata con 33” di vantaggio su Luca Sclisizzo (Friuli). Al traguardo Gasperi ha vinto con un margine totale di 1’36” su Luca Scilisizzo, 3° Giovanni Ticcò (Trentino) a 2’06”5.

La friulana Rebecca Bergagnin ha vinto nella categoria Under 20 realizzando il miglior tempo di giornata ed è la nuova leader Under 20 della Coppa Italia Rode. La friulana ha vinto precedendo di 1:06”8 Laura Colombo (Alpi Centrali) e di 2:29”5 Gloria Vinante (Trentino).

Negli Under 20 Augusto Celon (Veneto) ha amministrato senza problemi ed ha vinto davanti al valdostano Didier Dario Chanoine giunto a 1:05”9 e 3° Leonardo De Biasi (Veneto) a 1:11”4. Tra i Comitati Regionali le Alpi Centrali hanno preceduto sul podio il Trentino e il Veneto. Appuntamento a Falcade per i Campionati italiani giovani in tecnica classica, verrà disputata una prova sprint ed una prova distance.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136