QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Sci, circuito Master Old Stars: doppio impegno all’Aprica. Plona il più veloce

venerdì, 20 gennaio 2017

Aprica – Old Stars, doppio impegno all’Aprica. Cernobbio stravince, adesso con la Recastello è 2 a 1. Nelle due gare il piu veloce è Marco Plona dello Ski Mountain

Sono stati oltre 200 i concorrenti che nella tradizionale tappa infrasettimanale del circuito Master Old Stars, hanno dato vita alle due gare di gigante in programma nella stazione intervalliva dell’Aprica. Nonostante il termometro fosse ben oltre i dieci sottozero, gli iscritti hanno gareggiato in condizioni ottimali grazie all’ottima preparazione di impianti e Scuola Sci che ben hanno sopperito alla cronica mancanza di neve.

aprica all stars 1

Dopo l’esordio vittorioso dei seriani de La Recastello nella gara iniziale di Temù, ci si attendeva la pronta risposta dei rivali del Cernobbio e così infatti è stato; il trio Ambrosini-Gilardoni-Dotti si è attivato per cercare forze nuove che potessero aumentare i punteggi dello sci club e così è stato, tanto che il Cernobbio si è imposto sia in campo maschile che femminile aggiudicandosi anche tutti i trofei messi in palio dalla Carpenteria Gipponi.
In molte categorie come era prevedibile, c ‘è stata l affermazione dello stesso atleta in entrambe le discese, fatta eccezione del duello Traini-Orsi tra i super 75 dove nella prima gara hanno ottenuto lo stesso tempo mentre nella successiva ha prevalso il milanese Orsi di un soffio. Sfida aperta invece tra i Super 65 dove Zugnoni e Curtoni si sono accaparrati l uno un primo e secondo posto e l’altro un primo ed un terzo, con gli inserimenti tra i primi tre di Gusmini e Garbellini.

Tra le Dame le novità ci sono state tra le giovanissime, con il doppio successo di Laura Antoni nelle C1 e di Roberta Gamba nelle C2.

Archiviate le prime tre gare stagionali, i Master Old Stars preparano i bagagli per la Valtellina, dove settimana prossima è in calendario la tradizionale “due giorni” di fine gennaio. Martedi sono in programma gigante e slalom validi per la prima combinata, mentre mercoledi si gareggia in superG nella gara piu spettacolare della stagione, lungo gran parte della pista Compagnoni.

CLASSIFICA PRIMA GARA

Dame C5: 1. Anna Fabretto (Marinelli) 1.09.19; 2. Elena Martinelli (La Recastello) 1.30.17. Dame C4: 1. Graziella Carrara (La Recastello) 1.02.92; 2. Caterina Crotti (Cernobbio) 1.10.75; 3. Ivana Castellini (Cernobbio) 1.13.09 Dame C3: 1. Brunella Mattarelli (Ski Mountain) 1.13.16; 2. Livia Cominelli (Parre) 1.17.17; 3. Pierangela Belotti (La Recastello) 1.18.37 Dame C2: 1. Roberta Gamba (Cernobbio) 56.88; 2. Lorena De Battisti (Cernobbio) 1.09.14 Dame C1: Laura antoni (Cernobbio) 1.00.51; 2. Simona Trussardi (La Recastello) 1.09.65; 3. Patrizia guilardoni (Cernobbio) 1.17.98

Master Super 85: Roberto Cantù (Ski Mountain) 1.20.07; Super 80: 1. Luigi Amigoni (La Recastello) 1.10.59; 2. Sandro Moretti (La Recastello) 1.12.07; 3. G.Carlo De Battisti (Cernobbio) 1.12.75 Super 75: 1. Luigi Traini (La Recastello) 1.02.94; 1. Sandro Orsi (Cernobbio) 1.02.94; 3. G.Franco bonacorsi (La Recastello) 1.06.08 Super 70: 1. Roberto Fumasoni (Cernobbio) 55.75; 2. Natalino Bavo (Cernobbio) 56.40; 3. Giuseppe Bavo (Cernobbio) 56.99 Super 65: 1. Livio Zugnoni (Cernobbio) 57.39; 2. Renato Gusmini (La Recastello) 57.50; 3. Giorgio Curtoni (Cernobbio) 57.79. Super 60: 1. Mario Sabbadini (La Recastello) 55.99; 2. Angelo Balzaretti (Cernobbio) 57.81; 3. Bruno Gamba (La Recastello) 58.19. Super 55: 1. Sergio Orio (Ski Mountain) 51.71; 2. Amos Fazzini (Cernobbio) 53.29; 3. Fausto Pomoni (Cernobbio) 54.21

Super 50: 1. Marco Plona (Ski Mountain) 49.81; 2. Alberto Menotti (La Recastello) 51.02; 3. Marco Salvadori (Cernobbio) 53.83

CLASSIFICA SECONDA GARA

Dame C5: 1. Anna Fabretto (Marinelli) 1.11.31; 2. Elena Martinelli (La Recastello) 1.28.72. Dame C4: 1. Graziella Carrara (La Recastello) 1.06.59; 2. Ivana Castellini (Cernobbio) 1.15.40; 3. Caterina Crotti (Cernobbio) 1.16.08 Dame C3: 1. Brunella Mattarelli (Ski Mountain) 1.19.02; 2. Livia Cominelli (Parre) 1.21.42; 3. Pierangela Belotti (La Recastello) 1.24.72 Dame C2: 1. Lorena De Battisti (Cernobbio) 1.14.25. Dame C1: Laura Antoni (Cernobbio) 1.03.83; 2. Patrizia Gilardoni (Cernobbio) 1.20.22

Master Super 85: Roberto Cantù (Ski Mountain) 1.23.58. Super 80: 1. Luigi Amigoni (La Recastello) 1.11.83; 2. Sandro Moretti (La Recastello) 1.12.97; 3. G.Carlo De Battisti (Cernobbio) 1.16.06 Super 75: 1. Sandro Orsi (Cernobbio) 1.03.69. 2. Luigi Traini (La Recastello) 1.04.32.

3. Orio Piras (Cernobbio) 1.07.69 Super 70: 1. Roberto Fumasoni (Cernobbio) 57.10; 2. Natalino Bavo (Cernobbio) 57.63; 3. Giuseppe Bavo (Cernobbio) 57.72 Super 65: 1. Giorgio Curtoni (Cernobbio) 58.23; 1. Livio Zugnoni (Cernobbio) 58.23; 3. Lino Garbellini (Cernobbio) 59.11 Super 60: 1. Mario Sabbadini (La Recastello) 56.99; 2. Angelo Balzaretti (Cernobbio) 58.67; 3. Danilo Gandossi (La Recastello) 59.21 Super 55: 1. Sergio Orio (Ski Mountain) 53.47; 2. Amos Fazzini (Cernobbio) 55.13; 3. Adriano Carrara (La Recastello) 55.91 Super 50: 1. Marco Plona (Ski Mountain) 51.03; 2. Alberto Menotti (La Recastello) 53.17; 3. Marco Salvadori (Cernobbio) 54.70


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136